martedì 24 maggio 2016

Premio Golden Geek 2015

scritto da Chrys

Il sito BoardGameGeek, vera e propria pietra miliare per ogni appassionato di giochi da tavolo al mondo, ogni anno ad aprile elegge i vincitori di un loro premio interno, i Golden Geek Awards, tra i giochi dell'anno precedente che si sono distinti in determinate categorie.

Normalmente verso marzo arrivavano le nomination (15 titoli per ogni categoria che coprono il periodo fino a dopo Norimberga, includendo perciò anche i primi mesi 2016), che vengono quindi votate dagli utenti BGG ottenendo per ogni categoria un vincitore e due titoli sul podio.


La valutazione non parte quindi da una "giuria" come per lo Spiel des Jahres ma, come per le nostre coccarde, deriva dalle votazioni degli utenti, anche se senza dubbio BGG può vantare una base votante molto più ampia e internazionale della nostra.

I vincitori sono stati anunciati da un po' ma per colpa di alcune recensioni che mi premeva di più pubblicare questo articolo è slittato un po' in avanti, ma sono sicuro che ci perdonerete. ;)

Per ogni gioco nell'elenco trovate il link diretto ai nostri articoli, così se non lo conoscete potete approfondire più comodamente (in pochi casi il gioco non lo abbaimo ancora recensito... per quei titoli trovate il link alla scheda di BGG)... quest'anno vi propongo anche i 2 finalisti delle varie categorie che sono arrivati vicini al premio. ;)


BoardGameGeek Golden Geek Winners!

GIOCO DELL'ANNO
Miglior gioco per 2 GIOCATORI


Miglior FAMILY GAME


Miglior gioco di CARTE
7 Wonders Duel

Finalisti: Arboretum / The Grizzled (presto in italiano) 


Miglior ESPANSIONE
Miglior WARGAME
Miglior gioco IN SOLITARIO


Miglior PARTY GAME

Finalisti: Mysterium / Flick'em Up


Miglior gioco PRINT & PLAY
 


Miglior gioco STRATEGICO
Miglior gioco TEMATICO



Seguono poi alcuni premi "collaterali" che sono:

Gioco più bello ARTISTICAMENTE
Gioco più INNOVATIVO

Finalisti:
504 / T.I.M.E Stories


Miglior APP DI UN GIOCO
Splendor

Finalisti: Galaxy Trucker / Star Realms: Gambit



Voi cosa ne pensate? Condividete le scelte oppure avreste preferito uno degli altri finalisti? Fatecelo sapere nei commenti all'articolo! ^__^

PS: se siete curiosi a questo link trovate l'elenco completo delle 15 nomination per ogni categoria.

Inutile precisarlo ma come al solito i giochi potete trovarli dal vostro amichevole negozio specializzato di quartiere (da grandi giochi derivano grandi responsabilità) oppure in vendita sul negozio online Egyp.it.

A riprova del fatto che (molto) lentamente questo hobby sta iniziando ad allargarsi anche da noi, noterete che la stragrande maggioranza dei titolo sono stati già localizzati in italiano!!! :D
__________________________________________________________________

Come forse saprete oltre al sito BGG dedicato ai nostri amati boardgame, esiste anche VideoGameGeek (dedicato incredibilmente a... i videgiochi) e RPGGeek (dedicato ai giochi di ruolo). 

Nella categoria Giochi di Ruolo apro una piccola parentesi per consigliarvi lo splendido MOUSE GUARD, vincitore del premio come miglior grafica di un GdR, uno splendido gioco di ruolo ispirato ai fumetti di David Petersen e di cui esiste anche una versione deluxe tutta in italiano. I fumetti sono qualcosa di straordinario e li trovate in vendita su Amazon (anche in italiano).


