domenica 2 ottobre 2011

Anteprima - Pergamemnon

Scritto da Iziosbiribizi

5 civiltà dell'antichità sono entrate nella leggenda: Cartagine, Roma, Grecia, Egitto e Persia. Ma qual è davvero la più forte? se volete scoprirlo, allora dovete giocare a Pergamemnon!
Si tratta di un gioco di carte per 2-5 giocatori, della durata di 45 minuti, ideato da Bernd Eisenstein ed edito dalla sua Irongames. I giocatori prenderanno le redini di un'antica e potente civiltà, con lo scopo di stabilire qual sia la più forte, arruolando creature di tutti i tipi come aiuto nella battaglia contro le altre nazioni.

Ma andiamo a vedere come si svolge la battaglia: 
 
Setup
 Il setup è molto semplice e veloce, infatti ogni giocatore estrae a caso una carta civiltà, prende la città (sotto la quale viene posizionata una carta carisma) e l'esercito corrispondenti. Poi vengono mischiate le 24 carte creatura e se ne pescano in quantità pari a 4 volte il numero di giocatori formando un mazzo creature, da quest'ultimo vengono pescate carte per due volte il numero di giocatori a formare le creature disponibili all'acquisto, disposte in una fila centrale. Il gioco può ora iniziare!

Flusso di gioco
Ogni giocatore può scegliere una tra le due possibili azioni per turno: -Arruolare una creatura :  Per arruolare una creatura, il leader della civiltà deve avere un certo carisma. Per totalizzare il carisma necessario, si paga tramite una delle carte che il giocatore ha in mano, in più ci somma i punti sottostanti alla carta capitale. Una volta acquistata la carta, questa viene messa negli scarti insieme alle altre carte della mano, mentre la carta usata per pagare il costo di arruolamento, viene messa sotto la carta capitale; -Attaccare un altro giocatore:  Il giocatore attivo (attaccante) sceglie quale altro giocatore attaccare (difensore), e lo ingaggia in una battaglia. 
Per combattere, l'attaccante sceglie con quale arma attaccherà usando i simboli disponibili disegnati sulle carte (spada, lancia o arco) in modo che il difensore possa difendersi usando la carta di difesa corrispondente (rispettivamente elmo, armatura e scudo). Se il valore di attacco supera quello di difesa, l'attaccante vince.
Altrimenti, il difensore contrattacca con l'arma presente sulla carta difesa. In questo caso possono avvenire due cose: *La carta dell'attaccante permette la difesa da quella del difensore, la battaglia finisce pari; *La carta dell'attaccante non è sufficiente a difendersi, quindi l'attaccante gioca una nuova in base al simbolo difesa e poi attaccherà con il simbolo attacco presente su di essa.
La battaglia prosegue fino all'esaurimento delle carte giocabili, il vincitore prende tutte le carte usate dall'altro giocatore e sceglie quali mettere negli scarti e quali sotto la città come punti carisma. Finita la battaglia e divise le carte, i giocatori pescano immediatamente fino ad avere tre carte. Se è L'attaccante a vincere, ha diritto ad un nuovo turno.

La partita termina quando le creature scoperte dal mazzo creature sono inferiori al numero di giocatori, o quando le carte armate di una civiltà sono inferiori a tre. Il vincitore è il giocatore che, sommando i punti delle carte in suo possesso, ottiene il valore più alto.

Considerazioni:
Pergamemnon, oltre al nome non proprio semplice da pronunciare, presenta un manuale alquanto disordinato e che lascia dubbi su certe parti del gioco, ad esempio un attaccante fortunato potrebbe avere diritto a infiniti turni e vincere la partita senza far giocare gli altri! Aldilà di questo, a chi è piaciuto Ascension di certo potrebbe interessare questo gioco, forse non della stessa qualità ma con l'aggiunta di poter spostare la battaglia dalle creature ai giocatori. Rimando ad una prima "prova su strada" per poter dare giudizi più precisi.


-- Le immagini sono tratte dal manuale, da BGG (postate da Eric Martin e Bernd Eisenstein e/o dal sito della casa produttrice (Iron Games) alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

Nessun commento:

Posta un commento