giovedì 23 aprile 2015

Drizzit: Draghi, Spose e Coccole Estreme - Recensione + Intervista

Scritta da Chrys.

Alcuni mesi fa recensii il gioco di carte di Drizzit, che ammetto fu una piacevole sorpresa...

Immaginavo un titolo alla Munckin o uno di quei giochi esclusivamente incentrati su un fumetto/licenza/programma che di rado brillano o avrebbero funzionato senza, ed invece mi sono trovato davanti a un titolo di tutto rispetto, interessante, rigiocabile, leggero ma strategico quanto basta e anche cooperativo (per maggiori dettagli vi rimando alla recensione del gioco base e alla guida strategica).

Potevo quindi farmi scappare l'espansione uscita a Modena Play? Nonostante non sia un grande amante delle espansioni non avrei potuo resistere, soprattutto perchè uno dei due nuovi personaggi che contenva era Dorna (<3) che adoro... *__*

Per chi non lo sapesse (O_O) Drizzit è un fumetto fantasy comico di Bigio, che potete leggere online una vignetta ogni tanto, e che trovate anche in forma cartacea in comode raccolte. Bigio è anche il creatore di The Author (di cui è da poco uscito il volume cartonato) splendido fumetto parzialmente autobiografico che vede lo stesso autore alle prese con le proprie muse, visibili solo a lui.
 
CONTENUTO DELL'ESPANSIONE
Questa espansione, lo si deve ammettere, ha davvero un sacco di contenuti interessanti, anche in termine di meccaniche e in rapporto al costo... vediamo con calma cosa troviamo in questa scatolina poco più piccola del set base.

Nuovi Personaggi
Questo  gioco è un cooperativo, quindi i 2 personaggi nella scatola sono un'aggiunta interessante perchè generano molte nuove possibili combinazioni ed alcune combo interessanti. 
Il primo personaggio è Dorna, una nana sciamana innamorata di Dotto (il nano dels et base per chi non legge il fumetto) e capace di invocare potenti alleati dinosauri (inoltre è carinissima, prosperosa e... adorabile!! Si nota che ho un debole per lei? Altro che Baba Yaga... Dorna è la nuova sex symbol del gioco!!).
Il secondo personaggio è invece Sir Tallis un cavaliere estremamente... "cavalleresco" e inquadrato che rappresenta un interessantissimo tank per il gruppo con la sua armatura di 5!


Nuove Avventure
La scatola contine ben 3 set di avventure, che raddoppiano quelle presenti nel set base, che ovviamente sono sfide del tutto nuove incentrate sul alcuni eventi importanti del fumetto... abbiamo quindi:
  • Il tesoro del drago
  • Wally e Driass oggi sposi
  • La missione di Artemide Uscieri
Non vi dico nulla per non spoilerarvi il piacere di scoprirle giocando, ma sono tutte divertenti, bilanciate e piacevoli da giocare.


Nuove Dotazioni
In questo gioco la varietà è data non solo da avventure diverse e mix di personaggi diversi, ma anche dalla possibilità di poter cambiare di partita in partita le abilità speciali o equipaggiamenti iniziali del personaggio sceglendo normalmente 3 carte da una rosa di 5 specifiche di ogni persoanggio. Bene, ora ogni personaggio avrà ben 2 nuove dotazioni tra cui scegliere... oviamente i 2 nuovi personaggi arrivano già col numero ampliato di dotazioni. :)
Unica pecca la mancanza di 2 carte extra per Pako... so che era un personaggio extra promo, ma resta uno dei miei preferiti, quindi un po' mi spiace.

Nuove Trappole
Ora ci sono 10 nuove trappole generiche da mescolare a quelle del set base, prima di  estrarre quelle per l'avventura... questo garantisce una maggiore incertezza sugli imprevisti che affronteremo.

Cristalli Magici
Una delle nuove meccaniche introdotte... ad inizio partita si pescano 2 dei quattro cristalli e consultandosi come gruppo se ne tiene uno solo mettendolo vicino alla bisaccia. Ogni volta che durante la partita esce un evento positivo che NON si applica (perchè legato ad un personaggio assente) si mette un token sul cristallo.

Questi token potranno essere spesi dal leader per attivare il potere dell carta. Regoletta semplice ma che risolve il problema delle carte legate ad "assenti" e al contempo aggiune una scelta extra come gruppo.

Gregorius
Carta già uscita in print&play... si attiva quando il gruppo è sconfitto: ogni personaggio rientra in gioco con 1 punto vita e poi il gruppo affronta Gregorius. Se vince può continuare la partita. L'uso però di questa carta "salvataggio", che va deciso come gruppo ad inizio partita, abbassa il punteggio finale di 5 punti.

CONSIDERAZIONI FINALI
Personalmente sono molto soddisfatto dell'espansione che aggiunge molta (moltissima) carne al fuoco al gioco base, ed il tutto ad un prezzo onesto (sui 15 euro).

L'espansione invoglia a riprendere in mano la scatola base per affrontare le 3 nuove avvunture, ma anche a riaffrontare le prime tre con le nuove abilità e/o coi nuovi personaggi... ed in fondo a mio parere è proprio questo il "dovere" di una espansione. ^__^


INTERVISTA A BIGIO
Ho approfittato dell'uscita dell'espansione per fare una manciata di domande al pazientissimo Bigio che si è stoicamente prestato nonostante la qantità di impegni di questo periodo...

