martedì 18 agosto 2015

[Giochi da ombrellone] Pick a Seal - Recensione

Scritto da Chrys.

E' estate e la maggior parte di voi sarà sotto l'ombrellone in vacanza a godersi il meritato riposo... quindi mi permetto un po' di riposo anch'io con un articolo facile facile. ;)

Oggi vi parlo di Pick a Seal (1-5 giocatori, 15 minuti circa) un simpatico gioco ideato da Torsten Landsvogt della categoria di quelli frenetici in simultanea (tipo Dobble tanto per capirci) che aggiunge alle doti utili anche un buon colpo d'occhio e un minimo di pianificazione.

Se il nome o la copertina vi dicono qualcosa non è perché avete ottenuto qualche super-potere di preveggenza (mi spiace ç__ç) ma perché siete dei lettori fedeli e attenti (^__^)... infatti questo gioco fa coppia con Pick a Polar Bear di cui vi parlai ad agosto 2014 e di cui avete anche visto un bel video di TeOoh! a gennaio di quest'anno. 

NELLA SCATOLA
Anche qui abbiamo una scatola compatta di un 10x10cm, quindi facile da trasportare, che contiene un mazzo di 96 carte raffiguranti la dolce fochina Sealie, grande amica di Nanook, l'orso dell'altra scatola (va come son riusciti a metterci pure un briciolo di trama! O__O).

Le carte quadrate sono di ottima fattura, telate e ridefiniscono il termine "robusto" associato ad una carta, sfiorando quasi il cartoncino. :)

Il regolamento consta di una sola pagina ed è presente anche in inglese già nell'edizione base (il gioco è Coreano)... naturalmente se preferite complicarvi la vita potete anche leggerlo in Coreano o in tedesco. ;)



COME SI GIOCA
Le regole sono poche, semplici ed immediate... se volete saperle nel dettaglio potete leggere il mio articolo di un annetto fa visto che le regole base sono le stesse di quando si gioca la versione Orso Polare (così non dovete nemmeno leggervi il manuale) oppure potete guardarvi il video di TeOoh.

Se siete ancora più pigri di me (che con le 4 righe sopra mi sono evitato l'intero paragrafo sulle regole :P) vi copio-incollo il regolamento in versione "minuta" di TeOoh!:
"Sul tavolo vengono disposte 30 carte rappresentanti un orso con alcuni dettagli. Al via, ogni giocatore, a partire da una carta orso in suo possesso, dovrà raccogliere quante più carte possibile dal tavolo che differiscano, in sequenza, al più per un dettaglio. Quando un giocatore non ha più prese disponibili urlerà FREEZE! e si controlleranno le sequenze. Se esse sono corrette, le carte faranno bottino/PV, altrimenti sono scartate. A fine mazzo, vince chi ne ha raccolte di più".

Le due scatole non sono però alternative e valgono l'acquisto entrambe perché solo così potrete sfoggiare davanti ai vostri amici la modalità...

PICK AN ARTIC ANIMAL
Se avete entrambi i mazzi (e la cosa è abbastanza indolore visto il costo molto basso) potete mescolarli assieme giocando questa variante in cui la foca Sealie e l'orso Nanook sono presenti contemporaneamente e che soprattutto vi permette di giocare fino in 8 giocatori. ^__^

Le regole restano le stesse con la poche eccezioni: la griglia diventa di 7x7 carte (quindi 49 contro le 30 solite) e ovviamente il cambio di animale rappresenta un ulteriore opzione poichè l'animale raffigurato diventa un ulteriore dettaglio che può cambiare. 

Questa versione oltre ad accomodare 3 giocatori in più attorno al tavolo (che nelle mie partite è quasi sempre uno sdraio da spiaggia ^__^) è anche un po' più impegnativa perché bisogna fare anche attenzione all'animale raffigurato... sembra poca cosa in più ma vedrete che fa la differenza. Per questo motivo il premio per chi dichiara il "freeze" (se effettivamente non c'erano più carte prendibili per lui) qui diventa di 2 carte.


MODALITA' SOLITARIO
Anche con questo mazzo potete giocare in solitario... si tratta di effettuare 3 round con una griglia di 4x8 cercando di fare meno punti negativi possibile: questa modalità trasforma il frenetico gioco base in un lento e meditativo puzzle game; infatti anche la carta di partenza qui non è assegnata e viene scelta dalla griglia... è quindi probabile che ci sia una qualche sequenza capace di toccare TUTTE le carte, svuotando la griglia ma seguire la sequenza ottimale è tutt'altro che facile. In questa modalità quando vi trovate bloccati il round si interrompe ed ogni carta rimasta vale 1 punto negativo e dopo tre round avete il vostro punteggio negativo finale.

Tra la modalità party e questa preferisco senza dubbio la prima, ma trovo questa comunque un'alternativa carina per riempirsi una mezzoretta. Se siete masochisti e possedete entrambe le versioni potete anche provarla con i due mazzi uniti così da complicare ulteriormente la sfida.

QUALE BOX CONVIENE COMPRARE? (DIFFERENZE TRA LE VERSIONI)
Oltre a quella scontata del soggetto questa versione differisce dall'altra soprattutto perchè  qui mancano le due mini-espansioni incluse nell'altra (il sottogioco delle scommesse durante il popolamento della griglia e la carta gialla malus per il giocatore in testa). 

Questa cosa non è assolutamente "palese" (io me ne sono accorto solo una volta aperta questa versone) e di fatto rende l'edizione Foca più un espansione. Sia chiaro che è divertente e giocabilissima da sola, ma dovendone scegliere solo una non posso che consigliarvi di iniziare con Pick a Polar Bear. Questo set resta però un buon acquisto di per sé e un'ottima aggiunta all'altro set. ^__^

CONSIDERAZIONI FINALI
Il gioco è immediato e divertente e sicuramente compatibile con ogni età (dai bambini agli adulti) e con ogni tipo di giocatore (io l'ho proposto con successo sia a persone completamente fuori dal giro che a gamer scafatissimi... certo non sostituirà mai Terra Mistica ma fa il suo sporco lavoro ^__^)

La durata del gioco è supercontenuta e viaggia sui 10-15 minuti.

La trasportabilità, che di norma non è un parametro che valuto ma che in un potenziale "gioco da spiaggia" diventa importante, è eccellente ed è ulteriormente migliorabile mettendo il mazzo un un sacchetto o in una ziplock (riducete di un altro 40% il volume ^__^).

Come già detto un annetto fa il gioco presenta anche una potenziale vena strategica se si ha una buona visione d'insieme... infatti a partire da una carta ce ne sono sempre (almeno ad inizio round) molte valide, ma non altrettanto convenienti, in quanto alcune possono permettere sequenze facili e lunghe mentre altre portare ad un rapido vicolo cieco che potrebbe anche essere auspicabile per chiudere il round se si vede che gli altri stanno staccando. 

Il prezzo del gioco è molto buono (sui 10 euro) ancor più se teniamo conto della qualità delle carte e del packaging. Come al solito lo trovate in vendita anche su Egyp.it.

Tutte le immagini appartengono all'autore e all'editore o sono presa da BGG e sono state riprodotte pensando possano essere una gradita forma di promozione. Verranno rimosse immediatamente su semplice richiesta. 

Nessun commento:

Posta un commento