domenica 11 settembre 2011

Essen 2011: giochi di bluff e deduzione

Articolo scritto da Chrys

Tra i giochi annunciati per essen un paio di titoli mi hanno incuriosito attirando la mia attenzione, sebbene poco nulla ancora si sappia ariguardo. Il primo è Murder! Mystery! Mastermind!, un titolo investigativo deduttivo con alcune idee interessanti e originali e l'altro è Panic Station, un titolo di esplorazione cooperativa e bluff.

In Murder! Mystery! Mastermind! i giocatori indagano su un omicidio, come nei più classici giochi di deduzione, ma in questo caso non tutti i giocatori saranno investigatori (che tramite le indagini recuperano indizi) ma vi sarà anche un giocatore reporter (che recupererà indizi intervistando gli altri giocatori) che cercheranno di risolvere il mistero prima degli investigatori per ottenere lo scoop prima del processo.

In aggiunta a questo le cose si complicheranno in quanto uno dei giocatori è la mente criminale dietro l'omicidio e cercherà segretamente di confondere le acque.

Prima si è parlato di un processo: questa è la seconda parte del gioco in cui i giocatori presentano le loro prove per incastrare l'assassino e ipotizzano la loro versione degli eventi. Ma se il giocatore che è dietro a tutto è stato abbastanza bravo nessuno ruscirà a fornire prove sufficienti ed il criminale se ne andrà indisturbato...

Le meccaniche di gioco non sono ancora pubbliche (quando avremo modo di leggere le regole ne parlerò in modo più dettagliato) ma  apelle mi sembrano presupposti interessanti per un gioco del genere.

Invece Panic Station è un esplorativo ambientato in un futuro non definito in cui una stazione è stata infettata da dei parassiti: ogni giocatore controllerà una coppia di personaggi (un umano e un droide) ma nel corso del gioco uno dei giocatori verrà infettato (segretamente) dai parassiti che ne prenderanno il controllo. Il giocatore infetto cercherà senza farsi scoprire di far infettare quanti più compagni può, facendoli così passare dalla sua parte.

Gli infetti vincono se tutti i giocatori divengono infetti oppure se resta solo un un umano non infetto ma non ci sono più sufficienti taniche di benzina. Gli umani vincono se riescono a trovare il nido dei parassiti e distruggerlo con 3 taniche di benzina.

I droidi si differenziano dagli umani in quanto più abili con le armi e non infettabili, quindi sono i soggetti ideali per tenere a bada gli sciami di parassiti, ma i droidi da soli non completare la missione.

Nel gioco sarà possibile esplorare la base (fatta di carte stanza), cercare nelle stanze, incontrare nemici, raccogliere armi (ma non si tratta di un Doom o di un Gears of War), attivare i terminali (ad esempio per fare una scansione della base e sapere quanti infetti ci sono, ma non chi sono) e altro ancora. Interessante la dinamica di infezione che si basa sullo scambio di carte tra i giocatori e permette bluff e controbluff (se non ti fidi di chi è con te nella stanza).

1 commento:

  1. giochi molto interessanti, non vedo l'ora di provarli. Murder! Mystery! Mastermind! mi preoccupa un po' rispetto al mio Profiler.

    RispondiElimina