mercoledì 11 maggio 2016

[Guide] Smash Up espansione: carini e coccolosi

scritto da Glorfindel31 (Luca)

Ben ritrovati a tutti! Oggi vi parlo dell’ultima espansione al momento tradotta da Uplay, “Carini e coccolosi”, che ci porta quattro novità: Fatine, Magipony, Micetti e Principesse! 
Sì, al primo impatto si può restare un po’ perplessi… ma guai a prendere sottogamba queste nuove fazioni: non avranno la faccia cattiva dei pirati o dei lupi mannari, ma sono tutt’altro che scarse. Andiamo a vederle nel dettaglio.


FATINE

Direttamente dai prati in fiore e dai sogni di mezza estate di Shakespeare, ecco le fastidiosissime fatine. Il gioco si concentra sulla manipolazione della azioni giocate sui seguaci e sulla possibilità di scegliere tra due effetti differenti per molte carte, ad esempio “Puck” vi fa scegliere se giocare un’azione extra o pescare una carta, “Glymmer” come talento diminuisce di 4 la forza di un altro seguace fino al vostro prossimo turno oppure aumenta di 1 la propria, mentre con “Titania” potrete scegliere tra rimettere un seguace avversario nella mano del suo proprietario oppure giocare un seguace extra. Anche alcune carte azione ricalcano questa meccanica a scelta: “Ghiande magiche” fa scartare una carta a caso a ogni giocatore oppure vi fa pescare una carta e giocare un’azione extra, “Balletto fatato” vi permette di pescare 2 carte oppure solo una ma in più giocare un’azione extra e con “Incanto”, nel momento in cui la giocate su una base, potete scegliere se aumentare o diminuire di 1 la forza di ogni seguace. 
Le altre carte influiscono sugli “equipaggiamenti” dei seguaci. Le quattro “Tinx”  rubano e prendono su di sé una carta azione giocata su un altro seguace (anche avversario ovviamente... capito Scimmie-Cyborg?). “Collana di margherite” aumenta di 2 la forza del seguace su cui è giocata se è vostro, mentre la diminuisce di 2 se è di un avversario; “Coccinella” preserva dalla distruzione un seguace e in più come talento potete trasferirla a un seguace diverso; effetto simile anche per “Armatura di foglie”, che però aumenta di 1 la forza del fortunato. Per tenere sotto controllo i vostri avversari avete a disposizione “Scherzi giocosi”, che distrugge fino a 2 azioni giocate su seguaci o basi, e “Vincolo magico” che non permette agli altri giocatori di giocare azioni sulla base su cui si trova e neppure sui seguaci lì presenti. Un buon mix di abilità per ogni evenienza!

MAGIPONY

Il potere dell’amicizia e dell’unione è la forza di questi cavallini magici! Il loro gioco è semplice: traggono notevoli vantaggi dall’avere più seguaci giocati insieme sulla stessa base. Lo vediamo subito a partire dai seguaci stessi: “Rosetta” ha forza 2, ma finché c’è almeno un altro vostro seguace con lei sale a 3; “Maristella”, se viene giocata dove avete già un seguace, vi permette di giocarne uno extra; “Baleno”, sempre se avete un seguace giocato con lui, vi fa pescare una carta; infine “Scintilla” guadagna 1 forza per ognuno degli altri vostri seguaci giocati con lui (!!!). Tutto molto semplice, no? Ma questi simpatici ronzini hanno molti poteri! Il “Potere dell’amicizia” vi consente di spostare un vostro seguace dove ne avete già un altro (e inoltre potete riprendere questa carta in mano anziché metterla negli scarti), il “Potere della libertà” distrugge un’azione giocata su un seguace o su una base, il “Potere dell’unione” vi fa giocare un seguace extra dove già ne avete uno, il “Potere dell’avventura” consente a un qualsiasi numero di vostri seguaci di spostarsi su una base a scelta (Pirati? Mpf!). 

Il “Potere del conforto”; giocato su un seguace, gli regala 1 forza per ogni altro vostro seguace lì (proprio come l’abilità di “Scintilla”), il “Potere della condivisione”, giocato su una base, vi permette di pescare una carta all’inizio del turno se avete almeno 2 seguaci lì e il sobrio “Potere della super mega armatura spaziale” fa guadagnare 2 forza a ogni vostro seguace che si trovi su una base con almeno un altro vostro seguace fino alla fine del turno (!!!). Per concludere, se vi piacciono le mosse a sorpresa, c’è il “Potere dell’educazione”: prima di assegnare i punti di una base rivelate dal mazzo tante carte quanti i seguaci che avete su quella base e se scoprite un seguace potete giocarlo lì come extra. Se n’è andato il sorrisino che avete fatto leggendo il titolo del paragrafo?

