domenica 17 giugno 2012

Anticipazione - Sedition Wars

scritto da Fabio (Pinco11)

Kiskstarter ha dato il via ad una serie di produzioni, soprattutto a stelle e strisce, che stanno letteralmente 'spakkando', con raccolti di centinaia di migliaia di dollari per titoli che, francamente, non so se avrebbero avuto ugual fortuna fuori da quell'ambiente. Starà al tempo dirci se si tratta della classica 'bolla speculativa' destinata a scoppiare o se rappresenterà il futuro di questo settore: fatto sa che alcuni sembrano nuotare benissimo in questo nuovo stagno e tra di essi vi à sicuramente la CoolMiniOrNot, società specializzata in miniature e sul cui sito si trova una rassegna sterminata di esse, scolpite e/o dipinte dagli appassionati che decidono di condividere su di esso le immagini delle proprie creazioni.


Dopo Zombicide, progettino che, con un tema zombie, ha conquistato la bellezza di 780.000 dollari di raccolto (si, un miliardo e mezzo delle vecchie lirozze, o forse di più al cambio di allora), eccoli ora con Sedition Wars: battle for alabaster, di Rob Baxter e Mike McVay (per due giocatori, con materiali in lingua inglese, tempo medio a partita intorno all'oretta).
Ad oggi, con un paio di settimane alla data di chiusura, siamo già quasi a 300.000 dollari raccolti , con un prezzo base per scatola fissato ad 80 dollarozzi (più 25 di spedizione per l'Europa), per cui ho idea che l'editore non si tratterrà a lungo da proporre nuove idee.

Quanto ai materiali si parla di 50 miniature (che salgono ad 80 se acquisterete la versione da 100 dollari) ed il gioco propone una classica battaglia, su tabellone quadettato, tra i 'buoni', più o meno marines spaziali, ed i cattivi, più o meno alienozzi longocodati e longozannuti, sicuramente non belli, ma molto cattivi.

Si parla di meccanismi innovativi di risoluzione dei combattimenti con un tiro di dado (mmmhh, ma in risiko quanti se ne facevano ? ... ah, si, almeno due o tre per battaglia ... trooopppo complicato) e la presenza di dozzine di segnalini suggerisce un certo spessore (a parte la mia ironia di un attimo fa) delle regole, riassunte (?!) in sole 60 pagine di libretto (comprese però le immagini e, naturalmente, gli scenari).

Bene, direi che il grosso dell'hype lo producono, come è normale che sia dato il genere, le miniature, che si propongono come molto dettagliate: ricordo però che esse sono fornite NON DIPINTE, per cui la bellezza del risultato finale, in caso di pitturazione artigianale, dipende da chi le pittura ;)

Per chi fosse interessato, eccovil il link della pagina kickstarter della produzione. Ah, dimenticavo, se volete potete far piangere il vostro portafoglio aggiungendo al pacco 'base' una saccata di extra, tutti rigorosamente per un piccolo obolo addizionale ...

-- Le immagini sono tratte dal manuale dal sito/pagina kickstarter  della casa produttrice (CoolMiniOrNotalla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --


Nessun commento:

Posta un commento