lunedì 8 settembre 2014

Essen 2014 e dintorni - Parte VI

scritto da Fabio (Pinco11)

Altra puntata delle nostre carrellate ed altra serie di titoli da proporvi.
Come sempre cerco di ondeggiare tra cose più note ed attese e piccole case, sempre alla ricerca di qualche cosa di cui altri non vi abbiano già parlato ... ;)


Tra gli altri oggi parleremo di 2F Spiele, Aporta, TMG, di un designer italiano, degli amanti della birra e di agenti segreti ... ;)





2F Spiele


L'uomo dalla testa verde, ovvero Friedemann Friese, deve una buona parte della sua notorietà al suo titolo di maggior successo, ovvero Funkenschlag (per noi italiani Alta Tensione e per gli americani Power Grid) e quest'anno ha pensato bene di proporne una versione deluxe in occasione del decennale della sua uscita.
Il gioco, sempre per 2-6 giocatori, sarà proposto stavolta con un maxi tabellone, con nuovi mazzi di centrali elettriche (compaiono anche quelle a gas), grafica rinnovata e regole speciali per il gioco a due, dove comparirà un nuovo morto (Trust).

Aporta Games

Questo editore norvegese esordisce con un titolo curioso, ossia Doodle City, ideato dalla coppia Svensson - Amundsen Ostby (quest'ultimo già noto per Escape e Hotel Samoa)
Il gioco, per 1-6 giocatori, con partite di mezz'oretta (indipendente dalla lingua), propone dei materiali anomali, ovvero dei bei blocchetti di carta prestampati ed alcuni dadi.

Ciascun giocatore ha quindi a disposizione un bel foglio di carta, il quale è diviso in una griglia 5x5 all'interno della quale sono disegnati elementi di una città, ovvero quartieri residenziali, taxi, alberghi e negozi.

Ad ogni turno si tira il dado blu, che identifica la colonna sulla quale si potrà operare e tutti i dadi bianchi (uno per giocatore): ognuno preleva un dado bianco, che identifica una riga e quindi verifica in quale casella (l'incrocio dei due dadi, blu e il bianco selezionato) potrà disegnare il suo tratto di strada.

Se nel disegnare la strada il giocatore crea un collegamento ad un albergo, egli totalizzerà punti pari alla lunghezza della strada stessa, mentre se passa attraverso un negozio, otterrà tanti punti quanti sono i centri abitati attraversati.

Queste sono le basi del gioco (le regole sono meno di una pagina, per cui non c'è esattamente da impazzire per impararlo ...). Qui il link al sito della casa, la quale sta preparando una versione IoS per il gioco in questione.

TMG

L'editore, che deve molta della sua fortuna ad ottime campagne kickstarter, ha preannunciato l'uscita di un nuovo titolo cooperativo, dal titolo Bomb Squad, ideato dal duo Keltner - Short. Il gioco propone ai partecipanti (da 2 a 6) la sfida di disinnescare bombe: le dinamiche di gioco cercano di riflettere l'urgenza del compito, in quanto i partecipanti avranno un tempo limitato a disposizione e non potranno comunicare tra loro in modo aperto, ma solo rispettando precisi limiti.
Per chi volesse calarsi nel gioco, sappiate che è in giro una versione PnP che consentirà di sperimentare il nucleo del gameplay: ecco qui il link.

Huch and Friends

Un paio d'anni fa alla Play di Modena mi fermavo ad un tavolo al quale mi accoglieva il buon Emiliano "Wentu" Venturini, il quale mi proponeva un suo gioco astratto per due, dal nome Carnac. Scopro ora che l'editore tedesco ne ha annunciato una bella edizione deluxe.

