venerdì 16 marzo 2012

Space Mission

scritto da Faustoxx

Chi è solito frequentare il noto sito Yucata.de, paradiso di tutti i giocatori di boardgame online, avrà notato che è uscito un nuovo titolo, ossia Space Mission di Matt Worden (da 2 a 5 giocatori, partite da circa 45 minuti, indipendente dalla lingua) reimplementazione di un analogo Space Mission autoprodotto dall'autore ed ora riproposto dal colosso Schmidt Spiele in una versione più familiare e graficamente più accattivante.
Mi sono avvicinato incuriosito alla versione online ed è stata subito frenesia, per cui da buon maniaco compulsivo, mi sono procurato subito una copia.
Si tratta di un gioco indirizzato ad un pubblico ampio, basato su dinamiche di gestione azioni e collezione set, il tutto su di un tabellone modulare.



Uno sguardo al gioco
Apriamo la scatola e troviamo 13 dischi di cartone a rappresentare 12 pianeti ed un portale spazio temporale. Completa la dotazione un gruppo di 5 astronavine in plastica colorate, 100 gettoni in 5 colori diversi, un mazzo di carte ciascuna contenente 4 numeri racchiusi in figure geometriche 64 tessere risorse ed il regolamento.
Rinvio al manuale di gioco multilingua con lingua italiana inclusa (un plauso alla Schimdt), per tutti i dettagli del gioco: qua voglio dare una breve panoramica del gioco.

In  Space Mission ricopriamo il ruolo di esploratori spaziali desiderosi di scoprire le ricchezze celate in 8 pianeti scelti casualmente all'inizio della partita (nella confezione ci sono 12 pianeti per dare longevità e varietà al gioco). Le risorse possono essere minerali, razze aliene, energia, acqua , medaglie (?) ed infine 16 tessere spazio che serviranno a stabilire la fine della partita.

Per visitare i pianeti dovremo far uso di portale spazio temporale (ricordate Stargate?) in cui dovremo impostare le corrette coordinate sotto forma di una mano di 5 carte da giocare per effettuare il salto spaziale. Una volta arrivati in orbita del pianeta prescelto dobbiamo fare una scansione dello stesso prima di poterlo colonizzare. Dopodichè stabiliremo una colonia spaziale dove potremo recuperare le risorse contenute nel pianeta. Utilizzeremo sempre le carte navigazione per effettuare queste due azioni.

Durante il proprio turno i giocatori dovranno eseguire 2 tra le seguenti azioni:
Effettuare il salto spaziale
Volare tra un pianeta e i due pianeti adiacenti
Effettuare una scansione del pianeta
Fondare una colonia
Recuperare le risorse del pianeta tramite l'azione Scoperta
oppure pescare carte navigazione fino a completare una mano di 5 carte.

Le carte navigazione contengono 4 numeri racchiusi da cerchi, quadrati e triangoli e verranno usate per le tre fasi dell'esplorazione, salto spaziale, scansione e colonia spaziale.
Ogni pianeta ha le indicazioni per poter essere raggiunto e colonizzato: il numero racchiuso nel circoletto azzurro indica che dovremo giocare una carta che contenga lo stesso numero, similmente per la scansione del pianeta dovremo giocare una carta che contenga lo stesso numero racchiuso nel quadrato verde di quello presente sul pianeta. Per fondare una colonia dovremo giocare due carte con gli stessi numeri racchiusi nei triangoli marroni presenti sul pianeta.

La scansione del pianeta è necessaria per poter poi costruire una colonia su quel pianeta. Attraverso la scansione il giocatore osserva quali e quanti tipi di risorse sono presenti nel pianeta; inoltre il giocatore prenota uno dei gettoni risorse. Quando il pianeta sarà colonizzato tutti i giocatori che avessero effettuato una scansione riceveranno la tessera prenotata

Costruire una colonia comporta due vantaggi: innanzitutto il giocatore che costruisce una colonia in un pianeta guadagna 3 pv , inoltre quando un pianeta è colonizzato è possabile portar via le tessere risorse contenute (attenzione: anche gli altri giocatori che non hanno colonizzato il pianeta possono portar via le risorse.