13 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. un solo commento, quanto è importante il substrato culturale di chi vota per un premio ... un gioco sul baseball in Italia nemmeno sarebbe pubblicato! questo è un buon motivo per analizzare i premi ma prendere sempre i premiati con le dovute cautele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davide è ovviamente vero ma a differenza della stragrande maggioranza dei giochi sul Calcio Baseball 2045 è proprio un bel gioco, ovviamente fruibile solo da chi abbia almeno una idea di come si giochi a baseball.
      Più che altro non mi piace troppo che alla fine un solo titolo vada a prendersi tutti i premi. Avrei lasciato a Pandemic i titoli di gioco dell'anno e gioco tematico togliendo gli altri due: innovativo e strategico

      Elimina
    2. IMHO il fatto che "un gioco sul baseball in Italia non sarebbe nemmeno pubblicato" non viaggia di pari passo con "questo è un buon motivo per analizzare i premi ma prendere sempre i premiati con le dovute cautele", se un gioco è bello e gira bene l'ambientazione può anche passare in secondo piano.

      Al limite possiamo parlare di appetibilità per il mercato italiota e su questo sono d'accordo, il baseball in Italia non è vendibile (purtroppo) a differenza del calcio (purtroppo) su cui probabilmente si riuscirebbe a guadagnare qualche soldino anche con un pessimo gioco...

      Elimina
    3. Mi trovo pienamente in accordo con LucaBrl... non ho potuto provarlo e ne parlano un gran bene. Chiaro che difficilmente verrà localizzato per lo scarso interesse che il giocatore italiano avrebbe per esso.

      In realtà io ci sto facendo un pensiero ma non faccio testo (odio profondamente il calcio mentre ho un debole per il baseball... sicuramente per l'influenza di anime come Tommy la stella dei Giant e Touch xD).

      La classifica me lo ha fatto curiosare e leggendo le recensioni e vedendone l'estetica mi ispira parecchio!

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Attenzione forse mi sono espresso male, a me piace il baseball (mi piacciono tutti gli sport, calcio compreso e non ho paura di dirlo) tanto che a Modena Play 2015 ho giocato qualche inning del gioco del baseball promosso dalla Federazione Italiana.
      La mia non voleva essere una critica al gioco (che anzi vorrei provare), ma solo sottolineare che in tutti i premi un fattore determinante è la composizione dalla giuria con il suo substrato culturale ... come lo sarà anche la TOP 100 di GSNT.

      Elimina
  3. A vedere l'ennesima mappa di TtR davanti a RftG: Ambition (ma anche ad Artisans of Naqala) piange un po' il cuore... Dopotutto sono i numeri che contano e ovviamente qualsiasi cosa per TtR farà sempre numeri importanti.

    RispondiElimina
  4. PS: Quando ho riportato la classifica anche io ho pensato come Luca Leoncavallo che era un peccato che Pandemic avesse raccolto così tanti premi (per quanto meitati). Ad esempio io avrei dato il premio innovazione a TIME Stories e lo strategico ad uno degli altri 15 in momination (anche se sono indeciso tra Through the Ages, che merita pur non amandolo ma è anche una NON novità, Forbidden Stars e un terzo).

    Va però detto che è il prezzo che si paga quando il voto arriva dal basso (come per il nostro personale premio votato dai lettori)... non è possibile fare ragionamenti incrociati del tipo "questo ha preso troppi premi, in questa categoria premiamo il secondo più votato".

    RispondiElimina
  5. Utilizzo le classifiche per un primo contatto, diciamo: "Quale gioco è sfuggito al mio radar?" :)
    Poi dedico il tempo libero per informarmi, soprattutto la tematica, e leggo molto i commenti degli utenti, che l'hanno provato più volte. E così spesso i giochi che mi piacciono di più giacciono alle profondità delle classifiche... :)

    Quindi, queste occasioni sono per me utili per aggiornarmi e sono tutto sommato divertenti. Però non dò loro molto peso: i giochi con il bollino "Spiel des..." spesso mi annoiano, per esempio.

    RispondiElimina
  6. qualcuno ha provato e mi conferma che Churchill sia meglio di Triumph & Tragedy? perché dalla lettura del regolamento avrei sicuramente scelto quest'ultimo. differenze, esperienze di gioco? grazie

    RispondiElimina
  7. Condivido il parere di Christian su TIME Stories. Anch'io lo avrei premiato al posto di PL!

    RispondiElimina
  8. Sono contento per il premio P&P a Dune The Dice Game.
    È un lavoro davvero professionale.

    RispondiElimina