Per descriverlo ripesco il passaggio a lui dedicato nel report della fiera e l'immagine a suo tempo scattata:

In zona mi sono questa volta fermato con l'autore, Emiliano Venturini, a giocare quest'anno a Carnac: il buon Wentu ha insistito nel presentarmi la sua ultima ideazione, contento per il buon esito avuto lo scorso anno con Isaac, pubblicatogli dalla Nestor, e lo ho volentieri accontentato, scoprendo un gioco veloce, con materiali essenziali e regole veloci da spiegare. 
Si tratta di un giochillo di piazzamento, con mattoni di legno colorati in nero e rosso, che devono essere piazzati in piedi dal giocatore di turno e possono essere adagiati sulla scacchiera da quello successivo. Un'idea interessante e indirizzo qui chi sia interessato per una lettura del regolamento.

Che dire, se non fare i complimenti all'autore per il risultato ottenuto ed augurarmi di ripetere questa stessa esperienza (vedere pubblicati titoli provati quando erano ancora in cerca di editore)  tante altre volte ;)

Board and Dice

Ogni anno uno dei miei divertimenti è quello di andare a pescare con la lanterna nuovi editori che si affacciano per la prima volta sulla ribalta di Essen, alla ricerca di potenziali 'perle' da esporre per primo (anche nello scrivere mi cerco dei metagiochi ...). Stavolta vi parlo di questo editore, polacco, che consiste in una coppia di amici, Glowacz ed Huszcza (praticamente un codice fiscale ...), appassionati di giochi strategici, di dadi e di birra.
Come loro stessi hanno confessato, dall'insieme di queste passioni non poteva che nascere il loro Dice Brewing (del quale uscirà anche una versione per mobile), gestionale ambientato nel mondo della birra.


Alla base del gioco ci sono una cinquantina di dadi, divisi in quattro colori, corrispondenti a varietà di malto e materie prime, i risultati dei quali potranno essere influenzati in vario modo. Al loro fianco poi avremo carte, segnalini vari.
Il tema prescelto, la cura per la grafica e l'abbondanza di dadi credo ne faranno un titolo di indubbio interesse per gli amanti della bionda ...



Ludicreations 
L'editore, sinora noto per Byzantium e Gears and Pistons, sta mentre scrivo spopolando su kickstarter con il suo [redacted], un gioco  che a mio avviso deve gran parte dell'hype suscitato ad un buon video di presentazione (qui la pagina kickstarter) nel quale si cerca di far calare i potenziali giocatori - acquirenti nel ruolo di agenti segreti, alle prese con una loro avventura, nella quale ciascuno, all'inizio, ignora quale sia la hidden agenda degli altri. Detta così non è che mi susciti un grosso interesse, così come non lo fa neanche la grafica, caratterizzata ma non da mal di testa, né l'idea di massima del gioco (che, tra materiali e storia, mi appare come un mix tra Il castello del Diavolo e Cluedo). Ok, lo ammetto, non mi ha colpito, però cerco di essere obiettivo e vedo che su BGG il titolo è volato nelle prime posizioni della classifica degli hot e che ha incassato una discreta sommetta nel progetto di finanziamento, per cui faccio il mio dovere e vi linko il manuale e ve lo segnalo, perché ognuno ha i suoi gusti e ci sta benissimo che a breve, quando il gioco sarà disponibile (intorno ad Essen, forse poco dopo), mi dovrò ricredere ... ;)






7 commenti:

  1. Bomb Squad e Dice Brewing ora li vado a leggere....

    RispondiElimina
  2. Bomb Squad dovrebbe non essere disponibile ad Essen per l'acquisto ma solo come demo/prototipo

    RispondiElimina
  3. si trova il regolamento di Dice Brewing?

    RispondiElimina
  4. Carine le illustrazioni di Dice Brewing, mi intriga sto giochino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. occhio: la birra non è inclusa ;) :D

      Elimina
    2. Ecco: lo sapevo. E stessa cosa con Squillo.
      Vogliamo allora deciderci a chiamarla pubblicità ingannevole?

      Elimina
    3. ... vabbè, allora ti devo dire che nel prossimo 'essen e dintorni' pensavo di parlare di 'Lapdance, nuovo gioco della Artipia ;)

      Elimina