venerdì 21 settembre 2012

Essen 2012 - Le anticipazioni (XIII)

scritto da Fabio (Pinco11)

Partiamo oggi dall'Italia per passare poi all'est Europa, con le creazioni made in Vlaada ... (per modo di dire, visto che lo sono solo le espansioni).

Lo Scarabeo


L'editore italiano, specializzato in produzione di carte da tarocchi e lo scorso anno uscito con Arcanum, quest'anno torna nel campo dei giochi da tavolo, naturalmente sempre a base di carte, con Fairy Land, di Luca Iennaco. Le prime informazioni disponibili lo danno come titolo per 2-4 giocatori dalla grafica piuttosto curata, caratterizzato da dinamiche di aste e di collezione set, per un tempo medio a partita che dovrebbe viaggiare sui tre quarti d'ora. Mi fermo però qua perchè nei prossimi giorni sarà online sul blog una anteprima su di esso!


Czech Games Editions


Tre sono le uscite proposte sul piatto (oltre alla espansione di Dungeon Lords della quale Chrys ci ha parlato poco tempo fa). La prima è Tzolkin: the Mayan Calendar, del duo Luciani - Tascini (italiani) e si tratta di un titolo di piazzamento ('dinamico' recita il comunicato della casa editrice) lavoratori ambientato nel mondo dei Maya.



Tra gli elementi distintivi c'è la presenza di svariate rotelle (non rondelle, rotelle!), tipo quelle di 011 e sono curioso di vedere come la cosa sarà implementata (immagine postata da Graham Dean su BGG e tratta da un prototipo). Da 2 a 4 i giocatori per classici 90 minuti di tempo previsto a partita ...

Abbiamo poi un nuovo ingresso (immagine postata da Petr Murmak su BGG) sempre nel mondo deviato di fantasia della casa, dal punto di vista dei presunti 'cattivi', con Goblins, Inc. di Filip Neduk, nel quale da 2 a 4 giocatori competeranno tra loro per diventare il nuovo direttore esecutivo dell'omonima corporazione dedicata alla costruzione di robot infernali distruttivi. Tre sono i turni complessivi di gioco, nel corso dei quali si dovrà cercare di assemblare i pezzi della propria 'creatura': le dinamiche sono anche di piazzamento tessere (ognuno avrà una sua scheda) e si parla di potenziali collaborazioni (ovviamente prima o poi destinate ad abortire, visto che vince solo uno ...).

Chiudo quindi con l'espansione di Galaxy Trucker, dal titolo 'Another Big Expansion'. Poco fantasioso, ma forse dà di per sè l'idea del fatto che ci dovrebbe essere parecchia roba dentro : sarà solo marketing ?

Rebel.pl

L'editore polacco, già noto per i suoi City Tycoon e Drako, quest'anno si indirizza su di un gioco di carte (ma guarda, un altro ..), ossia Slavika, ideato da Marcin Welnicki. Si tratta di un titolo per 2-5 giocatori, con dinamiche che promettono di avere elemtni di gestionalità: l'idea è quella che ci troviamo in un mondo fantasy e che ciascun partecipante tenga un certo numero di eroi, fedeli alle rispettive famiglie, impegnate nel tentativo di proteggere i propri sudditi in tempi oscuri. La competizione è qui tesa a poter sposare la principessa (ma và ...?), la quale è la predestinata ad indossare l'amuleto dle potere, che dà il titolo al gioco. Per ora, aldilà di questi simpatici discorsi, poco si sa, ma la grafica, come pare che abbiano capito in molti che si deve fare per attirare i potenziali clienti, sembra ottima!


