domenica 2 settembre 2012

Libertalia è arrivato sugli scaffali...

News scritta da Chrys

In realtà la notizia è vecchia di un paio di giorni ma l'abbiamo spostata alla tranquilla domenica trattandosi di poco più che una news. ^^

L'uscita di Libertalia è per  me un evento gioioso perchè lo aspettavo da novembre del 2011 quando il buon Luca Cattini della Asterion Press me ne fece provare il demo in occasione della manifestazione GiocaTorino, quando il tema era ancora quello arabo e il nome completamente diverso (Damascus). 

Come i lettori più assidui ricorderanno scrissi un'anteprima dettagliata con le mie prime impressioni e le foto del prototipo.

In seguito grazie al fatto di aver ricevuto in anteprima una scatola del gioco oltre un mese prima dell'uscita nei negozi abbiamo anche avuto modo di proporvi una recensione approfondita con un mese di anticipo rispetto all'uscita ufficiale, nonchè un video esplicativo.

Naturalmente l'edizione attualmente uscita è quella in italiano mentre per Essen uscirà la versione internazsionale in collaborazione con la Asmodée.

Personalmente ne ho presa una copia al volo e mi sento di consigliarvelo... non spendo parole ulteriori, visto che ne abbiamo già parlato a profusione e potete trovare tutte le info del caso nei link sopra. 

Sotto trovate anche alcune altre immagini delle carte con le splendide illustrazioni che le contraddistinguono. :)

Buona domenica a tutti!

PS: il gioco come al solito lo trovate in vendita nei negozi specializzati oppure nei siti di vendita online di giochi in scatola, tra cui ovviamente anche sul sito Egyp.it

Il prezzo ufficiale di vendita è 39,90 euro.

-- Le immagini sono tratte dal manuale, da una copia del gioco fattaci pervenire dalla casa editrice o dal sito della/e casa/e produttrice/i (Asterion - Asmodee) alle quali appartengono tutti i diritti sul gioco di cui si parla. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

10 commenti:

  1. Posso dirlo? Questo articolo mi pare proprio una marchetta :). Vi consiglierei di evitare se possibile articoli che non aggiungono nessuna vera informazione nuova, ne va della vostra credibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, devo dire che quando ho visto questa "news" il mio primo pensiero è stato più o meno lo stesso. Avevo anche scritto un commento, ma poi ho deciso di "rimangiarmelo".
      Effettivamente il battage pubblicitario che ha accompagnato questo gioco è notevole, è presente in tutti i siti di giochi, ne girano recensioni, videotutorial e quant'altro.
      Comunque, fino a prova contraria, credo nella buona fede.
      Francesco Meucci

      Elimina
  2. Probabilmente semplice entusiasmo di Chris. Avendo provato il prototipo ed essendogli piaciuto parecchio è normale che ne faccia una buona pubblicità ogni volta che può... non vedo il problema, anzi mi aspetto al più presto una sua prova su strada.


    RispondiElimina
  3. Ho letto solo ora i commenti e sinceramente non mi sento di aggiungere nulla a quanto già scritto da Nero79 (dalla germania le cose saranno più chiare), se non che mi spiace molto che nonostante ci facciamo tutti un c**o così basta sempre la minima cosa (un link, una parola di troppo, un complimento in più o una critica in meno) e diventiamo subito marchettari, venduti, falsi, truffatori o altro (come se poi ci guadagnassimo davvero da queste recensioni).

    So bene che non è un articolo fondamentale (e non a caso l'ho infilato domenica che usiamo appunto per minirecensioni o brevi news) ma queste cose mi fan passare la voglia di scrivere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille della segnalazione e, in generale, di tutte le informazioni e le recensioni che ci donate periodicamente! ^_^

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cancellato per errore ^^'

      Volevo solo esprimere la mia solidarietà a Chris, non farti il sangue amaro per le affermazioni per qualcuno che ha il coraggio di fare insinuazioni senza nemmeno firmarsi, non ne vale la pena ;)

      Elimina
    2. Il commento iniziale è solo figlio legittimo del paranoico clima di sospetto suscitato su internet da alcuni riguardo alle recensioni.

