giovedì 18 settembre 2014

L'Essenziale

scritto da Faustoxx

L'Essen...ziale, ovvero i deliri di un acquirente compulsivo che va ad Essen per la prima volta.
Dopo anni di tentennamenti questa volta è quella buona: io ed i miei compagni di gioco partiamo alla volta di Essen. Quattro giorni senza pensare a mogli, figli, tasse da pagare...solo gioco allo stato puro.

Con questa predisposizione mentale, ho fatto ricerche, mi sono informato, ho letto regolamenti, visto presentazioni su Youtube...insomma non ho lasciato nulla al caso. E dopo tanta ricerca ho stilato una corposa lista di titoli da vedere, provare, acquistare (budget permettendo) e che vorrei condividere con voi.
Premetto che sono fortemente orientato verso i German specialmente quelli tosti, ed ho omesso tutte le espansioni in uscita quest'anno (Terra Mystica e molto altro).
Ed ora, permettetemi di parafrasare Mozart (veramente il librettista è Lorenzo Daponte)...Madamina il catalogo è questo (in rigoroso ordine sparso).
Buona lettura


Machi Koro: non è una novità assoluta era stato presentato alla passata edizione di Spiel in pochissime copie; adesso esce l'edizione internazionale (versione italiana compresa) e due espansioni. Acquisto sicuro

Piwne Imperium: anche questa non è una novità assoluta, era stata presentata in demo lo scorso anno ed è uscita una prima edizione in polacco. E' in lavorazione la versione in Inglese, ma in questo momento la priorità degli autori e per Dice Brewer, spinoff dadoso su come si gestisce un birrificio. Aspettiamo speranzosi

Massilia: dopo due anni di vicissitudini, incluso un problematico crowdfunding esce ora finalmente il gioco di Alain Epron (Vanuatu). Molto interesse all'acquisto.

Kanban: Vital Lacerda dopo Vihnos e CO2 quest'anno ci manda a dirigere una fabbrica di automobili. Molto interesse sperando che il regolamento non sia troppo ampolloso.

Patchistory: vale lo stesso discorso di Machi Koro, esce la versione internazionale del gioco (una vocina mi ha detto anche in Italiano). Acquisto sicuro

La Isla: Stefan Feld quest'anno propone due titoli: questo è quello dell'Alea. Non mi ha molto convinto però una prova si impone.

Castles of Mad King Ludwig: Ted Alspach dopo Suburbia è uno degli autori da tenere in considerazione per cui....

Planes dopo l'uscita della versione internazionale di Trains (a mio avviso il migliore deck building in circolazione) Planes è entrato di prepotenza nel mio radar, poi è uscito il regolamento e con il suo predecessore non condivide nulla...Peccato

Trains Rising Sun unica eccezione per una espansione in questa lista.

Progress Evolution of Technology: il gioco ha avuto un buon successo su Kickstarter ed ho visto il walkthrough del gioco che sembra ben fatto. Molto interesse all'acquisto

New Dawn dalla Artipia un sequel del fortunato Among the Galaxy. Il gioco è promettente con una robusta dose di interazione diretta. Da approfondire.

AquaSphere il secondo titolo di Feld per quest'anno. Sembra più intrigante e profondo de La Isla anche se siamo distanti dai suoi vertici. Acquisto probabile.

ZhanGuo dagli italianissimi autori di Doge Ship un gestionale che ci porta in Cina alla corte dell'Imperatore. Sembra promettente. Da approfondire.

Fields of Arle. potevo snobbare Rosemberg? Peccato che sia per 1-2 giocatori. Acquisto certo

La Granja Spielworkxx si sta facendo una discreta fama come editore di “cinghialoni” per usare un termine caro a Fabio. L'edizione limitata ed un prezzo per amatori mi frenano dal compiere una pazzia a scatola chiusa. Molto interesse.

Hyperborea Chiarvesio e Zizzi. Non devo certo dire chi sono gli autori. Molto interessato a vedere come funziona la meccanica di bag building (che mi ricorda in qualche modo Village). Molto interesse.

Villannex. Un gioco come solo i giapponesi sanno fare. Il basso costo e la tiratura limitata lo faranno evaporare il primo giorno. Acquisto sicuro (se lo trovo)

Isaribi Pescatori nel Mar del Giapppone per un gioco di Hisashi Hayashi (Trains). Se lo pubblicasse AEG il prossimo anno forse potrei aspettare, ma so già che non ce la faccio. Acquisto sicuro (se lo trovo)

Greenland chi conosce i giochi di Sierra Madre games, certamente non è un neofita. Sulla Tana hanno già provveduto a tradurre il regolamento in coordinamento con l'autore per cui acquisto sicuro.

Mythotopia Martin Wallace. Devo aggiungere qualcosa? Acquisto certo


Imperial Settlers oramai da alcuni anni la Polonia fa parlare bene di sé in campo ludico e l'autore di questo gioco (Ignacy Trzewiczek ) è sicuramente da tenere sempre in considerazione. Non mi piacciono tanto le illustrazioni fumettose, ma il gioco sembra valido. Molto interessante/acquisto sicuro.

