venerdì 17 dicembre 2010

News : Yucata.de

Tempo fa avevo parlato di un sito dedito alla conversione di giochi da tavolo per la modalità online, ossia Yucata.de, che ritengo uno dei migliori in circolazione, sia per la totale gratuità, che per l'abbondanza di titoli a disposizione. Il meccanismo proposto è quello del gioco a turni, con possibilità di riflettere tutto il tempo che si desidera e di abbandonare le partite in corso a piacimento, salvo riprenderle in un successivo collegamento. Come già evidenziavo questa modalità può risultare gradita a chi voglia organizzarsi come lo ritiene, anche con collegamenti brevi a disposizione, mentre poco adatta per chi voglia, nei limiti del possibile, giocare intere partite di fila (si può però, nell'aprire le partite, inserire brevi messaggi indicando che si desidera portare subito a termine la partita).

Colgo quindi l'occasione per un breve aggiornamento su di esso, segnalando che recentemente è stata inserita la possibilità di giocare ad alcuni titoli davvero recenti ed interessanti. Di tutti i titoli presentati è disponibile anche un regolamento (in inglese o tedesco) e graficamente la resa è ottima, visto che sono di volta in volta presentati i materiali di gioco reali, con immagini scannerizzate. Solo occasionalmente sono proposte lievi adattamenti per il gioco online, ma in genere vi è una fedele riproduzione del gioco originario.

In particolare gli ultimi quattro titoli ad andare online sono stati Egizia, Roll Through the Ages, The Speicherstadt e Schartz Freitag. Si tratta di giochi molto attesi e recenti: l'ultimo per altro, creazione di Friese, è uscito giusto giusto ad Essen, per cui il lavoro compiuto è davvero apprezzabile. Il primo, lo ricordo, è invece una creazione dell'italianissimo gruppo Acchitocca, che al momento della sua uscita non ha sfondato nel nostro paese a causa della presenza di carte in lingua tedesca (e della pessima abitudine della casa editrice di non proporre, se non a tempi biblici di distanza, regolamenti in lingua non di Goethe), il secondo è stato tra i concorrenti allo Spiel des Jahre ed il terzo è un apprezzato titolo del noto game designer Stefan Feld, del quale è stata di recente presentata una espansione.

Eccovi qui ancora il link per collegarvi al sito, mentre qui trovate la mia precedente presentazione di esso, con tutte le indicazioni del caso per accedervi. Buon divertimento !!

Nessun commento:

Posta un commento