      La realtà è che il mondo dei giochi da tavolo su internet è fatto da appassionati che sacrificano del loro tempo libero per recensire, tradurre, spargere notizie e materiale sulle novità (non solo su questo blog!) a beneficio del gruppo di coloro che sono accomunati con chi scrive da questa passione e tutto vive sull'entusiasmo. Vorrei che i (pochi) detrattori riflettessero sul fatto che parlando male di tutti non fanno altro che far passare la voglia o il divertimento a chi rende un servizio, del quale, in fondo in fondo, fruiscono anche loro. Cercare di ferire la gente parlandone male, soprattutto senza motivo, non capisco che gusto dia ..

      Di gente che ci vive o guadagna, nel mondo dei giochi da tavolo, soprattutto in Italia, ce n'è tanto poca che si conta sulle dita delle mani e certo non sono i recensori. Qui su questo blog se qualcuno scrive che una cosa gli piace è quindi solo perchè gli piace, senza improbabili ed inesistenti secondi fini. Quanto all'articolo che commentiamo non faceva altro che far presente che il gioco, da tempo annunciato, è ora uscito, sottolineando in più solo che a Chris è piaciuto molto!

      Ognuno poi è libero di leggere, condividere o dissentire sulle conclusioni ed il nostro stile è sempre stato quello di scrivere a lungo e di dedicare mooooolto più spazio alle descrizioni che alle opinioni personali e già questo, direi, dovrebbe dare (a chi vuole davvero capire) la misura della obiettività. Poi, come sempre, c'è chi non capisce e chi non vuol capire ... ;)

      Elimina
  5. Concordo in pieno con Fabio, leggo questo blog da un annetto quasi tutti i giorni e le notizie che trovo sono sempre utili (sarà anche che più o meno i miei gusti si adattano a quelli dei recensori, ma credo sia la normalità nella scelta della testata da leggere!)e il tono è sempre quello giusto. Però ho notato che in giro su questo gioco si è veramente parlato e speculato tanto e, perdonatemi se parlo senza manco averlo provato, ma non mi pare il giocone dell'anno!Ok viva l'Italia, ma...

    RispondiElimina
  6. Libertalia sembra un gioco con enormi potenzialità di successo tra neofiti, giocatori di filler, famiglie, gruppi di amici; vuoi per la grafica, l'immediatezza delle regole, il tema, la giusta dose di alea, le meccaniche semplici (sebbene non innovative), il tipo di scelte che si prendono durante la partita, e tanti altri motivi che tutti noi possiamo benissimo notare.
    Il gioco dunque sembra possedere diversi pregi che tuttavia non ne fanno un gioco adatto allo stesso target di agricola..
    pertanto, pur NON essendo un probabile futuro fan di Libertalia (questione di gusti), non posso far altro che constatare che l'Asterion "a sto giro c'ha proprio azzeccato!!!" .
    L'esito delle vendite ci darà conferma o no MA, complice l'ottimo buzz sul gioco, il futuro sembra riservarci un altro gioco (come dixit e dominion) che spopolerà. QUESTO E' QUELLO CHE PENSO DOPO AVER LETTO I VARI ARTICOLI SU LIBERTALIA.
    ci tengo dunque a sottolineare che questo articolo contiene un'informazione e non è una "marchetta" come invece è stato definito: chris si limita ad annunciare che il tanto attesto, decantato e di cui si è tanto parlato "Libertalia" è finalmente disponibile alla vendita. NON CI TROVO NULLA DI MALE A LEGGERE QUESTO, SE MI HA INCURIOSITO IL GIOCO LO COMPRO, SE NON MI PIACE IL GIOCO NON LO COMPRO E SE addiritutra MANCO MI INTERESSA sapere cosa sia LIBERTALIA o cosa ci sia di nuovo a riguardo, LEGGO IL TITOLO DELL'ARTICOLO (che mi sembra bello esplicito) E PASSO OLTRE.
    oppure mi trasformo in un troll e rompo i "cosiddetti" a tutto il blog, staff e utenti. PER FORTUNA ho di meglio da fare nella vita.

    RispondiElimina