mercoledì 20 agosto 2014

Essen 2014 e dintorni - IV

scritto da Fabio (Pinco11)


In questo articolo troviamo un mix di diverse cosette, a partire da una ennesima pubblicazione in trasferta di un autore italiano, ossia Carlo Lavezzi, per passare da titoli più leggeri, come Gold Ahoy e Wakanda (il cui funzionamento, trattandosi di filler, andremo a vedere in profondità), per arrivare ad un paio di espansioni, tanto per non dimenticarci che uno dei trend degli ultimi anni è quello di coltivare il successo dei titoli che meglio sono stati accolti dal pubblico ;)

Lookout Games


L'italiano Carlo Lavezzi è l'autore di Johari, uno dei titoli in uscita per la Lookout, editore di prestigio, previsti per quest'anno. Il gioco, per 2-4 persone, con tre quarti d'ora a partita, si presenta come un classico titolo basato sul meccanismo della selezione contemporanea di carte azione (ognuno ne ha sette e ne seleziona tre per ciascuno dei dieci 'giorni' nei quali si articola il gioco: per il resto abbiamo merci con valore variabile e mercanti che si arricchiscono facendo a gara tra loro ;)

Gold Ahoy è invece un gioco astratto per 2 giocatori, di piazzamento tessere, ideato da Staphan Herminghaus, nel quale i giocatori vanno costruendo, con il passare dei turni, una sorta di labirinto composto da acqua e sabbia, all'interno del quale compaiono dei tesori. Alla fine della partita vincerà chi raggiungerà, partendo dal suo lato della mappa, il maggior numero di essi ;)


Ystari

Saranno lieti gli appassionati di Sherlock Holmes, titolo investigativo riedito quest'anno, perché l'editore francese ha deciso di riproporre anche un'espansione per il gioco che era uscita nel lontano 1984, ossia Queen's Park. 
Si dovrebbe trattare di una nuova avventura del nostro eroe, articolata in diverse giornate di investigazione: a suo tempo il pacchetto era fruibile anche in stand alone (ovvero giocabile anche senza possedere il gioco base). Vedremo se la Asterion provvederà a localizzare anche lui ;)

Blue Orange

Ho scoperto, edito da questa casa, un simpatico fillerino per due giocatori dai bei materiali ideato da Charles Chevallier, ossia Wakanda.
I componenti consistono primariamente in una manciata di pezzi di totem, su ciascuno dei quali compare un simbolo, che i giocatori sono destinati a pescare da un sacchetto (uno per turno).
Vi è inoltre sul tavolo una serie di tessere villaggio (sei, da pescare in ogni partita tra le otto disponibili), tre delle quali sono fruibili contemporaneamente.
Al proprio turno semplicemente il giocatore pesca un pezzo di totem e decide se piazzarlo su di uno dei villaggi (o su di un totem in costruzione), oppure se completare uno dei totem in costruzione con uno delle proprie tre 'teste', prendendone definitivamente possesso. In tal caso si rende disponibile una nuova tessera villaggio ed il gioco prosegue sino a che entrambi i giocatori non avranno completato i propri tre totem.
A quel punto si va a calcolare il punteggio finale, sulla base dei bonus che ogni villaggio concede: per esempio, se io ho occupato il villaggio che dà 8 punti per ogni 'aquila' e ne ho una nei miei totem ottengo 8 punti, poi ho preso il villaggio che dà 2 punti per ogni teepee e ne ho 3 ottengo 6 punti e così via.
Giochillo semplice e senza troppe pretese (in fin dei conti i pezzi di totem si pescano..), ma potenzialmente cattivo il giusto ;) Nota di merito per i componenti, che promettono di essere accattivanti: penso che questo sarà un must per il nostro amico Nero ;)

R&D

L'editore che ha pubblicato un paio di anni fa Keyflower continua a sfruttare il buon successo ottenuto da esso, proponendone una nuova espansione, ossia The Merchants. Stavolta il tema di fondo è quello del commercio, con la presenza di contratti e di navi mercantili in arrivo nella cittadina nella quale si svolge il tutto: le aggiunte pare che rendano il gioco fruibile in modo particolarmente godibile nel gioco a due.

3 commenti:

  1. Ma com'è che quest'anno non trovo praticamente nulla di interessante? :o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non sei contento? :P

      Lorenzo

      Elimina
    2. In effetti ;)
      Beh, qualcosa in realtà c'è già, ma è uscito per il GenCon: Dead of Winter e Hyperborea. Poi aspetto Mythotopia di Wallace (a breve pubblichiamo l'anteprima).

      Elimina