CHRYS: Ciao Bigio! Grazie mille della disponibilità e del tempo che ci dedichi... so che in questo periodo sei particolarmente impegnato dato che fai mille fiere ed in questo momento siamo proprio tra Modena Play (dove ti ho visto costantemente assediato da una fila di gente in attesa di dediche) e Torino Comics.
BIGIO: Grazie a voi per l'opportunità di questa intervista. Questi sono i mesi più intensi per un autore di fumetti (e di giochi, e di libri) perché in tutta Italia è un susseguirsi di fiere ed eventi, e se si vuole seguire anche solo le più importanti si finisce per avere un calendario piuttosto pieno!

CHRYS: In base a cosa hai deciso le missioni e i personaggi di questa espansione? Stai seguendo un filo conduttore di qualche tipo legato ai fumetti?
BIGIO: Sì, esatto. La scatola basa del Gioco di Carte presenta tre “set avventura” tutti dedicati alle vicende che vengono raccontate in “Drizzit – Le Origini” ovvero il primo albo della serie (il numero zero, a dire il vero). Quando abbiamo progettato i set avventura dell'espansione, abbiamo pensato di dedicarli ognuno a uno degli albi successivi di Drizzit, quindi abbiamo un set tratto da “Drizzit e il Tesoro del Drago”, uno tratto da “Drizzit – Legami di Sangue” e un altro ancora tratto da “Drizzit – l'Amore è un Carnotauro Rosa”.

CHRYS: Ho trovato fantastica l'aggiunta di nuove carte dotazione per tutti i personaggi, inclusi quelli vecchi... sono in previsione delle carte (anche solo Print & Play) per Pako? (domanda interessata... è il mio PG preferito e già la promo aveva una dotazione in meno degli altri ^__^) 
BIGIO: Se l'editore approverà, ho intenzione di pubblicare un sacco di altre carte Print & Play. Oltre a carte aggiuntive per Pako, ci sono da aggiungere anche un paio di poteri in più per Dorna (che ne ha meno perché alcune sue carte sono potentissimi alleati che può evocare) e poi ci sono un sacco di personaggi come Kriguoff, Greta, Collinolio, Artemide Uscieri, Orissandra che aspettano solo di venire alla luce. Probabilmente metteremo in cantiere un'altra espansione, in futuro, ma è ovvio che molti di questi personaggi non troveranno spazio nelle espansioni e quindi mi piacerebbe proporli gratuitamente online.

CHRYS: E' prevista qualche promo fisica (come il precedente Pako)?
BIGIO: Originariamente per questa espansione si era pensato di aggiungere Gregorius come carta promo, ma poi abbiamo deciso di inserirlo direttamente nella scatola, a sorpresa. Sinceramente, credo che per quanto riguarda l'uscita delle espansioni non saranno previste carte promo. Forse per eventi speciali futuri sì, ma non so ancora per quali, né cosa proporremo. Ad esempio potrebbe avere senso stampare qualche carta promo per Lucca 2015... chissà.

CHRYS: Tornando a parlare di te... vedo sempre più materiale per il GdR di Drizzit, questa espansione per Gioco di Carte... immagino le vendite vadan bene e mi sembri lanciatissimo! Ora che son passati un po' di mesi, come sta andando la tua "avventura ludica"?
BIGIO: Beh il gioco di ruolo di Drizzit va fortissimo, quest'anno a quanto pare siamo stati il Gioco di Ruolo più venduto in Italia, che non vuol dire molto perché il mercato del GdR sappiamo che è molto di nicchia e quindi i “numeri” sono piccoli, però si può parlare comunque di un successo. La formula vincente, secondo me, è stata quella di fornire nel manuale del gioco di ruolo un sacco di approfondimenti, spiegazioni e retroscena di quello che accade nel fumetto, con il risultato che tanta gente, anche non avendo né tempo né modo di giocarci, ha comprato il manuale anche solo per leggere le descrizioni divertentissime dei luoghi e dei personaggi di contorno di Drizzit, che negli albi non vengono approfonditi. Poi si tratta comunque di un manuale completamente illustrato da me, e ci tengo a sottolinearlo perché quando si parla di progetti come Giochi di Carte o Giochi di Ruolo tratti da un fumetto, non è scontato che l'intera mole di disegni e illustrazioni sia carico interamente dell'autore del fumetto stesso. Nel Gioco di Ruolo e nel Gioco di Carte di Drizzit invece è così, li ho illustrati tutti io, quindi i lettori appassionati del mio fumetto saranno felici anche di ritrovarci molti miei disegni all'interno che non troveranno altrove.

CHRYS: Hai in progetto altre espansioni per il gioco di carte? Di cosa parlerà? :D
BIGIO: Se questa espansione andrà bene come sembra dagli esordi, ne è prevista almeno un'altra con i set avventura dedicati agli albi seguenti. Non ho idea di quando uscirà perché al momento, come ho detto, non si sa nemmeno “se” uscirà, ma sono fiducioso!

CHRYS: Solita domanda di rito... aneddoti buffi o cose interessanti da raccontarci sullo sviluppo di questa espansione? 
BIGIO: C'è un aneddoto sulla decisione di come si selezionano i “cristalli” nel gioco. Andrea (co-autore del gioco) e Mario (editore) erano di due opinioni diverse: secondo Andrea ne andava sorteggiato uno a caso tra i quattro disponibili nella scatola; secondo Mario sarebbe stato bello sceglierne almeno due. Il risultato è stato il compromesso che si legge nel libretto di istruzioni: all'inizio della partita occorre sorteggiarne due (su quattro) e poi scegliere quale usare tra quei due che sono stati estratti. Personalmente lo trovo un po' astruso, ma è la quadra che ha messo d'accordo entrambi.

Nessun commento:

Posta un commento