martedì 19 gennaio 2016

Drizzit: Lame premurose e Pozioni misteriose - Recensione

scritto da Chrys

Ed eccomi di nuovo a parlarvi del gioco di carte di Drizzit (che se non s'è capito m'è piaciuto un botto... ^^) in occasione della sua seconda espansione, sempre a cura di Bigio e Andrea Chiarvesio, che aggiunge nuova ciccia a tutto tondo al gioco base. :D

Sto parlando di Lame Premurose e Pozioni Misteriose (che solo a scrivere il titolo ho già fatto mezza recensione... yeah!) che amplia di molto le possibilità del gioco base di Drizzit... se non lo conosceste sappiate che si tratta di un cooperativo scanzonato, divertente ma strategico quanto basta e che merita assolutamente (per maggiori dettagli vi rimando alla recensione del gioco base e alla guida strategica uscite precedentemente su questo blog ^__^).

LA SCATOLA
Classica scatola rettangolare medio-piccola, telata e robusta, che contiene un manualetto e 110 carte di ben 5 tipologie diverse. I disegni come sempre sono splendidi e le carte piene di idee divertenti e sempre capaci di strapparti un sorriso.


COSA AGGIUNGE
Come per l'altra espansione troviamo 2 nuovi personaggi, la splendida e atletica barbara Greta e lo gnomo incantatore Kriguoff Banderwellas, ciascuno con 7 carte dotazione di cui ad inizio partita ne sceglierete 4 (potendo quindi specializzare il vostro personaggio in setup come già per quelli precedenti). Greta ha una difesa alta e un +1 in attacco e abilità  finalizzate al combattimento, mentre Griguoff non ha bonus di attacco e la sua dotazione conta di 4 pozioni e abilità a queste legate, il che lo rende un buon personaggio di supporto.


Troviamo poi 3 nuovi mazzi-scenario da affrontare: Fuga dalla Città dei Demoni, Il piano di Kelias Pepette e L'assalto di Torre Rosa. Come noterete con questi ci siamo messi in pari con il fumetto (almeno coi capitoli conclusi) ed è quindi ora possibile giocare l'intero ciclo narrativo di Drizzit. :D

Abbiamo poi 17 carte avventura base suddivise in 3 set (scheletri, sladi e pulcirsi) che introducono una nuova variante alle regole; il manuale spiega come dividere anche i mostri del mazzo base in set (guardie, troll e viverne) permettendo così di modulare la difficoltà aggiungendo un set a giocatore e scegliendo quelli da usare (ad esempio le Guardie sono potenzialmente più semplici da affrontare).

La vera sorpresa di questa espansione per me resta però la presenza nella scatola di una mini espansione con le 8 Muse tratte dall'altro suo fumetto, The Author (leggibile gratuitamente qui o comprabile in uno splendido formato cartonato qui). Se si vuole è ora possibile assegnare ad un personaggio una musa come alleata (al posto di una delle sue carte dotazione): funziona appunto come un alleata ma al contempo conferisce anche un piccolo bonus/potere permanente. ^__^

Le carte musa sono a doppia faccia, da un lato nel formato classico degli alleati con citazione e dall'altro
lato invece abbiamo una splendida figura intera con sintesi di potere e bonus di attacco. ^^


Infine il manuale aggiunge una nuova opzione di gioco, ovvero la possibilità di aiutare un compagno durante gli scontri dandogli un +1 all'attacco o alla difesa, ma ottenendo in cambio un -1 alla stessa caratteristica per il proprio primo scontro successivo.

NE VALE LA PENA?
Tiriamo quindi le somme... l'espansione è ben studiata e personalmente ve la consiglio... valgono i discorsi fatti per la precedente espansione (trovate qui la recensione). Le nuove missioni invogliano a riprendere il mano il gioco e l'introduzione di due nuovi personaggi (e delle muse) garantisce tantissime nuove interazioni e quindi vi spingerà a riaffrontare anche i vecchi scenari.

