martedì 4 novembre 2014

Giochi da tavolo e solidarietà

Scritto da Chrys.

E' già uscito un mio mini-articolo su Facebook qualche giorno fa, quindi per una parte di voi non dico nulla di nuovo, ma mi sembrava interessante rendere partecipi tutti i nostri lettori della cosa e anche fare il punto sulla situazione, trattandosi di una bella iniziativa. ^__^

In soldoni di cosa si tratta? Parliamo sempre di crowd-founding a tema ludico, ma a differenza dei soliti progetti finalizzati ad aggiungere una scatola ai nostri armadi, qui si tratta di qualcosa di più serio: pagare una costosa operazione a John Spinello.

CHI E' JOHN SPINELLO? 
E' l'inventore del gioco che tutti noi conosciamo come l'Allegro Chirurgo... ad essere precisi ne ideò la meccanica base nel 1968: creò un gioco in cui si bisognava estrarre con delle pinze degli elementi da una scatola senza toccare il bordo, pena un ronzio di allarme. L'idea fu apprezzata e gliela comprò per 500$ un'agenzia che a sua volta poi rivendette la licenza alla Milton Bradley (MB) oggi assorbita dall'immensa Hasbro.
Il gioco venne quindi tematizzato dalla MB a tema medico vendendo poi milioni e milioni di copie in tutto il mondo ed entrando nelle case di tutti noi... si tratta ormai di un classico uscito in ogni lingua e con le varianti più imbarazzanti (come anche per cluedo e monopoli), dai Sipson a Sponge Bob.

E DOPO?
A parte quei 500$ null'altro gli è arrivato in questi anni (nessuna truffa, sia chiaro... gli fecero un offerta e la accettò... difficile immaginare il successo stratosferico del gioco).

Col passare dei decenni John ha visto il suo piccolo gioco elettrico diffondersi sempre di più declinando in mille ambientazioni e diventando un un simbolo così noto da finire su magliette, tazze, biglietti d'auguri e molto altro (basta guardare alle sue spalle nei video e nelle foto sotto)...

John ha avuto una vita piena e felice (possiamo anche vederlo qui sotto con la moglie) ma, come lui stesso ammette, oggi lotta per arrivare a fine mese e ora deve purtroppo anche sottoporsi ad una operazione costosa (25.000 $) che la sua assicurazione non passa... T__T

Qualcuno ha quindi pensato che meritasse una mano e gli ha proposto di creare assieme una campagna di crowd-founding per pagargli l'operazione, cosa che è avvenuta (pur con un qualche dubbio del nostro anziano creatore di giochi). La campagna è iniziata il 22 ottobre e in meno di 10gg si è raggiunta la cifra necessaria per l'operazione e adesso siamo sopra i 31.000 dollari (la gente continua a donare che non si sa mai ci sian complicazioni... o anche solo per fargli sentire che gli è vicina anche se è arrivata in ritardo).

Perché il mondo del gioco da tavolo è anche questo.... ;)

Tra l'altro con ogni donazione è possibile scrivere un messaggio (per ringraziarlo, salutarlo, fargli gli auguri, o quello che credete)... per lui è sicuramente stato stupendo sapere che tanta gente gli è stata vicina. *__*

Se lasciate scorrere i nomi dei donatori, oltre al mio nome "Chrys (Giochi sul Nostro Tavolo)" potreste trovare anche altri nomi conosciuti... naturalmente se anche qualcuno di voi vuole contribuire poco più sotto trova il link. ^__^


PAGINA DEL PROGETTO
Se volete partecipare o anche solo dare un occhiata, questa sotto è la url del progetto:
https://www.crowdrise.com/helpfortheinventorofoperation
Qui invece potrete trovare pubblicati alcune delle tante lettere che ha ricevuto:
http://www.iloveoperation.com/2014/09/15/recent-dear-john-letters/

Questo sotto è il video in cui ringrazia perchè gli hanno detto che il progetto aveva raccolto 5.000$ sembra già sorpreso e soddisfatto... chissà quanto lo sarà ora. ^__^



A breve pubblicherà un altro video di ringraziamento (sulla pagina c'è scritto che prima di riuscire a pubblicare il video per il raggiungimento dei 25.000 dollari la cifra è salita a 30.000... hehe).

Questo sotto è invece il video di presentazione:

1 commento: