martedì 8 gennaio 2013

Lost Wonders

Scritto da Chrys.

Torniamo a parlare di 7 Wonders ma questa volta per un interessantissimo progetto semi-amatoriale che si chiama Lost Wonders... lo definisco in questo modo perché non siamo di fronte ad una espansione ufficiale del famoso gioco, ma rispetto a un progetto amatoriale qui abbiamo due grosse differenze.

Prima di tutto questo progetto ha comunque ricevuto il beneplacito e l'approvazione di Bauza, il che gli  riconosce senza dubbio un certo livello di qualità intrinseca, ma in aggiunta siamo davanti a qualcosa che per qualità della grafica non ha proprio nulla (e scorrendo le immagini potrete rendervene conto) da invidiare alle espansioni ufficiali.

In soldoni questo progetto si basa sulla creazione di nuove meraviglie da aggiungersi a quelle presenti... chi ha avuto modo di provare qualcuna delle 5 meraviglie aggiuntive ufficiali avrà avuto modo, al di la delle solite discussioni su pregi e difetti di ciascuna, di verificare che offrono senza dubbio molto. E' infatti innegabile che in 7 Wonders molto della strategia di gioco è legata alla meraviglia che usiamo e a come ottimizzarne i poteri speciali.

Questo progetto inizialmente era partito con poche meraviglie, ma è man mano cresciuto grazie all'impegno dei suoi creatori, arrivando a contenere la bellezza di 30 meraviglie (!!) divise in 5 macro-gruppi (antiche, venerabili, ludiche, mitiche e misteriose).



Le MERAVIGLIE ANTICHE seguono la falsariga di quelle per il gioco base, ispirandosi ovviamente a monumenti famosissimi diversi da quelli scelti ufficialmente. Tra le antichità scelte per questo gruppo troviamo:
  • Angkor Wat
  • Beiping
  • Chichén Itzá
  • Ithákê
  • Lhasa
  • Rapa Nui
  • Yamato
Ad esempio il Tempio di Lhasa (in tibetano "trono di Dio", situato a 3650m di altezza e ex residenza del Dalai Lama) fulcro di saggezza e sapere permette al primo livello di scartare un simbolo sconfitta militare ogni volta che si costruisce gratis usando un prerequisito mentre al terzo livello permette a fine partita di trasformare fino a due volte un simbolo scientifico in qualunque altro.



Le MERAVIGLIE VENERABILI sono meraviglie basate su città (Venezia, Sparta...) o regioni antiche senza che vi si in mezzo alcun edificio simbolo famoso. Tra le meraviglie di questo gruppo troviamo:
  • Antiócheia
  • Capua
  • Helvetia
  • Persepolis
  • Sparta
  • Venezia
Ad esempio Venezia, città commerciale e centro di molte culture intrecciate, permette per ogni step di copiare una carta da un vicino (gialla al primo livello, poi verde o rossa, poi blu o viola).


Mentre Sparta al primo livello permette una volta a turno di raddoppiare una risorsa (saccheggio?) ma soprattutto come risorsa di partenza ha mezzo scudo (che può sembrare poco ma di fatto significa che vince ogni pareggio militare).



Le MERAVIGLIE LUDICHE invece sono meraviglie inventate che traggono ispirazione da vari giochi da tavolo famoso (com'è stato già anche fatto ufficialmente da Bauza con la meraviglia "Catan"). In questo gruppo troviamo quindi:
  • Caylus
  • Citadels
  • Dominion
  • Roll Through the Ages
Ad esempio sotto trovate la plancia di Caylus al primo livello ci da 3 monete più una per ogni verde (ma solo se si è nel rpind II), mentre il livello 4 da il favore reale (ogni gilda giocata conta come se avesse una freccia anche verso il giocatore). Inoltre parte con risorsa doppia (che non è male ^^) e per creare le meraviglie si possono usare spesso risorse a scelta (anche se diverse tra loro).



Le MERAVIGLIE MITICHE sono invece meraviglie storiche ma mai esistite veramente (forse? ^__^) tratte da letteratura e leggende. Tra le meraviglie mitiche scelte per questo gruppo troviamo:
  • Atlantis
  • Babel
  • Brigadoon
  • El Dorado
  • R'Lyeh
  • Tártaros
  • Uruk
Ad esempio El Dorado, come immaginabile, è una meraviglia molto ricca d'oro e che rende ricchi anche i vicini, sebbene l'oro sia la sua sola ricchezza: infatti non parte con alcuna risorsa ma se la si gioca tutti ricevono un oro ogni volta che El Dorado costruisce una carta (il numero nella moneta è blu); se completa il primo livello El Dorado guadagna 3 monete ogni volta che costruisce una carta gratis grazie ad un prerequisito, al secondo livello prende 12 monete (ma ne da 4 ai vicini) e al terzo livello ne prende ben 16.



Invece la città sommersa di R'Lyeh (dove riposa il grande Cthulhu) caratterizzata anche da una simpatica disposizione più "caotica" garantisce al primo livello (qui è quello a destra) solo 1 punto vittoria, al secondo da 6 monete a tutti i giocatori (usabili per pagare lo step tre), ma al terzo (immagino quando si risveglia Cthulhu) da 14 punti vittoria e distrugge 6 monete a tutti gli altri giocatori.



Infine le MERAVIGLIE MISTERIOSE comprendono tutto quello che sopra non ci stava... sono meraviglie inventate di vario genere (Dopplewonder fa il verso al doppleganger e clona varie meraviglie, il Paradosso temporale è una città futuristica nell'antichità, ecc.). Qui troviamo:
  • Doppelwönder
  • Temporal Paradox
  • Nomades
Ad esempio i Nomadi ottengono l'effetto speciale di potersi spostare (una volta per ogni step) cambiando quindi fisicamente la posizione in cui sono (si mettono tra due giocatori differenti) e quindi modificando i rapporti militari e le risorse da cui attingono.



CONCLUSIONI
Sono decisamente colpito dalla quantità, dalla qualità estetica e anche dalle interessanti idee di fondo che si trovano in queste meraviglie (anche se non in tutte). Chiaramente ne vedo alcune che mi sembrano (magari sbagliando) più forti di altre ed alcune che mi sembrano invece molto scarse, ma anche le 12 ufficiali uscite fino a questo momento, che sicuramente sono state testate di più, non le considero totalmente equilibrate. Certo nulla vieta di stamparsi e provare solo le meraviglie che riteniamo migliori e/o più adatte al nostro gruppo di gioco. ^__^

Questa espansione può regalare, al solo costo della stampa (e se fosse anche su cartoncino parliamo comunque di poco) innumerevoli ore di divertimento e tantissima varietà alle partite di 7 Wonders.

Trattandosi di una espansione gratuitamente scaricabile non si può che lodare il grandissimo sforzo e l'impegno che è stato mostrato da Shima Tetsuo, Tom Hazel e Kenneth Stuart (i principali designer) e di tutti quelli che hanno collaborato al progetto.

Il regolamento è tutto in  inglese ma naturalmente, come per il gioco base, tutto è espresso in simboli, quindi capiti quelli nuovi non c'è nessun ostacolo anche per i non anglofoni.

FILE SCARICABILI
Per rendervi facilmente accessibile il materiale a seguire trovate i file scaricabili dell'espansione completa, ma vi suggerisco comunque di tanto in tanto un saltino alla scheda BGG del progetto qualora venissero aggiunte ulteriori meraviglie (i file sotto sono la versione 3.0, l'ultima uscita).


E detto questo vi saluto chiudo e vi saluto con una carrellata di altre meraviglie (ma senza descrizioni che tanto le trovate nel regolamento... giusto per lustrasi gli occhi).  ^__^









Si sottolinea che tutti i diritti sulle immagini riportate spettano agli autori dell'espansione, citati nell'articolo e/o comunque alla casa editrice del gioco originale, 7 Wonders (Repos/ Asterion), senza possedere il quale il materiale riprodotto non è utilizzabile. La riproduzione di materiale, immagini o regole (che sono state generalmente rese disponibili a titolo gratuito dagli autori) è avvenuta ritenendo la cosa gradita forma di diffusione, ma ogni cosa sarà rimossa su semplice richiesta dei titolari di diritti!

