martedì 20 settembre 2011

Prime impressioni su "Elder Sign" (da oggi in vendita)

Notizia flash... a pochissima distanza dall'uscita di Gears of War (di cui presto vi offrirò una prova su strada in queste "pagine") esce in europa anche Elder Sign, il gioco cooperativo per 1-8 giocatori che si presenta come una versione light di Arkham Horror, giocabile in circa 60-120 minuti, in cui i giocatori lottano col tempo per risolvere una serie di problemi legati ad antiche reliquie arrivate al museo di Arkham. 

AGGIORNAMENTO: essendomi appena arrivata la mia copia ho aggiornato al volo il post aggiungendo le prime impressioni sul gioco.

Ho descritto nel dettaglio le dinamiche del gioco nella mia anteprima di un paio di mesi fa, quindi rimando ad essa gli interessati e non tedio oltre i nostri lettori più accaniti.


APRENDO LA SCATOLA...
Pochi minuti fa mi è arrivata tra le mani la mia copia (Yeppah!!) quindi procedo acondividere con voi le prime impressioni.

Ammetto che la scatola è leggermente più piccola di quanto pensassi (circa 26x26 cm) ma vale abbondantemente il suo prezzo per il contenuto... oltre ad un riepilogo delle regole e al manuale ci sono due interi cartoni di token di tutti i tipi (oltre 140 token) più un "orologio" di cartone circolare con la lancetta mobile per tenere traccia delle ore che passano di circa 12cm di diametro.

Ma quello che più mi ha stupito è la dimensione delle carte  evento e grande antico (quelle che nell'immagine a lato e che sotto vedete in centro a destra dei mazzi) che mi aspettavo di formato standard, mentre sono veramente grandi (12x7cm) e danno un fantastico colpo d'occhio.

Anche le 16 schede personaggio sono delle stesse dimensioni, mentre tutte le altre carte (una settantina) sono nel formato piccolo (quelle dell'equipaggiamento in Arkham Horror per capirci).

In aggiunta abbiamo poi gli otto dadi (di tre tipi diversi) con sono anch'essi di ottima qualità con le facce incise e non stampate.

Il regolamento si presenta ben organizzato ma soprattutto semplice da leggere e da spiegare (togliendo panoramica dei componenti e altre parti inutili ci sono solo 8 pagine di regole corredate da numerosi esempi). Il regolamento è anche scaricabile online in inglese dal sito della Fantasy Flight Games.


QUANTO COSTA
Il gioco è in vendita al pubblico a circa 36 euro il che mi sembra un prezzo onesto vista la mole di materiale che contiene e potete trovarlo nei migliori store online. Sul sito Egyp.it potete trovarlo in vendita a 33,80, con disponibilità immediata.



-- Le immagini sono tratte dal manuale del gioco, da BoardGameGeek (postate da hazgaard, unfathomable, jsper, goetzilla, hazgaard) o dal sito della casa produttrice alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

8 commenti:

  1. Possibilità di una edizione in italiano?

    RispondiElimina
  2. su uplay.it ci sta già in italiano

    RispondiElimina
  3. Per l'edizione italiana (che nel negozio che indichi danno 'in arrivo') penso che averla a breve sia più una loro speranza che una realtà.
    La Giochi Uniti, che ha la distribuzione ufficiale del gioco, ha preannunziato nella sua newsletter di lunedì che avrebbe iniziato a spedire, a partire da ieri, ossia il 21 settembre, l'edizione INGLESE originale del gioco. Che la traduzione quindi sia addirittura in arrivo in pochi giorni penso sia fuori discussione .. ;)

    RispondiElimina
  4. Ma comunque si farà?

    RispondiElimina
  5. Sì... l'uscita dell'edizione italiana è stata ufficialmente annunciata. La dipendenza dalla lingua è comunque molto bassa.

    RispondiElimina
  6. Allora aspetto...grazie Chrys.

    RispondiElimina
  7. Ciao Chrys volevo chiederti un parere su questo gioco...grazie XD

    RispondiElimina
  8. Ho avuto modo di provarlo già parecchie volte (5 volte in nemmeno una settimana) perchè in molti erano ispirati... a me piace molto, ha un alta rigiocabilità (il numero di missioni, portali, carte evento e mostri è almeno 5-6 volte maggiore di quanti se ne girano ogni partita, senza contare 16 personaggi e 8 grandi antichi) ed è abbastanza rapido visto che non abbiamo mai sforato i 90 minuti.

    Tieni comunque presente che si tratta di un gioco di dadi in cui per completare le missioni bisogna ottenere determinati set di simboli (arcana, indagine, terrore, battaglia, ecc.) che si generano facendo vari tiri successivi di dadi (molti oggetti danno dadi speciali extra o abilità che modificano i tiri).

    Pur essendoci una componente strategica nelle scelte delle missioni da fare e di come e quando usare le abilità e di quali dadi tenere e quali ritirare o modificare, alla fine il gioco gira attorno ai dadi: ad oggi è piaciuto a tutti quelli che l'anno provato (8 persone) tranne ad una mia amica che ha una repulsione psicologica per i giochi coi dadi, quindi se è questo il caso tuo o del tuo gruppo valuta attentamente la scelta.

    Avrei intenzione di fare un articolo prova su strada spiegando bene meccaniche e pregi, quindi tieni gli occhi aperti (ma non sarà a brevissimo che in questo periodo pre-Essen le novità fioccano).

    RispondiElimina