sabato 28 marzo 2015

Recensioni Minute - Vudù Ninja vs Pigmei

scritto da TeOoh!

Un paio di settimane fa, siamo riusciti ad organizzare una mini-serata Red Glove anche in quel di Novara, provando in anteprima un loro titolo di prossima uscita e ... la temibile espansione per Vudù.
Ad essere sincero non ne ho mai sentito la mancanza. Vero che le maledizioni sono sempre quelle, ma il diverso mix e il diverso modo di approcciarle dei giocatori rendono comunque sempre nuova l'esperienza.
Ok, mi sono ricreduto dopo aver subito come prima maledizione la Daniel-San che ti costringe a fare la mossa di Karate Kid per passare il vudù. Frattura multipla al ginocchio al primo impatto con il tavolo. E ai successivi.
Vado quindi a mostrare Vudù Ninja vs Pigmei, che espande a 2-8 giocatori il Vudù base, di Francesco Giovo e Marco Valtriani. Edizioni Red Glove.

A livello di minutissima, vi cito la modalità 2 giocatori: si elimina la carta Bersaglio e qualche maledizione utile in multiplayer come da regolamento. Poi si dividono in 5 mazzi separati le 5 scuole di magia presenti con Vudù+Exp. Il primo giocatore sceglie 1 scuola. Il secondo ne piglia 2 tra le restanti. Il primo giocatore ne sceglie un'altra tra le 2 restanti.
Ogni giocatore scaglierà maledizioni secondo le normali regole, ma pescandole solo dal proprio mazzo.

Vi invito alla visione del filmato invece per approfondire la modalità con l'aggiunta dell'espansione e per qualche dritta su come giocarla al meglio.
Per i materiali nulla di diverso dal base (e vi rimando con il link alla Minuta relativa), ma un piacevole prezzo che sta sotto il deca!

Chiudo con il solito "Vogliamo trovarci qualcosa": forse più che una modalità a 2 giocatori (che per carità, è stata ampiamente richiesta e ben venga il soddisfare i clienti) avrei sperato in un qualche twist nel modo di giocare da poter aggiungere anche alle normali partite.
Che poi, nulla vieta di farlo comunque con delle pratiche Vudhouserules!

Vi lascio al link Egyp e vi auguro buona visione!


1 commento:

  1. Domandone...
    Caso 1)
    Giochiamo in 3, Alberto, Francesco, Davide. E' il turno di Alberto, Davide ha il bersaglio. Alberto lancia una maledizione a Francesco, il quale lancia "Bambola veramente brutta", che recita:"Il giocatore che ha lanciato la maledizione deve scegliere un altro bersaglio". Davide non è bersagliabile perchè ha il bersaglio. Come si fa? La maledizione è nulla e viene scartata senza assegnare punti?
    Caso 2)
    Artefatto "Nunchaku di Brusli". Quando sei bersaglio di una maledizione "prendi la carta maledizione: avrà come bersaglio il giocatore di turno". Come si interpreta? La maledizione si ripercuote sul giocatore che è in turno in quel momento (quindi praticamente funziona da specchio riflettente) oppure a ogni turno il giocatore di turno è colpito da maledizione? (come se fosse una maledizione permanente che ruota insieme al voodoo).

    Grazie!

    RispondiElimina