giovedì 21 marzo 2013

Anteprima: Dungeon Roll

scritto da Iziosbiribizio


Quali sono le regole base di un'avventura?
Prima di tutto, una missione: sconfiggere un drago, salvare una donzella, trovare un tesoro... poi, bisogna mettere insieme il party di avventurieri che avranno il coraggio (o la stupidità) di avventurarsi in posti pericolosi.
Come in ogni buon fantasy che si rispetti, gli eroi grandi e piccini si trovano tutti alla taverna del villaggio, a scolarsi pinte di birra, e qui parte l'avventura di Dungeon Roll.
Il gioco, per 1-4 avventurieri, è un altro dei figli di Kickstarter (qui la relativa pagina), che ormai sforna giochi a tutto andare. Michael Mindes, il creatore (editrice la Tasty Minstrel Games), garantisce un tempo di gioco minimo, tra i 15 e i 30 minuti. Siete pronti per entrare nelle profondità di dungeon misteriosi?


Materiali
Se il gioco ha Roll nel nome, evidentemente una forte quantità della componentistica sarà formata da dadi. Infatti ci saranno ben 7 dadi party, rappresentanti i campioni che si avventureranno nel dungeon pronti a combattere mostri ripugnanti, rappresentati anch'essi da 7 dadi ma di tipo dungeon. C'è anche un dadone da 10 facce, non verrà tirato ma rappresenterà l'esperienza che verrà guadagnata dagli avventurieri.
Ci sono poi 8 (per ora) carte eroe, rappresentanti il giocatore nonchè capo del gruppo, con un'abilità speciale. Infine, mucchio di token vari rappresentanti le monete. Poco interessanti, ma sempre necessari.

Il flusso di gioco
Dungeon Roll si svolge per "esplorazioni", ovvero ogni giocatore terminerà il proprio turno quando non sarà più in grado di andare avanti nel dungeon.
Il primo giocatore sarà il primo avventuriero, mentre quello immediatamente alla sua sinistra sarà il dungeon lord, questi ruoli si trasmettono ai giocatori a sinistra al termine di ogni turno.
L'esplorazione del giocatore avventuriero si divide in 4 fasi. Prima di tutto, tira i dadi party (non è specificato al momento il numero di partenza) andando così a formare il tipo di team che esplorerà il dungeon. Il giocatore userà questi eroi per sconfiggere i dadi mostro che tirerà il dungeon lord, in numero pari al dado livello, finchè non rimarranno più eroi per proseguire nell'avventura.
Nel dado party ci sono il campione, che fa da jolly e può uccidere tutte le creature di un tipo, il combattente, che sconfigge tutti i goblin, il chierico che contrasta gli scheletri, il mago contro gli ooze, e il ladro contro i forzieri... beh lui non li combatte, ma li apre! Infine ci sono ancora la pergamena del dado party, permette di tirare un qualsiasi numero di dadi per cambiarne il valore, e il lato pozione sul dado dungeon, che fa resuscitare un dado party usato scegliendone la faccia.
Quindi, una volta esposti i dadi, il giocatore decide come sconfiggere i mostri schierati dal DL, cercando di usarne il meno possibile e tenendo conto dell'apparizione del drago.
Ogni volta che il DL tira i dadi infatti, potrebbe uscire un drago. Questo dado viene messo da parte e ignorato, finchè non ce ne saranno tre! In questo caso apparirà il potente drago, che può essere sconfitto soltanto da tre eroi di tipo diverso. Quindi bisogna fare attenzione a come si usano i propri avventurieri, ma soprattuto a chi si usa! A soccorso del giocatore avventuriero, ci sono le carte eroe con abilità potentissime che possono variare la giocabilità e le regole stesse.
Sconfitti i mostri, bisogna arraffare il tesoro! Il ladro può aprire TUTTI i forzieri, mentre gli altri eroi solo un forziere per dado usato, così come le pozioni. Aperto un forziere, si pescherà un token tesoro a caso (ognuno con poteri particolari), e lo si metterà nella propria riserva.
Verrà pescato un token tesoro anche quando viene sconfitto il drago, evento che farà aumentare di uno il livello dell'avventura. Attenzione però, se l'avventuriero non potrà sconfiggere il drago, sarà obbligato a ritirarsi e far terminare il suo turno.
Alla sconfitta del drago ci saranno tre scelte possibili. Ritirarsi, guadagnando il numero di token esperienza segnati sul dado livello, continuare l'esplorazione, aumentando il livello, oppure distruggere il dungeon e poi tornare indietro, quando il livello è arrivato a 9.
In generale, ad un certo punto i giocatori dovranno comunque ritirarsi alla taverna, a quel punto il gioco passa al giocatore alla sinistra dell'avventuriero, proseguendo in questo modo finchè tutti avranno effettuato almeno 3 esplorazioni a testa. Al termine, chi avrà più punti esperienza vincerà la partita.

Considerazioni

Dungeon Roll non presenta caratteristiche particolari, anzi, è davvero semplicissimo. Nella grafica, nelle regole... in tutto! Senza contare che l'ambientazione è proprio minimale. Eroi trovati in una taverna vanno ad esplorare un dungeon. Stop. Però nonostante tutto non è malaccio, anzi!
Le regole sono immediate e di facile comprensione, garantendo partite rapide ma con una certa dose di adrenalina. Sicuramente star li a sperare che capiti il dado drago prima che finiscano gli avventurieri, oppure pregare che capiti una bella pozione, sarà nella mente di tutti i giocatori.
Promettente. Questo è poco ma sicuro. Inoltre l'autore sta ancora ideando nuovi eroi e altro per rendere il gioco ancora più interessante! Se aggiungiamo il costo per il mercato americano, solo 15$ contro i 30 di quello europeo, allora ne fa un gioco da proporre a chiunque garantendo quasi sicuramente un successo. Poche regole, poco tempo sprecato, anche il peggior nemico dei giochi di dadi potrebbe passare un piacevole quarto d'ora. Da provare!

A lato le informazioni essenziali sul progetto, che ha incassato circa 250.000 dollari!

-- Le immagini sono tratte dal manuale, dalla pagina kickstarter o dal sito della/e casa/e produttrice/i  (Tasty Minstrel Games) alle quali appartengono tutti i diritti sui giochi di cui si parla. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. -

4 commenti:

  1. Sapendo che avrebbe raggiunto il massimo livello di streach goals ne ho ordinati 6, 5 di questi sono in vendita a 20 euro o in cambio di giochi che possono interessarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federico, arrivo tardi, ma se per caso ne hai ancora una copia contattami all'indirizzo torpa01@hotmail.it
      Grazie

      Elimina
  2. 30 dollari + i dazi erano troppo per me, ho fatto il pledge da 1$ e mi ha dato il Print & Play cosi' almeno l'ho potuto provare e valutare: classico "press your luck" con alcune simpatiche scelte (continuare o incassare exp?), ma sinceramente spenderci almeno 30 euro mi sembrano troppo (per me) viste le "emozioni" che mi ha lasciato :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Federico,

    sarei interessato. Mi contatti su brachydaniorerio@gmail.com
    grazie,

    Antonio

    RispondiElimina