mercoledì 10 aprile 2013

[Vetust Games] Battista Cameriere Equilibrista

scritto da MagoCharlie

Come avrete sicuramente già inteso, tutti i giochi che tratto in questa rubrica sono giochi a cui ho giocato molto e sono tutt’ora nella mia collezione Vetust (che attualmente conta, per la gioia della mia fidanzata, più di 440 giochi).

Ogni week end che penso a quale gioco recensire il Lunedì mattina affiorano molti ricordi giovanili (musica di archi di sottofondo); più sovente i ricordi legati al momento in cui mi venne regalato il gioco più che il momento in cui l’ho giocato con amici e parenti fino a consumarlo.
Battista Cameriere Equilibrista mi fa tornare in mente esattamente quando mi è stato regalato.

Era l’ormai lontanissimo 1991. In questo decennio d’oro dei giochi in scatola, la mia (nostra) amata MB aveva una politica editoriale impostata su tutte le festività dell’anno; ad ogni ricorrenza (Natale, Pasqua, Estate) faceva uscire una linea di nuovi giochi in scatola. Come potete vedere le cose dagli anni 2000 sono cambiate molto: ormai per vedere nuovi giochi bisogna aspettare sotto Natale e basta!

Marzo 1991, il mio compleanno cade il 6, da Febbraio tra le pubblicità su BimBumBam venivano sponsorizzati 2 nuovi giochi MB: Squilibry e Battista Cameriere Equilibrista.
Dalla pubblicità uno mi sembrava banale e noioso: una sorta di “Dama” per 2 giocatori con i ragni… l’altro era una delle cose più belle che abbia mai visto (dopo SkualoAttacca, mi pare ovvio…!).

Un simpatico cameriere di nome Battista, con tipici lineamenti Italo americani con un braccio che si allungava a dismisura fino a 50 cm! WOW! DOVEVA ESSERE MIO! Soprattutto per capire come diavolo faceva ad allungarsi così!!!
Bene, indovinate un po’ quale è stato il mio regalo di compleanno quell’anno?
Ottimo…bravi…indovinato!

MATERIALI
Andiamo allora a vedere cosa c’è dentro la pesante scatola di Battista Cameriere Equilibrista!
  • 1 Battista “a molla” con braccio allungabile
  • 1 Vassoio di plastica
  • 1 Spinner
  • 24 Stoviglie di plastica (8 piatti fondi blu, 8 piatti piani con stickers, 4 paia di bicchieri e 4 tazze con piattino)

IL GIOCO
Battista è un gioco da 2 a 4 giocatori con un tempo di gioco bassisimo, circa 15 minuti a partita ed entra nella categoria di giochi Action/Dexerty come buona parte dei giochi su cui devi impilare degli elementi senza farli cadere.

Il gioco è semplicerrimo! I giocatori si dividono in parti uguali tutte le stoviglie, nel proprio turno il giocatore gira lo spinner ed esegue l’azione uscita.

Lo spinner è suddiviso in 2 parti: parte esterna con i numeri da 0 a 2 e una parte interna di 4 spicchi con 2 azioni distinte: “No Tip” e “Tip the Waiter”.
Girato lo spinner il risultato sarà quindi un numero e una azione (Tip or no Tip, thisis the question).
Il numero è la quantità di stoviglie da mettere sul vassoio del nostro simpatico cameriere e successivamente dare o non dare la “Mancia” al cameriere.
Dare la mancia vuol dire far allungare il braccio di battista con un clic!

Il gioco finisce quando un giocatore durante il proprio turno piega il braccio di Battista che, poverino, non ce la fa più a tenere il vassoio così in alto. Ovviamente il giocatore che fa cadere le stoviglie è il perdente

Bovero Battista!... non ce la faceva proprio più....  ;)


IL MECCANISMO INFERNALE
Il corpulento Battista nasconde un meccanismo abbastanza complicato al suo interno. Il baccio è formato da tanti cilindretti di plastica da 4 cm l’uno con un elastico al proprio interno. I cilindri sono avvolti dentro il cameriere di plastica su una grande ruota a molla.  

Quando la molla è caricata, il braccio è pronto ad allungarsi: per ogni “mancia” data bisogna schiacciare una levetta sul retro che fa partire il meccanismo che “aggiunge” dai 2 ai 3 cilindretti al braccio che si allunga a dismisura.

Per riavvolgere dopo il gioco, bisogna girare Battista a testa in giù e riavvolgere la molla con la rotella dedicata sulla schiena.
Alla base di Battista vi era inoltre una rotella bianca che serviva per allentare o irrigidire l’elastico interno modulando così la difficoltà del gioco: più l’elastico era allentato, più il braccio di battista era precario!

CONCLUSIONI
Come buona parte dei giochi Vetust che vi propongo, Battista Cameriere Equilibrista è un gioco che io ricordo con affetto per l’effetto scenico e i bei materiali.

Non può essere giudicato, come molti giochi MB, per la sua meccanica di gioco intrigante; vi sono mille giochi di equilibrio dove bisogna impilare qualcosa senza farlo cadere. In questo Battista però è un fuoriclasse: come buona parte dei giochi di quegli anni, anche lui viveva di originalità dei materiali e appeal dei 30 secondi di spot. Non potevi non rimanere affascinato davanti ad un cameriere di plastica con un meccanismo che allungava il braccio in maniera così misteriosa.

Questo come altri giochi Vetust non soffre degli anni che ha; è un gioco Cult che riscuote sempre un successone. Beh, immaginatevi dei trentenni che sono cresciuti a pane, Nutella e BimBumBam, ritrovarsi con i propri figli a giocare a Gino Pilotino, Battista Cameriere Equilibrista e SkualoAttacca…beh ovviamente un sacco di divertimento direttamente dagli anni 90!

-- Le immagini sono state scattate da copie dei giochi citati tratte dal manuale, da BGG o dal sito delle case editrici citate alle quale appartengono tutti i diritti sui giochi citati. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco e saranno rimosse su semplice richiesta --

6 commenti:

  1. Nonostante sia piuttosto Vetust pure io, questo gioco non lo conoscevo. Grazie! Ora parte la caccia alla scatola...

    RispondiElimina
  2. simpatico, questo è un gioco che non conoscevo proprio.

    RispondiElimina
  3. Quanti ricordi....era bellissimo !
    Altro Vetust...potrebbe essere il Pirata Pop Pop...anche se come longevità non era il massimo.

    Articolo interessante....

    RispondiElimina
  4. Grazie per i bei commenti!
    mi fa piacere che ho fatto conoscere una nuova chicca anni 90 a chi non lo aveva mai visto! E anche aver fatto ritornare in mente questa piccola perla ad altri!

    Il gioco è abbastanza raro da trovarlo ed è uno dei rari casi in cui "raro" differisce da "costoso", se si trova non si trova a prezzi stratosferici!

    Buona Caccia... e al prossimo Vetust Game!

    RispondiElimina
  5. Trovato... 28€ compresa sped. nuovo imballato... :D

    RispondiElimina
  6. Se interessa a qualcuno ne ho una copia in più come nuova da vendere, contattatemi qua: ltombini@alice.it

    RispondiElimina