venerdì 17 febbraio 2012

Mondo: Zusatzspieler Packs - Recensione


Scritta da Chrys

In ocasione di due succose espansioni, torniamo a parlare di Mondo il gioco del prolifico Michael Schacht uscito a metà 2011 e di cui avevamo diffuramente parlato io e Fabio in un precedente articolo. Per i pigri o gli smemorati (^__^) si tratta di un gioco in cui fino a 4 giocatori competevano simultaneamente nel creare un pezzo di mondo con delle tessere quadrate, cercando di farlo senza errori e, nel gioco avanzato, cercando di completare degli obbiettivi particolari. Non mi dilungo oltre... chi vuole maggiori dettagli li trova nella nostra vecchia recensione.

Mondo è un gioco molto divertente e rapido (20-30 minuti), più complesso di quanto sembri e adatto a tutti essendo regolabile a diversi livelli di sfida ed anche in modalità solitario. La pecca poteva essere quella del numero non eccessivo di missioni (comuni e private) ed il limite di quattro giocatori. Questa espansione supplisce a queste pecche e lo fa anche ad un prezzo politico (che in periodo di austerity globale non guasta).

LE CONFEZIONI
Uso il plurale perchè questa espansione è uscita in due versioni con contenuti differenti: Pack A e Pack B. In ambo i casi l'espansione è composta di tre plance A4 di cartone chiuse in una cartellina/manuale.

Una delle plance è un tabellone di gioco a doppia faccia come quelli del gioco base che permette di giocare in 5 (o in 6 se le si possiede entrambe).

Le altre due contengono nuovi tasselli territorio, un nuovo segnalino da 1 punto per il completamento della plancia nel round, una nuova tessera malus e soprattutto 3 nuove tessere Modifica Punteggio (Score Modifier) e 10 nuovi obbiettivi. Queste 13 tessere sono tutte differenti a seconda del Pack acquistato.

REGOLE E CONSIDERAZIONI
Le regole in 5 o 6 giocatori restano sostanzialmente le stesse con la sola eccezione che la tessera vulcano (quella che da punti negativi anche per i vulcani spenti) che viene normalmente assegnata al giocatore con più punti viene assegnata anche al secondo miglior punteggio (ragion per cui ne forniscono un'altra) ed è presente una tessera da un punto anche per chi completa il suo mondo per quinto e sesto.

La differenza sostanziale è chiaramente il poterlo giocare in più, cosa non da poco considerando che è un gioco divertente e che giocato in 6 dura come giocato in 2 essendo simultaneo...  se uno avesse più pack è possibile anche giocarlo in 7 o 8. Inoltre come detto le tessere con gli obbiettivi/scoring nel set base non sono molte e tendevano a ripetersi a lungo andare. Anche un solo pack aumenta di moltissimo la rigiocabilità del gioco.

Tessere del Pack A
Molte delle nuove tessere sono decisamente interessanti (territorio più esteso, 8+ terreni diversi, nessun vulcano spento, nessuna foresta, maggiorn numero di vulcani spenti, esattamente 2 terreni per tipo,maggior numero di pezzi monoterreno, almeno 3 isole, ecc.).

Tessere del Pack B
Qualora lo giocaste in 4 o meno e desiderate rimuovere i tasselli extra la cosa è stata semplificata in quanto dietro ogni tassello troviamo un terreno solo con vulcano acceso (mentre nel gioco base i retri hanno un terreno pieno libero) e sono pertanto facilmente riconoscibili. Non è comunque necessario farlo per giocare in 4 o meno.

Le due espansioni sono in tedesco strettissimo, ma sono già disponibili delle traduzioni (anche se non precisissime su BoardGame Geek (vai alla traduzione) e la Pegasus Spiele ha annunciato che pubblicherà il PDF delle regole in inglese in capo a poche settimane nella loro area download.

COSTO
Come detto penso che il rapporto tra prezzo e ritorno in giocabilità/divertimento sia molto buono con un espansione succosa dal costo inferiore ai 9 euro... soprattutto se lo confrontiamo ad altre mini-espansioni a volte vendute a 4-7 euro (qualcuno ha detto Carcassonne?). Come sempre lo trovate in vendita anche su Egyp.it


-- Le immagini sono tratte dal manuale del gioco, da BoardGameGeek (scattate da Allan Brandt) o dal sito della casa produttrice alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

Nessun commento:

Posta un commento