sabato 26 ottobre 2013

Live da Essen - Sabato 26

scritto da Fabio (Pinco11)

Prosegue ininterrotta la mia non stop di giochi, cosi´come prosegue il nostro appuntamento quotidiano (spero di riuscire anche domani a scrivere!!!) di aggiornamento con i lettori rimasti a casa. Stavolta ho pensato di far cosa gradita nel prendervi per mano in una sorta di piccolo giro virtuale di una piccola fetta della fiera, attraverso una serie di immagini legate a giochi o stand che, per un motivo o per laltro, mi´hanno in qualche modo colpito.
 
Inizio con uno dei titoli che sta andando maggiormente: si tratta di Amerigo di Feld: non lo ho ancora provato, ma la grafica per nulla intrippante e la presenza incombente della torre dei dadi mi disincentivano. So pero´che non riusciro´a lungo a resistere .... Feeeeeelddddd .... Feeeellldddd... ;)
 
 
 
 
 
 
 
Eccoci con la riedizione moderna del classicissimo Hotel, divenuto ora Hotel Tycoon: mi sono un attimo distratto ed ho inquadrato solo marginalmente il gioco, ma non so se posso affermare che la cosa non sia stata voluta ...
 
 
 
 
 
 
 
 
Va bene, passiamo alle cose serie: allo stand della Eggert fanno bella mostra di se due titoli dietro ai quali fanno la coda in molti, nonostante siano disponibili gia´anche in altre versioni localizzate. Si tratta dei noti Rokoko di Cramer (e altri), dotato di un tabellone davvero huge, nonche´di Gluck Auf, un gestionalozzo con un paio di ideuzze piuttosto cattivelle made in premiata ditta Kramer - Kesling. Forse non al top delle preferenze, ma di li´non si passa senza dare unßocchio per vedere se il tavolo e´libero ...
 
 
Fa bella mostra di se, grazie ad una componentistica di primissimo livello, Origin di Andrea Mainini, edito da Matagot.
Non fanno invece bella mostra di loro, ma sono almeno simpatici (quante volte la avete sentita dire sta´frase ??) i ragazzi della Cranio, per cui li ritraggo nella loro gigioneggiante pienezza di loro stessi, lieti che il loro Steam Park stia raccogliendo (loro malgrado) apprezzamenti dal pubblico ... ;)

Le sale si stanno riempiendo, e di conseguenza anche lo spazio vitale si riduce ... chissa´che sara´nel pomeriggio !!!
 
Il fascino del fumetto ü sempre irresistibile: a giorni avremo online anche una anteprima di Corto Maltese ...
Spesso per attrarre i visitatori si propongono dimostratori diversamente vestiti. Qui abbiamo Bremerhaven (dove non mi sono seduto) ...
 
Qui invece la tematica ospite di Concordia, di Mac Gerdts ...
Ripassiamo, prima di chiudere, invece ai tabelloni imbanditi, attraversando la Artipia ...
... quindi il fracassone Rampage, di Bauza, made in Repos ...
.. ed infine il coloratoso Relic Runners ..
.. ed infine uno Yunnan ..
 
Anche per oggi vi saluto, dandovi appuntamento a domani (se tutto va bene) o al rientro per un report piu´completo ... AufWiedersehen ... ;)
 
 
 
 
 
 
 

 
 

 


2 commenti:

  1. Argh! Ma allora mi vuoi far rosicare di brutto! Piuttosto rispondi alle mail! ;) :)

    RispondiElimina
  2. Yunnan... non è Yunnan

    RispondiElimina