Quando in un pianeta non rimangono altro che tessere spazio queste vengono girate ben visibili e non appena il numero di tessere spazio scoperte raggiunge il limite stabilito, la partita termina e vengono calcolati i punti. Chi ha totalizzato il maggior numero di punti vince la partita.

Mi soffermo un secondo sul calcolo del punteggio perchè sono utilizzate meccaniche di set collection. Per esempio: ci sono 16 tessere minerali di 4 tipi diversi. Alla fine del gioco queste tessere sono così conteggiate: si sommano le tessere e si moltiplicano per il tipo di minerale più numeroso (es. 8 tessere raccolte e 3 dello stesso tipo totalizzeranno 8x3= 24 punti).
Le tessere energia valgono 7 punti la coppia e solo 2 punti a tessera se spaiate. Le tessere acqua avranno un valore incrementale a seconda delle tessere pescate e così via.
Inoltre chi avrà effettuato più salti spazio temporali avrà diritto ad un bonus di maggioranza quantificato in 9 pv e gli altri giocatori a seguire con punteggi inferiori.

Impressioni di gioco

Space Mission è un gioco per famiglie, specialmente adatto per giocare con i figli (maschi) vista l'ambientazione spaziale e la componentistica ben curata.
Le meccaniche sono quelle del set collection / push your luck abbinata ad elementi tratti dal Memory (è necessario memorizzare le risorse visto come viene calcolato il punteggio).. Ovviamente l'alea è presente e può condizionare il gioco; questo però non vuol dire che non possano essere messe in atto contromisure per contrastare in parte il mancato aiuto del dea bendata.

L'interazione è presente in Space Mission anche se in una partita a 2 c'è la tendenza a farsi ognuno gli affari propri senza interagire troppo con i progressi dell'avversario. In una partita a 5 invece è una lotta all'ultima risorsa ed il gioco termina abbastanza velocemente senza poter provare a pianificare il proprio gioco.

Il gioco non è affatto banale ed è abbastanza breve per poter essere considerato un filler da giocatori più esperti. I vari modi di fare punti e la memorizzazione delle risorse scoperte rendono il gioco avvincente. Si potrebbe quasi considerare una specie di Ad Astra light.
Il gioco fila via velocemente e appena terminata una partita vien voglia di rifarne subito un'altra. E non è tutto, una mia zia è rimasta così colpita da Space Mission che mi ha chiesto se potevo procurale una copia da regalare al nipote così da poterci giocare anche lei !!! Tra gli aspetti positivi del gioco sottolineo la componentistica molto ben curata, il regolamento anche in Italiano ed un prezzo più che accessibile intorno ai 20 euro.

Gli aspetti negativi secondo me stanno nella scalabilità: in 2 giocatori ognuno tende a farsi i fatti suoi, mentre in 5 il gioco tende ad essere caotico e poco controllabile. 3-4 sono il giusto numero per gustare al meglio una partita a Space Mission.
Anche se preferisco giochi più impegnativi, l'immediatezza di Space Mission mi ha favorevolmente colpito e ringrazio i responsabili di Yucata per avermi fatto scoprire un gioco che gioco sempre volentieri nei ritagli di tempo quando sono al computer.

-- Le immagini sono tratte da una copia del gioco, da BGG, dal manuale del gioco o dal sito della casa produttrice (Schmidt Spiele) alla quale  appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco.  -

7 commenti:

  1. Ottimo! Messo in wishlist ...

    PS: La fantascienza piace anche alle bimbe eh, ve l'assicuro ... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parlo per esperienza personale. Con mia figlia non ha incontrato affatto.

      Elimina
  2. accidenti, improvvisamente mi è venuta voglia di un gioco fantascientifico

    RispondiElimina
  3. Ottimo gioco per famiglia e non solo soprattutto nel rapporto qualita prezzo

    RispondiElimina
  4. non ho ben capito come funziona l'azione "scoprire". ok che deve esserci una stazione, ma quante piastrine si possono poi pescare nel proprio turno? perchè su Yucata mi sembra che me ne lasciasse prendere più di una...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una tessera per azione e può essere eseguita da qualsiasi giocatore. Il prerequisito è che sia stata fondata una colonia spaziale sul pianeta.
      Buon gioco

      Fausto

      Elimina