Five tribes. Materiali eccellenti, gioco semplice nelle regole e impegnativo da gestire. Il mio cruccio è che in 3-4 sia caotico/ingestibile mentre in 2 sembra ottimo. Da provare prima di sciogliere la prognosi

Jager und Spaher dall'autore di Kashgar un gioco della linea Kosmos x 2. Un acquisto sicuro se non è troppo dipendente dal linguaggio.

Murano dagli autori di Village un nuovo gioco ambientato nella laguna veneta. Da provare

Orleans dall'autore di Siberia. Il gioco sembra interessante. Devo ancora leggere il regolamento ma lo voglio provare senz'altro.

Subdivision è una sorta di spin off di Suburbia con meccaniche di drafting e attivazione tessere che mi ricordano Glen More. Acquisto sicuro.

Age of war Knizia rivisita lo Yathzee con una ambientazione nipponica feudale. Giochino economico e tascabile l'ideale per i viaggi e per giocatori occasionali. Acquisto sicuro

Fresh Fish quest'anno Friese ripropone i suoi cavalli di battaglia. In particolare il lifting per questo gioco è stato intenso per cui vorrei provarlo prima di acquistarlo.

Empire Engine gioco di cui non so molto ma sembra un filler interessante. Da provare

Dice Brewing.: vedi Piwne Imperium sembra interessante ma lo considero come premio di consolazione se non uscisse il fratello maggiore.

Provincia Romana confesso di non sapere molto ma è di Pierluigi Frumusa e una prova la faccio volentieri

Historia di Marco Pranzo e prodotto da Giochix. Mi era piaciuto il suo primo gioco, Upon a salty ocean, per cui una prova su strada è d'obbligo

Panthalos di Bernd Eisenstein. Una prova è di rigore

Panamax mi spaventa un poco perchè mi sembra un po' troppo barocco nel regolamento (magari mi sbaglio). Da provare

Versailles non so un granchè, ma visto che sono allo stand di Giochix magari provo anche questo.

Deus il tema non mi convince, ma i giochi di Dujardin mi sono sempre piaciuti per cui prima si prova e poi si giudica.

The Golden Ages la casa editrice è olandese ma l'autore è italianissimo per cui urge saperne qualcosa di più. Grafica di Alexander Roche.

Adventure Tours il primo motivo è che il manuale italiano è incluso nella scatola, il secondo è che il tema mi intriga. Molto interessante.

Onward to Venus, non conosco nulla sulla ambientazione del gioco ma sulla scatola c'è scritto Martin Wallace per cui la prova è obbligatoria.


13 commenti:

  1. Articolo che ti cambia in meglio la giornata (e ti fa fare una lista movimenti al bancomat)

    RispondiElimina
  2. domandona, notizie sull'uscita di roll for the galaxy? grazie :)

    RispondiElimina
  3. Dovrebbe essere presente ad Essen

    RispondiElimina
  4. Machi Koro, Imperial Settlers, Jager und Spaher, Age of War e Deus (forse) son da tempo nella mia wishlist... invece Kanban, Isaribi, Greenland, Empire Engine, Dice Brewing, Onward to Venus e Adventure Tours li sto tenendo d'occhio. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adventure Tours è la re implementazione di Mai star con una ambientazione più avventurosa.

      Elimina
  5. La lista è molto simile alla mia. Anch'io prima volta ad Essen quest'anno. La compulsività è già a livelli insostenibili.......
    Guido

    RispondiElimina
  6. Ho finito oggi, in accordo con l'autore, la traduzione di Orleans e devo dire che mi ha favorevolmente impressionato, sia nelle meccaniche che nelle componenti. Regolamento snello, chiaro, veloce e ben fatto. Gioco facile da spiegare (almeno dalla lettura del regolamento),con parecchie azioni e diverse strategie applicabili.
    Panamax: se passi dallo stand di Placentia Games andiamo insieme e te lo spiego io.......
    Massilia: 2 anni fa avevo tradotto il regolamento e mi era piaciuto molto, vuoi per l'immagine fumettosa, vuoi perchè era un gioco molto semplice ma per nulla banale. Avevo poi provato il prototipo in fiera e, causa la NON voglia e la SCARSA conoscenza dello spiegatore, mi era passato l'amore. Da riprovare sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottime notizie Alex. Ci vediamo senz'altro ad Essen. Anzi se volessi passarmi il regolamento Ita e se posso aiutare nella revisione puoi contare su di me.

      Elimina
    2. EHI anche a me interesserebbe il regolamento ita di Orleans, stavo pensando a tradurlo e impaginarlo io ma visto che qualcuno già ci ha pensato, non e che me lo passereste?

      Elimina
  7. qualche regolamento ita da leggere nel pre di essen lo passate anche a me?
    vi lasdcio una mail:
    antoniomartino88@gmail.com
    grazie!!! e ci vediamo li!!!
    sarò quello con decine di pacchi pieni di nuovi acquisti!!!! ops... mi sa saremo tutti nella stessa condizione :P

    RispondiElimina
  8. eh ma adesso vogliamo qualche altra lista Essen...ziale. ormai mancano solo un paio di settimane alla fiera

    RispondiElimina
  9. potete dirmi il titolo del gioco la cui plancia è sotto la scritta l' essenziale ?
    grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aquasphere ..

      Qui trovi anche una prima recensione: http://pinco11.blogspot.com/2014/11/prime-impressioni-aquasphere.html

      Elimina