I nuovi personaggi, portano i personaggi giocanti a 9 (!!) e addirittura a 10 se avete il personaggio promo (Pako la capra mannara) o a 13 se come me vi siete stampati i tre personaggi disponibili in print & play con le relative dotazioni (sono Nantima, l'assassina, e nientemeno che Bigio e Andrea Chiarvesio). Che siano 9 o 13 i possibili mix per il vostro party di avventurieri sono moltissimi (senza poi contare che ogni personaggio sceglierà solo 3-4 abilità tra una rosa di 7 O__O).

Per quanto mi riguarda Drizzit ha mandato in pensione i vari Munchkin diventando il re dei giochi leggeri e spassosi a tema fantasy... in più è anche cooperativio il che lo rende, per me, più interessante. Se amate il fumetto è imperdibile, ma anche se non lo conoscete resta un gioco di tutto rispetto (e potete comunque leggervi tutta la saga gratuitamente qui).

Il prezzo di vendita ufficiale è 14,90 euro, prezzo onestissimo a mio parere. Come al solito se non avete un negozio specializzato a portata di mano lo potete trovare in vendita online su Egyp.it.

PS: questa espansione è potenzialmente indipendente dalla prima.

BIGIO E IL PATREON
Apro un ultimo capitolo, leggermente "fuori tema"... l'autore ha da pochi mesi avviato un progetto Patreon: se non sapete di cosa parlo sappiate che un patreon è come un progetto kickstarter, ma anziché essere fatto per finanziare un progetto specifico e definito serve a finanziare un progetto continuativo (un fumetto online, un blog, un canale video, ecc). 

Per questo, a differenza di Kickstarter, chi supporta un progetto non fa una donazione unica (tipo 50$) ma come i mecenati medievali offre una donazione continuativa (ad esempio 2$ al mese) che verrà poi automaticamente prelevata tutti i mesi (sospendibile quando si vuole).

Questo permette a chi sta portando avanti il progetto supportato di poter contare tutti i mesi di un introito a supporto del progetto: oggi in america ci sono dei bravissimi artisti e fumettisti che così guadagnano uno stipendio che gli permette di dedicarsi al 100% al loro progetto continuando a metterlo gratuitamente online.

Anche Bigio da 5 anni pubblica regolarmente le sue vignette di Drizzit e The Author (e non solo) su facebook ed è infatti possibile leggere gratuitamente tutti i suoi fumetti che trovate in vendita nelle fumetterie/librerie.

Se volete supportarlo anche voi, anche solo con pochi spiccioli vi metto a disposizione il link al suo progetto su Patreon... a tutti i suoi "mecenati" Bigio fa arrivare almeno 5 illustrazioni al mese ad altissima risoluzione (300dpi, quindi tranquillamente stampabili e incorniciabili) e delle strisce in esclusiva... inoltre se lo sostenete con almeno 10$ ottenete il diritto di chiedergli un disegno originale su richiesta a colori su cartoncino da acquarello ogni volta che lo incontrate ad una fiera (la manna dello stalker XD).

PS: in aggiunta al fatto di essere un bravo fumettista, un bravo scrittore (leggetevi Il karma del pinolo), un game designer, un giocatore/collezionista accanito di giochi da tavolo e un giocatore di ruolo, se lo avete incontrato saprete anche che è un bravissimo ragazzo, molto modesto e che lavora come un pazzo, quindi se lo merita! ;)

-- Le immagini riprodotte sono state fotografate/composte da me oppure tratte dal sito della casa, da BoardGameGeek o dal manuale del gioco. All'editore o ai fotografi spettano tutti i diritti sul gioco e sulle immagini, le quali sono state riprodotte qui ritenendo la cosa una gradita forma di diffusione, ma saranno rimosse su semplice richiesta. --

2 commenti:

  1. Occhio che lo gnomo si chiama Kriguoff (come scritto sulle carte) non Griguoff :D
    Ma d'altro canto, come ben saprai, in pochi riescono a pronunciare bene il suo nome!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaargh! Orribile errore! Correggo subito. ^^
      (perlomeno con un nome propro sbagliato non corro il rischio di ripercussioni mortali da parte di Wally xD)

      Elimina