7 commenti:

  1. Grazie delle informazioni, volevo farti una domanda, per giocare con queste nuove meraviglie è necessario aver acquistato le espansioni ufficiali del gioco (Leaders e Cities)?
    grazie.

    RispondiElimina
  2. Ti direi di no per il 90% delle meraviglie... alcune inseriscono regole che prevedono i token presenti in Cities (ho addirittura il sospetto che Cities abbia preso alcune idee da queste espansioni) come il token pacifismo (lo usa ad esempio l'Helvetia) o i token PV negativi (da usare quando carte ti obbligano a pagare soldi che non hai o non vuoi spendere).
    Nulla vieta comunque di gestire queste cose con token amatoriali o semplicemente di non usare le meraviglie pacifiste o che tolgono soldi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della risposta,
      ciao!

      Elimina
  3. Splendida idea e non nascondo che mi piacerebbe averle un po' tutte (soprattutto per la grafica e l'estetica, che ho apprezzato molto), anche se solo per mero collezionismo.
    Mi sorgono infatti un po' (tanti) dubbi sulla reale giocabilità della maggior parte di queste meraviglie. Da una prima analisi, giusto leggendone le regole e guardandole, ho avuto l'impressione che, salvo pochi casi, siano davvero molto sbilanciate rispetto a quelle ufficiali. Addirittura, non solo trovo che alcune siano troppo forti, ma anche che altre siano troppo poco vantaggiose per chi le sta giocando.
    Per esperienza personale, già le meraviglie extra ufficiali, come Catan e il Colosseo di Roma, risultano più forti della media e difficili da contrastare, specialmente quando capitano in mani esperte.
    Quindi, da grande fan di 7 Wonders, apprezzo tantissimo l'idea e sono certa che offre moltissimi spunti interessanti che potrebbero portare nuova linfa al gioco, ma mi sento di dover moderare un po' il mio entusiasmo, preferendo la possibilità di avere partite più equilibrate! :-)

    RispondiElimina
  4. Complimenti hai fatto un bel lavoro! :)
    Unica pecca: mancano le carte delle meraviglie... puoi porre rimedio?
    Salutoni!

    RispondiElimina
  5. esatto,mancano proprio le carte per la pesca delle meraviglie... :)

    RispondiElimina
  6. vi lascio il mio parere sulle ultime 10 partite effettuate in4/5 persone!!! premetto che abbiamo usato tutte le espansioni ufficiali,oltre che appunto lost wonders e pure i Miti!!! beh,che dire...vi lascio i MIEI PERSONALISSIMI pro e contro:

    CONTRO:
    -Inizialmente è parecchio caotico "capire" bene il vero valore delle plance
    -setup iniziale di ogni partita allungato (distribuisci carte,aggiungi gilde,aggiungi nuove carte cities,controlla che le plance possano essere compatibili,controlla e distribuisci e scegli leader e miti)
    -stampare tutto quanto presenta una bella spesuccia :(
    -come suggerito sopra,mancano le carte/pesca...

    PRO:
    -scegliere tra 42 plance in totale non ha paragoni,è stupendo!!!
    -effetti delle plance davvero diversissimi ogni volta,mai fatta una partita con un minimo senso di "già visto"....
    -insomma,tutto il resto è un PRO... pian piano ci si fa la mano a tutto ed è tutto davvero 100 volte più bello!!!!!

    insomma,a mio modestissimo parere,è straconsigliato avere anche Lost Wonders!!! aumenta di tantissimo la longevità e il divertimento...

    ...tralasciamo poi che io stesso ho "progettato" nuove plance e nuovi leader personali..... ;)

    RispondiElimina