 Eggert

L'editore reduce dal successone avuto con il suo Village entra a sua volta nel mercato del crowdfunding, associandosi con un venditore online, ossia Spiele Offensive. Nella neonata piattaforma in lingua tedesca esordisce infatti Express 01, di Jorg von Ruden,  titolo incentrato sulla costruzione di reti ferroviarie, sulla gestionalità e sullo sfruttamento di dinamiche di borza. In base a questi elementi gli appassionati di 'ferroviari' potrebbero elencare una infinità di titoli, per cui non è che la cosa prometta di essere esaaaageratamente nuova, ma la curiosità di vedere se gli Eggert ci abbiano azzeccato ancora c'è. Se siete curiosi ecco il link alle regole, in inglese ...

Wizard of the Coast

L'editore a stelle e strisce ha in cantiere una nuova (ennesima) versione del fortunato gioco da tavolo Axis and Allies. Si tratta questa volta della 1941 e la principale particolarità sta questa volta nella modifica delle miniature e nel proposito dichiarato di semplificar eil gioco per renderlo adatto a partite che stiano contenute nell'arco di un paio d'ore, giusto per ampliare il potenzial target di giocatori (ed acquirenti). L'età resta 12+ ed i giocatori da 2 a 5 (ognuno controlla una delle principali nazioni in guerra), ma anche il prezzo è sceso rispetto alle precedenti uscite visto che si assesta (su Egyp.it) sui 29,90 euro.
Sunrise Tornado Studio

Parlo stavolta di un titolo che appartiene al genere 'scopri chi ha commesso il delitto e come', ossia Di Renjie , ideato da Ta - Te Wu. Dalle immagini e dal nome di gioco ed autore avrete capito che non è ambientato nel Trentino, per il resto vi dico che ci sono dietro elementi di collaborazione (vince uno solo, ma se il crimine ha luogo tutti perdono) e che è a base, indovinate un pò, di carte .. Rinvio i curiosi al manuale, che è disponibile anche in italiano !!!

Il prodotto viene da una campagna di Kickstarter, che aveva a pelo raggiunto il suo obiettivo (bassino, di 5000 dollari), ma dovrebbe essere in qualche modo disponibile anche per i non prenotanti ... (basta pagare ..).

Nota: i diritti sui titoli citati spettano alle rispettive case produttrici, sempre indicate nel parlare dei vari giochi. Le immagini sono state tratte dai siti delle case in questione e/o dal Boardgamegeek  : ai proprietari dei giochi e delle immagini spettano tutti i diritti su di esse: vi è piena disponibilità a rimuovere ogni notizia od immagine su semplice richiesta o ad aggiungere specificazioni o chiarimenti --

5 commenti:

  1. Tzolkin: the Mayan Calendar, del duo Luciani - Tascini verrà importato e tradotto dalla Cranio Creation..sembra molto interessante,attendo il regolamento.

    L'espansione di Galaxy Trucker ci porterà all'interno della navicella un Alien? Dalla scatola si direbbe di si...ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo! Dimenticavo di aggiungere proprio che il gioco sarà distribuito, con traduzione tutta italiana, dalla Cranio e te lo confermo: proprio in questi giorni avevo chiesto loro il manuale, ma ancora non lo avevano disponibile !!! Alien ... o Prometheus .. ;) ???

      Elimina
    2. Grazie !

      Attendo news su Tzolkin
      ps a proposito di Cranio hai scaricato il regolamento di LIKE - the Social Game? Impressioni ?

      Speriamo Alien !

      Elimina
    3. Si, l'ho visto: dà l'idea di essere un potenziale party game conviviale ... Il fulcro del tutto sta nel far casino con gli altri e convincerli a mettere su alleanze al volo, oltre che nel saper tirare bene i dischetti testa o croce :)
      Classico titolo Cranio alla Monkey See : adattissimo, a occhio e croce, per gruppi caciaroni e sconsigliato per chi cerca esperienze di gioco più 'riflessive'.

      Elimina
  2. Ciao a tutti, vorrei avvicinarmi alla serie axis and allies; qualcuno ha già provato il 1941? Ho visto che è uscita anche l seconda edizione del 1942. Mi date qualche consiglio? Grazie. Alessandro.

    RispondiElimina