giovedì 15 ottobre 2015

[Riparliamone] Tales of the Arabian Nights in italiano: finanziato

 scritto da Agzaroth

Ne avevamo dato l'annuncio qui.
e TeOoh ha rincarato la dose qui.
Se poi volete farvi un'idea precisa di come finzioni il gioco, ecco l'On The Board dei Gioconauti e la recensione di Balena Ludens

Perciò è inutile che io mi rimetta qui a spiegare di che si tratta. Quel che conta è che il progetto (link) ha raggiunto la soglia di finanziamento e il gioco verrà prodotto in lingua italiana.

Questo non significa che presto lo troverete nei negozi, significa che, se lo finanziate, vi verrà spedito direttamente a casa, come per tutti i crowdfunding. Può anche essere che qualche copia si troverà poi in commercio, ma il prezzo sarà sicuramente più alto.

Attualmente sono ancora disponibili delle copie “Raja”, a 75 euro, che è un prezzo ancora abbordabile, considerando il materiale di gioco, la qualità del gioco stesso e la mole di traduzione a cui si va incontro per localizzarlo.

Cosa dovete fare per finanzialo?
Semplice: andate sulla pagina di giochistarter.it, iscrivetevi e pledgiate il gioco. La piattaforma – per i pochi che non lo sapessero ancora – è sicura e gestita con grande professionalità da Michele Quondam di Giochix.

Perchè dovreste finanzialo?
Per vari motivi. Il primo è che è un gioco quasi unico nel suo genere. A metà tra libro-game e gioco da tavolo. Se vogliamo dimostrare che il mercato italiano può meritare localizzazioni di giochi come Sherlock Holmes (già fatto) o il recente e sorprendente T.I.M.E. Stories (auspicabile), finanziare TotAN è già un primo passo.
Poi perché l'editore che ha avuto il coraggio di buttarsi in un progetto simile merita a mio parere il nostro sostegno di giocatori.
In terzo luogo perché, come dicevo prima, non finanziandolo sarà molto difficile poi recuperarlo a prezzi onesti. Probabilmente le 300 poco più copie realizzate assumeranno anche un valore collezionistico.
Infine, più importante di tutti, perché il gioco vale e vale la pena giocarlo: le sue storie sono adatte a grandi e piccoli e ricreano il mondo fatato de Le Mille e Una Notte.

Più siamo meglio è.
L'obiettivo ora è avere un gioco con una dotazione ancora più ricca e lussuosa. Più finanziatori ci saranno, più sarà facile ottenere per tutti i token Missione in plastica (18 per ciascuno), 3 nuove carte Quest e i token Origine e Destinazione.
Per chi proprio non si accontenta, è possibile anche comprare a parte le miniature in metallo dei sei personaggi.


Non mi rimane altro da dire se non pledgiate e fatevi questo regalo.  

11 commenti:

  1. Ovviamente già finanziato. Chi ama il mondo dei giochi da tavolo in Italia non può esimersi dal finanziare questo gioco!

    RispondiElimina
  2. Finanziato anche se spaventato dal fatto che una prima edizione con una traduzione di manuale da 300 pagine sarà probabilmente piena di refusi... speriamo di no

    RispondiElimina
  3. sono tra i sostenitori più convinti! :D
    sono contento che si continua a dare eco alla campagna dopo il conseguimento dell'obiettivo principale in soli 20 giorni!
    ^__^

    RispondiElimina
  4. Gia finanziato appena letto il tuo vecchio artico Agz

    RispondiElimina
  5. Il mio primo pledge per fiducia incondizionata a agz, teoooh ele vostre recenzioni !

    RispondiElimina
  6. Finanziato appena finito di leggere il tuo articolo :)

    RispondiElimina
  7. Finanziato il primo giorno di campagna, sono tra i primi 100 fortunati e c'è da dire che tutti coloro che lo finanziano avranno anche il piacere/onore di avere come riconoscimento il loro nome all'interno dei ringraziamenti. Insomma oltre ad avere un gioco da collezione, si potrà in un certo qual modo restare "immortali".
    Non ho mai giocato a questo gioco, vidi l'unboxing del buon TeOoh e letto un po di pareri in giro...felice di averlo in italiano e di provare questo "tipo" di gioco a cui non ho mai giocato ma che mi attira. Il mio consiglio? Partecipate numerosi!

    RispondiElimina
  8. Per chi ancora non lo sapesse, la traduzione sarà curata da Fiorenzo delle Rupi. :)

    RispondiElimina