domenica 2 giugno 2013

[Boardgame world] - Intervista ad Alkyla: come insegnar le regole di un gioco ...

scritta da Rotilio

La parte piu difficile del gioco è il regolamento… leggerlo,capirlo avremmo sempre voglia che qualcuno lo facesse per noi…..
Molte volte ci imbattiamo in Video Tutorial che appunto ci spiegano il procedimento del gioco con immagini ed esempi di gioco ma come nasce un video

Giochi sul nostro Tavolo ha il piacere di intervistare Alkyla all’anagrafe Marco Oliva, animatore del canale youtube Tocca a Te, che ospita decine di video dedicati ad illustrare le regole di diversi giochi. Grazie alla sua disponibilità vedremo di approfondire questo argomento!

Ciao Marco, ti ringrazio per avermi dato la possibilità di realizzare questo articolo che spero aiuti i nostri lettori a conoscerti meglio.
Grazie a te Rotilio ho accettato molto volentieri il tuo invito e un saluto a tutti i lettori del blog Giochi sul nostro Tavolo. 

Iniziamo subito,cosa fai nella vita?
Sono un ingegnere meccanico, quindi (come come per la stragrande maggioranza di noi appassionati) il mio lavoro non c'entra nulla col mio hobby principale: il gioco da tavolo.

Ma come nasce questa idea di fare i video ?
Credo dallo stesso motivo che spinge gli altri a guardare i miei: dalla comodità di farsi spiegare i giochi, senza (quasi) sfogliare il regolamento. Peccato che in questo caso me li spieghi da solo, quindi personalmente mi torno poco utile...
A parte gli scherzi, il fondo di verità è che a fine 2010 mi sono guardato attorno...on line e ho visto che quasi nessuno in Italia dedicava ai giochi da tavolo dei videotutorial completi. Sí, c'era qualche videorecensione, ma tutt'al più iniziative sporadiche o poco continue e soprattutto poco strutturate. Poi mi sono reso conto di avere i mezzi per tirare su una rubrica YouTube, gli ho affiancato, da un lato, la passione che da sempre ho nel leggere, studiare e spiegare agli altri i regolamenti, e dall'altro, un po' di fantasia e qualche mese dopo è nato TOCCA A TE. 

Sono onesto guardo spesso i tuoi video e posso assicurarti che mi aiutano molto. Ma come nasce questa passione ?
Come detto, principalmente dall'esigenza di fornire un supporto completamente pubblico e gratuito, che consenta ai giocatori di fruire del regolamento, anche in separata sede, per poi sedersi al tavolo già pronti.In secondo luogo però mi faceva piacere trasmettere anche l'elemento della leggerezza, con cui mi piace affrontare questa passione. Da qui le intro. Molto spesso, in quanto appassionati, ci capita di prenderci e di prendere troppo sul serio quello che è pur sempre un hobby. Ecco, in questo senso, le introduzioni ai miei video vogliono dire: andiamo...è pur sempre un gioco! E poi le intro sono il modo in cui mi diverto anch'io, al di là dello sforzo nel cercare di mettere su quei 15-20 minuti nel modo migliore. Concedetemelo!

Molti regolamenti sono lunghi,noiosi e prolissi… il video è intuitivo e divertente… come nasce l'introduzione che sempre distingue i tuoi video? Pensi a particolari del gioco che andrai a recensire?
Nasce da un pretesto legato all'ambientazione del gioco, alle sue meccaniche o altro, che la mia mente malata partorisce in un momento qualsiasi della produzione. Da lì in poi, in parallelo, parte lo studio per cercare un nuovo trucchetto tecnico col quale realizzare l'idea.

I video si presentano come ben studiati e realizzati avendo bene in mente cosa vuoi dire: quanto tempo ti porta via, tra girare i video e poi il loro editing, ogni puntata?
Esattamente il tempo che intercorre tra un video e l'altro, quindi mediamente 2 settimane abbondanti. Non mi concedo soste, ma c'è da dire che TOCCA A TE è solo parte del mio tempo libero. Se fosse il mio lavoro (ovvero di tempo effettivo di produzione) ho stimato mi basterebbero 5 giorni...ma non sarebbe più TOCCA A TE.

