mercoledì 9 maggio 2012

Anteprima - Rune Age: Oath and Anvil Expansion

Anteprima di Nero79

Tempo fa avevo parlato di Rune Age, un deck building di Corey Konieczka in cui i giocatori interpretavano una di quattro diverse razze del mondo di Terrinoth (Descent, Runebound, Rune Wars...), miglioravano il loro mazzo iniziale e cercavano di completare lo scenario previsto o di massacrarsi a vicenda. Una delle critiche che avevo mosso al gioco era proprio il numero limitato di carte che sicuramente non prometteva una grande longevità.

Fantasy Flight come era prevedibile annuncia a breve distanza dall'uscita del gioco base, l'espansione Oath and Anvil che promette di aggiungere nuova carne al fuoco per tutti quelli a cui il gioco base è piaciuto ma che vogliono ora qualcosa di più.



Oath and Anvil è un'espansione e potrà essere giocata solo se possedete il gioco base. Già dal titolo intuiamo quali saranno le grandi novità introdotte. Due nuove razze si aggiungeranno alle 4 del gioco base (umani, elfi, non-morti e caos), si tratta di Orchi (oath nel senso di imprecazione non di giuramento si riferisce a loro) e Nani (anvil cioè l'incudine è un oggetto tipico dell'iconografia nanica fantasy).
Queste due nuove fazioni saranno caratterizzate come già per le razze base, da uno stile di gioco unico e particolare.  




I Nani da buoni minatori si focalizzeranno sulla raccolta dell'oro che sfrutteranno poi per attacchi devastanti sui nemici.

Gli Orchi invece saranno una razza votata all'attacco, i giocatori di questa fazione potranno ottenere il massimo solo giocando tutte le carte dalla propria mano senza rimorsi.

Oltre alle 60 carte delle due nuove fazioni, avremo anche 25 nuove carte unità per le fazioni del gioco base, che dovrebbero variare un po' il gioco anche a chi è affezionato ad una delle razze "vecchie" pur mantenendo la filosofia alla base di ciascun mazzo. Ogni fazione potrà contare su due nuove unità, Apprendisti Maghi e Roc Warriors per gli umani sempre focalizzati sulla gestione della mano, Leonx Riders e Guardiani della Foresta per gli elfi che puntano al controllo dell'influenza, Vampiri e Wyrms si aggiungeranno alle schiere di non-morti, mentre al caos si aggiungono le Sorelle di sangue e gli Obscene.



Ben 50 carte Mercenario saranno acquistabili in egual misura da tutti i giocatori permettendo di variare la strategia base del proprio mazzo a seconda delle esigenze scegliendo tra ben 10 diverse unità neutrali pronte ad unirsi alla vostra causa.




Infine si aggiungono una serie di nuove carte Evento da utilizzare con gli scenari del gioco base e due nuove carte Scenario che promettono un nuovo approccio al gioco.
In Ascent of the Overlord, un giocatore interpreterà il cattivissimo Overlord che diventerà sempre più potente man mano che si rivelano nuove carte evento, mentre gli altri giocatori collaboreranno cercando di sconfiggerlo.
Questo sistema uno contro tutti è abbastanza nuovo per un gioco di deck building e sono curioso di provarlo.
Il secondo scenario è invece un nuovo tutti contro tutti. In Quest for Power, i giocatori cercano di controllare una rete di importanti siti magici per ottenere il potere assoluto prima degli altri. A prima vista sembra l'unione tra due scenari del gioco base, Runewars, guerra tutti contro tutti e Monument, la corsa alle risorse per edificare per primo la propria Meraviglia architettonica... staremo a vedere.

Resta il fatto che, se questa espansione riuscirà a mantenere il perfetto equilibrio tra le razze del gioco base (giocandoci ci si rende conto che tutte hanno le stesse possibilità di vittoria) pur inserendo elementi nuovi per dare nuova linfa vitale al gioco... beh, siamo davanti sicuramente ad un acquisto imperdibile per i fan del gioco base e ad un eventuale bonus per chi lo aveva inizialmente scartato preoccupato dalla longevità.

Nonostante l'aggiunta delle due nuove razze, il gioco resta per massimo quattro giocatori (ah e volendo lo si può giocare anche in solitario), questo lo reputo un aspetto positivo perché l'aggiunta di giocatori avrebbe reso il tutto troppo caotico per il tipo di gioco (e lo spazio che già richiede sarebbe triplicato).
Torneremo alle lande di Terrinoth nel terzo trimestre del 2012 (estate). Una versione italiana a cura di Stratelibri è molto probabile vista la collaborazione continua tra Stratelibri e Fantasy Flight per molti titoli della casa americana (Blood Bowl, Elder Sign e lo stesso Rune Age base).  
Vi terremo informati.

-- Le immagini sono tratte dal sito della casa (Fantasy Flight Games), alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco e saranno rimosse su semplice richiesta --

4 commenti:

  1. Questo gioco mi attira parecchio. Come gira in 4?
    Mi piace l'idea del deck building che interagisca anche con gli altri giocatori (quasi alla Magic).

    RispondiElimina
  2. In 4 è il massimo... potendo scegliere tra scenario competitivo, cooperativo e corsa all'oro, la strategia di ogni mazzo cambia leggermente...
    Penso ancora che i non-morti siano un pelo sopra come potenza del mazzo, ma forse sono io che non conosco a fondo come sfruttare le combo delle altre razze...

    RispondiElimina
  3. FANTASTICO!! Razze nuove, trupe nuove, neutrali e scenari!
    Ammetto che aspettavo con ansia un espansione di questo gioco che ho veramente consumato negli ultimi mesi. ^__^

    Al momento trovo le razze tutte abbastanza bilanciate (ognuna permette combo interessanti... l'unica che non padroneggio al massimo sono gli elfi).
    I non morti hanno una strategia interessante con le truppe a basso costo che però si basa molto sul loro cimitero (se gli entri dentro a gamba tesa quando hanno rimescolato il mazzo da poco mostrano il fianco)... comunque alla fine li trovo bilanciati.

    RispondiElimina
  4. Fabrizio-Kroq-Gar21 giugno 2012 03:00

    Anche io son molto attirato dall'espansione,già il gioco base mi piace e 2 nuove unità e 2 nuove razze sonoun'ottima aggiunta oltre alle carte mercenario ed ai 2 nuovi scenari...molto interessante,spero solo lo pubblichino in italiano ,sarebbe un peccato avere il gioco base in Ita e l'espansione in Inglese

    RispondiElimina