giovedì 27 dicembre 2012

Novità in giro per il globo

scritto da Fabio (Pinco11)

La ruota del tempo continua a girare e con essa arrivano notizie di titoli sempre nuovi pronti per uscire, il tutto mentre si fa ancora fatica a reperire svariati dei titoli che ci sono rimasti impressi all'ultima Essen...

Il primo dei giochi dei quali vi parlo in questa nuova carrellata è Rialto, perchè si tratta di una ideazione del guru Feld, edito stavolta dalla Pegasus (una delle case/distributori più grandi). L'ambientazione teorica è Venezia ed il tempo è sempre un pò il passato remoto: abbiamo la città divisa in sei settori che possono essere controllati collocandovi propri associati nel consiglio o collegati costruendo ponti o creando linee di trasporto con le gondole. 
La dinamica in questione, che è di controllo territorio, è poi mescolata con altre legate all'uso di carte ed alla gestionalità, perchè il gioco si sviluppa attraverso successive fasi di scelta di set di carte e del loro successivo utilizzo: tra di esse vi sono diversi personaggi che possono essere utilizzati per ottenere gli effetti che garantiscono, il tutto all'interno di sei comode sotto-fasi ;)

Tra le cose che si possono fare, vi è, naturalmente, la costruzione e gestione di edifici e sono implicate pure dinamiche di maggioranze nei vari distretti, con punteggi che sono attribuiti anche sulla base dei collegamenti creati.
Il poco che è trapelato quindi lascia pensare al solito calderone di roba messo insieme dal nostro buon Feld. vedremo a questo punto quale sarà la più ambita tra le sue nuove ideazioni, ovvero tra questo Rialto (che dovrebbe arrivare tra febbraio e marzo) e Bora Bora, pure imminente.

Clever Mojo Games

Bruno Faidutti, assieme alla coppia Halaban - Zatz è l'autore di Formula E, giochetto per 3-6 giocatori da un'oretta di durata che è annunziato in uscita utilizzando, a fine dicembre, la piattaforma Kickstarter. Si tratta, come il titolo potrebbe lasciare facilmente intendere, di un gioco di corse, ma non pensate a strane macchine, perchè la 'E' sta per 'elefante', per cui vi troverete a gestire i pachidermi in questione, impegnati in una corsa su di un circuito circolare diviso a caselle.
Abbiamo il classico set di carte coloratose che devono essere sfruttate per gestire al meglio i momenti della corsa, tra allunghi, spinte e pestate di piedi (ahi!!).

Conquistador Games

L'editore, dopo il successo ottenuto con il suo precedente progetto Kickstarter, ossia The New Science (finanziato con oltre 40.000 dollari), è partito ora con Tomorrow: an apocalyptic nightmare, gioco definito come cooperativo - competitivo, nel quale ogni giocatore si calerà nei panni del leader  di una delle  sei fazioni mondiali (il gioco è da 4 a sei giocatori!) per cercare, nel cooperare con gli altri per la salvezza dle pianeta che ha messo il mondo a rischio di sopravvivenza, di garantire le migliori condizioni ai propri cittadini , evidentemente a scapito degli altri.
Le dinamiche promettono di essere fortemente indirizzate alla interazione e prevedono concetti di gestionalità, con obiettivi variabili da partita a partita. Vi è dipendenza dalla lingua (le carte sono in inglese) ed il tempo medio è di 90-120 minuti a partita.
Mentre scrivo, con una ventina di giorni ancora prima della scandenza, il progetto è già finanziato ed è tra i titoli 'caldi' di BGG.

Giochi Uniti

Scorrendo l'elenco delle ultime uscite troviamo le edizioni italiane di diverse espansioni per titoli di successo della FFG. Tra di esse ci sono la casa Baratheon per le Battaglie di Westeros, Alchimia Proibita per Le Case della Follia, Giuramento ed incudine per Rune Age, nonchè un pacchetto di caccia (ala X, ala Y, Tie, e Tie avanzato) per il gioco di combattimento aereo di Star Wars.

Mayfair Games

L'editore americano esce con un piazzamento tessere per 2-4 giocatori ideato da Jean Vanaise, nel quale saremo chiamati a costruire un giardino zen. Il titolo, Zen Garden, conterrà su di un centinaio di tessere e 48 cubi - risorsa : due le modalità di gioco previste, l'una più semplice, nella quale si dovranno creare degli schemi prefissati piazzando le tessere e l'altra più complessa, nella quale si dovrà far i conti con la presenza di 
'rocce'.

Clementoni

L'editore nostrano, dopo il successo di Caccia al Fantasma, proporrà (siamo nel campo del mercato dei più piccoli) La torre degli incantesimi.
Altra novità è poi rappresentata da diversi set di un gioco di carte a tema, Carte da Record, nel quale i giovani partecipanti potranno competere in diversi giochi (ne sono previsti sei) utilizzando le statistiche contenute nelle carte per stabilire le modalità di risoluzione delle varie mani di gioco.
Classicamente educativo, riprende tematiche  care alla serie Top Trumps (per capire di che si tratta), inserendovi  però dinamiche di gioco presenti anche nel tablet Clempad
56 le carte per scatola, con tra i temi i classicissimi 'Animali' e 'Città', il tutto in uscita a gennaio - febbraio ;)

Immagini tratte dai siti della case in questione o frutto di loro comunicati stampa. I diritti su di esse e suoi giochi appartengono ai rispettivi produttori, sempre citati. Le immagini saranno rimosse su semplice richiesta.

2 commenti:

  1. Zen garden é un gioco della italianissima ganesha games, mayfair potrebbe anche dimostrare un po' di creativitá e cambiare il titolo no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I temi di fondo dei due giochi credo siano però mooolto diversi. Per altro, non avendo il titolo Ganesha una sua scheda su BGG, immagino fosse difficile oggettivamente per una casa americana sapere che c'era un'altro gioco con lo stesso titolo. Comunque, andando sempre sui database, i casi di omonimia sembrano essere innumerevoli ;)

      Elimina