sabato 19 ottobre 2013

Giochi sul nostro podcast: i librigame

scritto da Fabio. Podcast di Fabio, Federico, Alan e Nero79

Il tema prescelto per oggi è legato in modo più periferico al mondo dei giochi da tavolo, perchè ci occupiamo dei libri gioco e dei loro 'fratelli', ossia dei vari tipi di volume che propongono storie di varia ambientazione con al loro interno diversi punti 'bivio', nei quali si sollecita il lettore a prendere l'iniziativa ed a scegliere tra diverse opzioni disponibili: a seconda della strada prescelta si è rinviati ad altro capitolo del libro, seguendo da allora un certo filone narrativo.

In questo modo il lettore è chiamato a decidere lui quale sarà lo sviluppo della storia, assumendo un ruolo determinante sul suo esito.

I precursori del genere pare siano identificabili in autori addirittura degli anni '40 e '50, ma è negli anni '70 che uscirono diverse 'avventure a bivio'.
Da lì parecchia strada è stata compiuta, per arrivare ai giorni nostri, quando, giusto poco tempo fa, la Cranio ha ripreso il filone, con diversi volumi fumetto.

Vabbè, vi lascio a questa breve divagazione sul tema, premettendo subito gli usuali link a qualche risorsa esterna sul tema ;)


Qui l'articolo su Pirati edito da Cranio Creations
La storia dei libri games su wikipedia

Eccovi un bel sito italiano di appassionati di libri games

Ed ecco un approfondimento su come costruirsi un libro games





Eccoci ancora ai link dai quali scaricare la puntata:


QUI la seconda fonte;

QUI la terza fonte



Qui sotto la classica barra per l'ascolto via browser:





Come al solito lascio a voi spazio nei commenti per parlare delle vostre esperienze - fiera - viaggio e per i vostri aneddoti, se vi va .. ;)

3 commenti:

  1. Puntata davvero carina e penso azzeccata vista la serie di fumettigame che stanno per uscire.
    I libri game mi piacciono molto ma ero rimasto a "lupo solitario" ahimè scoperto troppo presto, nel senso che: negli anni 90 facevo le medie e non avevo abbastanza soldini per comprare quello che mi piaceva, poi sono passati gli anni, sono arrivati i soldini e non facevano più i libri game. Quei 2 o 3 che ho li ho trovati in qualche mercatino, e ancora oggi se ne becco uno lo prendo ad occhi chiusi.
    Quando è uscito il fumetto Pirati sono stato restio a prenderlo per via del prezzo, ma alla fine ha vinto la curiosità e l'ho comprato (una delle ultime copie penso, perchè comincia a essere difficoltoso da trovare) giusto tre settimane fa. Confermo tutto quello che ha detto Alan e mi unisco a quelli a cui è piaciuto.

    un salutone a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contento che ti sia piaciuta la puntata :)

      Elimina