Quanto ti ha reso noto, tra i gamers, il fatto di aver realizzato tutti questi video? Contatti dalle case editrici per realizzazioni ancor più professionali?
Noto? Spropositatamente troppo! E chi se lo immaginava così?!? Potrei raccontarvene di scene commoventi, comiche o surreali dei tantissimi amici oramai che vengono a salutarmi durante le varie manifestazioni! Ma questo è solo un piacevole, quanto gradito effetto collaterale. Voglio tornare utile, non essere noto. Ecco perché, più che come momento di relativa notorietà, quest'esperienza la vivo come un'ulteriore opportunità di conoscenza di persone fantastiche. Che poi, guarda caso, è lo stesso scopo a cui miriamo, sedendoci al tavolo con persone nuove.
Di contatti con molte case editrici ed alcuni distributori e autori c'è ne sono continuamente, ma anche in questo caso, parlerei di amicizie nate, più che di collaborazioni. Ciò che comanda le mie scelte sono sempre le richieste degli utenti, più che quelle di chi produce (Dio li abbia in gloria). 

Che tipi di giochi ti appassionano di più? Ultimamente cosa c'è sul tuo tavolo da gioco?
Bella domanda! Si può dire "tutti"? No, davvero, non c'è genere che mi precludo. Magari posso dire che non prediligo i wargame colossali o i gestione "millemila" risorse, ma, almeno una volta, gioco qualsiasi cosa. Mi è più facile dire quali sono i miei titoli del momento. Dopo mesi di cooperativi e semi-cooperativi a tutto spiano (assecondando quella che, mi pare, sia una tendenza del mercato attuale) c'è un forte ritorno al piazzamento e al gestionale. Due nomi su tutti: Specie Dominanti e Terra Mystica, che in questo momento furoreggiano tra i miei gruppi. Beh, poi non vi dico il casotto che c'è sull'altro tavolo, quello delle riprese! 

Ci sono tanti regolamenti che ti aspettano… quindi ti saluto e ti lascio alla realizzazione del prossimo video! Grazie Marco è stato un vero piacere conoscerti e far conoscere meglio l’ Alkyla che vediamo in video.
Piacere Mio,grazie a te e alla prossima ed Iscrivetevi al canale Tocca a te per essere sempre aggiornati dei prossimi video che usciranno.

Staremo sintonizzati sicuramente !

5 commenti:

  1. Che dire? Da giocatore non posso che ringraziare Marco per il suo lavoro e la sua simpatia. Continua così! :-D

    RispondiElimina
  2. Grande Marco! Alla Play era un must dovergli stringere la mano, e ce l'ho fatta! :-) A proposito di "ce"... segnalo l'errore nella frase:
    "Di contatti con molte case editrici ed alcuni distributori e autori *c'è* ne sono continuamente..."
    Complimenti per la trasmissione! :-D

    RispondiElimina
  3. Senza di te Seasons sarebbe ancora qualcosa di inesplorato per una neofita come me! Grande Marco! Allo scorso Lucca comics & games io ci ho provato a farmi insegnare qualche gioco da te, ma eri impegnato in una infinita partita di non so cosa cacchio fosse... (GOA? possibile? vabbeh...) Ti ho aspettato fino a che non mi è terminato il tempo a disposizione e sono tornata a casa intristita. Mi devi una spiegazione! Di un gioco da tavolo, ovviamente :D

    RispondiElimina
  4. Lo seguo praticamente da sempre su Youtube e lo trovo davvero bravissimo nello spiegare le regole dei vari giochi! Aspetto sempre con ansia i nuovi video :D

    RispondiElimina
  5. Bella intervista e tanti "retroscena" interessanti. Sono iscritto da tempo al canale di Tocca a Te e, quando mi arriva la segnalazione che è stato pubblicato un nuovo video corro appena posso a guardarlo. Divertente e molto utile: le spiegazioni sono eccezionali.

    RispondiElimina