MICETTI

Sono ovunque su internet, potevano mancare su Smash Up?? I micetti, coi loro occhioni e le loro codine, riescono ad abbindolare i seguaci avversari e a prenderne il controllo! “Sig. Grumpers” abbassa di 2 la forza di un seguace avversario fino a fine turno e va in combo scontata con “Muffin” che prende il controllo di un seguace con forza 3 o meno fino a fine turno e ancor di più con “Regina Fluffy” che ha la stessa abilità di Muffin, ma la sua è un talento. Un ottimo finalizzatore di tutto ciò è “Baffolo”, il cui talento vi permette di giocare un’azione extra e poi distruggere un vostro seguace. 
Perché uno vostro? Perché finché avete il controllo di un seguace nemico conta come vostro… Capito il gioco dei micetti? “Zampa di gatto” vi permette di controllare fino a fine turno un seguace con forza 5 o meno, mentre “Burberità”, giocata su un seguace, è come un “Sig. Grumpers” permanente: gli riduce la forza di 2. “Soffiata”, giocata su una base, riduce di 1 la forza di tutti i seguaci avversari. Dopo averne preso il controllo potete, come con “Baffolo”, trarre vantaggi dalla loro distruzione: “Lotta felina” vi chiede di distruggere un vostro seguace dopo aver pescato un numero di carte pari alla sua forza, mentre “Nove vite” di giocare un seguace extra. “Aggrappati lassù” protegge un vostro seguace, in quanto potete distruggere questa carta al posto del suo possessore in caso di necessità; “Bicicletta invisibile” vi permette di sposare da una base ad un’altra un qualsiasi numero di seguaci con forza 2 o meno. Infine effetto sorpresa anche per i micetti, per scombussolare i piani dei vostri avversari: “Posso avere un cheeseburger?”, prima di assegnare i punti di una base, vi fa prendere il controllo di un seguace giocato lì con forza 3 o meno, con tutte le variazioni di forze totali del caso… Chi può resistere al fascino dei gattini?

PRINCIPESSE

Velatamente (ma neanche tanto) ispirate ai personaggi di una ben nota casa cinematografica, ecco le Principesse in tutto il loro splendore e con tutta la forza della loro nobiltà: sì, perché questo mazzo ha solo 6 seguaci a fronte dei 10 standard, ma sono tutti diversi e hanno tutti forza 5. Niente male eh? Via con la sfilata! “Albicocca” una volta per turno distrugge un seguace con forza 2 o meno, “Biancaneve” una volta per turno sposta un seguace da un’altra base alla sua, “La bella Addormentata”, quando finirebbe negli scarti, viene invece rimischiata nel mazzo, “Marie DeGraw” vi permette una volta per turno di rivelare la prima carta del mazzo e, se è un seguace, pescarla, altrimenti metterla in fondo al mazzo, “Eliza” non permette agli avversari di giocare più di una carta extra ogni turno (poveri robot…) e infine “Griselda” una volta per turno può recuperare una carta “Monile” dagli scarti e aggiungerla alla mano. 
Cos’è la carta “Monile”? Un’azione in triplice copia che, giocata su un seguace, gli aumenta di 1 la forza per ogni “Monile” su di esso e in più non può essere distrutta. “Padella” distrugge un seguace con forza 2 o meno e poi vi fa anche pescare un carta, il “Bacio del vero amore” vi permette di spostare un seguace su un’altra base mentre “C’era una bestia che…” vi fa scegliere una base e spostare lì tutti i vostri seguaci. Ci sono anche degli aiutanti: i “Piccoli amici del bosco” vi permettono di rimettere le carte azioni che giocate in fondo al mazzo anziché negli scarti, mentre la “Fata Madrina” (che giustamente ricalca la meccanica delle Fatine) vi fa scegliere se pescare una carta oppure aumentare di 2 la forza a un seguace fino a fine turno. Ogni film di successo non può non avere un “Sequel in DVD”, che vi fa rimischiare nel mazzo un seguace dagli scarti e poi pescare una carta; per l’effetto sorpresa siamo preparati anche qui: “Il mio amore un dì verrà”, prima di assegnare gli n punti di una base, sposta un seguace da lì ad un’altra base, permettendovi di eliminare uno scomodo avversario che vi impedirebbe di essere primi… e quindi poter sfruttare “E vissero felici e contenti” che, se arrivate appunto primi sulla base in cui è giocata, vi fa guadagnare 1PV extra. Tutto è bene quel che finisce bene!

Anche con questa espansione abbiamo finito, nel prossimo articolo su Smash Up vedremo qualche dritta sulle combinazioni tra fazioni e su come sfruttare le basi più significative… a presto!

5 commenti:

  1. Sono davvero combattuto. Hanno regole proprio interessanti, ma proprio non si possono vedere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "non si possono vedere" è riferito al concept grafico. Che proprio non lo sopporto

      Elimina
  2. Posseggo TUTTE le espansioni di Smash up! Gioco che praticamente esco ogni sera. Vi assicuro che sono molto, molto potenti. Provate le principesse con i supereroi, o gli squali con i gatti..Vi ricrederete.

    RispondiElimina