giovedì 27 aprile 2017

[La vedetta di KS] Quattordicesima puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Eccoci qui per un altro emozionante viaggio all'interno di KS. Oggi puntata un po' particolare, visto che abbiamo ben due progetti italiani, di cui uno ha già raggiunto la quota richiesta, mentre l'altro richiede il nostro aiuto! E in più andremo alla scoperta di alcuni underdog: giochi meno sponsorizzati e conosciuti, ma che secondo me meritano un'occhiata. In fondo KS non è anche questo? E quindi oggi parleremo di:
  • Dungeon Digger
  • Rockopolis
  • EXCEED
  • Five Seals of Magic
  • UNIMO




Dungeon Digger
Scadenza: 10/05
Descrizione: Competitivo da 2 a 6 giocatori, 12+ dai 40 ai 60 minuti
Dalla città del prosciutto più famoso del mondo, eccoci arrivare quello che viene definito dagli autori un gioco strategico di costruzione dungeon. I giocatori prenderanno il ruolo di signori del dungeon e ovviamente, come ogni Lord che si rispetti, hanno dei tirapiedi (chiamati Sgorbi) a cui far fare il lavoro sporco. Scopo del gioco è quello di riuscire a espandere il proprio dungeon il più possibile e conquistare spazi dei dungeon avversari.
Ogni giocatore a inizio partita sceglierà uno dei signori disponibili e con esso le tessere dungeon del relativo colore, da inserire all'interno di una sacca, e i relativi sgorbi da una parte. Si posiziona la tessera portale nel tabellone in base al numero di giocatori con uno sgorbio sopra. Nel proprio turno ogni giocatore può eseguire 2 azioni tra: muovere lo sgorbio, farlo lavorare per costruire una stanza o un corridoio, scartare tessere dungeon e pescarne di nuove, utilizzare uno sgorbio per sabotare dungeon nemici facendo crollare una tessera e infine attaccare un dungeon nemico. In base a come si costruisce il dungeon si ricevono punti vittoria indicati da monete, quindi se costruire stessi tipi di stanza adiacenti l'uno all'altro ci conferirà monete bonus questo rallenterà i movimenti degli sgorbi. Sì, perché gli sgorbi, esseri sempliciotti, hanno problemi nell'aprire le porte, quindi se gli facciamo attraversare un corridoio potranno muoversi di quante caselle vogliono fino a che non incontrano una porta (stanza), quindi per attraversare 3 stanze adiacenti necessiteranno di 3 azioni.
Se uno o più sgorbi sono presenti nella stessa tessera faranno gruppo e, come tale, si muoveranno insieme facendoci risparmiare azioni.  Le stanze e le tessere corridoio possono contenere elementi speciali atti ad aumentare i punti bonus o a intralciare eventuali minacce di sgorbi di altri signori. Nel momento in cui due dungeon arrivano a incontrarsi possiamo decidere di invadere il dungeon altrui. Se nel farlo incontriamo altri sgorbi, colui che avrà il maggior numero di sgorbi eliminerà quelli avversari. Se la quantità di sgorbi sarà uguale si creerà una situazione di stallo. Nel momento in cui entriamo in una tessera dungeon avversaria che non ha sgorbi potremmo sacrificarne uno dei nostri a indicare la conquista di quella tessera, che concorrerà alla creazione di punti bonus come se fosse una nostra tessera. Idea abbastanza originale, meccaniche semplici quanto bastano, ma con degli strati strategici, illustrazioni sicuramente azzeccate. Che dire? Finalmente una campagna KS di qualità pari ai progetti esteri, anche se secondo me la scelta di fare un early bird con 10 euro di sconto li sta danneggiando nel lungo periodo. Ben fatto Tin Hat Games!




Rockopolis
Scadenza: 04/10
Descrizione: Competitivo da 1 a 4 giocatori, 14+ per una durata di circa 45 minuti
Per tutti coloro che, come me, amano la musica e avrebbero voluto creare la propria band, ma ahimè doti canore o talenti per gli strumenti musicali non ce ne sono, questa è la vostra occasione! Rockopolis è un gioco di creazione band.
Ogni giocatore avrà una plancia propria dove potrà posizionare fino a 4 componenti del gruppo e dove sono indicati il prestigio della band (che parte da 0), la sinergia della band (che parte da 0 ma può andare in negativo) e il valore della aband (indicato dalla bravura dei singoli componenti, così come dagli equipaggiamenti singoli o di banda). La band che per prima riuscirà a registrare 4 canzoni nello studio di registrazione sarà eletta come la più popolare. Nel proprio turno i giocatori potranno decidere di visitare 4 luoghi. Il pub, il negozio di strumenti musicali, la sala prove/concerto e la sala registrazione. Il pub e il negozio di strumenti musicali sono simili, quando si visitano si pescano due carte. Entrambi contengono carte evento che possono aiutarci nell'aumentare valori come prestigio e sinergia oppure da giocare controle altre band per diminuire questi valori. La differenza è che nel pub potremmo trovare altri elementi della band, mentre nel negozio equipaggiamenti nuovi. Ogni elemento della band ha un suo valore (che aumenta il valore della band), un suo genere e un suo ruolo. Gli equipaggiamenti a loro volta possono modificare il valore dell'intera band o di uno specifico componente. Ogni volta che visitiamo il pub o il negozio perdiamo un valore sinergia. La sinergia è importante, perché andrà a modificare il valore del dado nelle prove live o sala registrazione. Nella sala prove in base al prestigio della band guadagnamo punti sinergia. I live sono delle carte con un diverso grado di sfida, che può andare da 13 fino a 28. Per affrontare un live sommiamo il valore della band, il tiro del dado e il modificatore dato dalla sinergia: se il risultato è pari o superiore alla sfida richiesta si guadagnano i punti prestigio indicati. Infine la sala registrazione. Per accedervi bisogna avere almeno 25 punti prestigio ed ogni volta che vi si accede ne scaliamo 4. Come per il live affronteremo un tiro di dado sommato al valore della band e il modificatore della sinergia. In base al risultato potremo incidere 0, 1 o 2 canzoni. Chi per primo arriva a 4 vince! Un altro progetto italiano molto interessante, anche se la pagina del progetto KS non è al livello di quella precedente l'idea di gioco piace, sembra ben studiata e testata, grafica che ricrea le atmosfere dell'ambiente.

EXCEED
Scadenza: 01/05
Descrizione: Competitivo per 2 giocatori
A quanto pare questa è la loro seconda stagione. EXCEED cerca di portare sul nostro tavolo l'atmosfera e la frenesia dei videogiochi picchiaduro 2D. In questa seconda stagione sono presenti 4 box contenenti ciascuno 4 personaggi, con tutto il necessario per essere giocati. Come fase di setup si posizionano 9 carte in orizzontale a indicare il campo di battaglia, si sceglie uno dei personaggi, si mischia il relativo mazzo e si pescano 5 carte. Le carte personaggio andranno posizionate nella terza e settimana carta del campo di battaglia. Nel proprio turno potremo decidere di eseguire diverse azioni come muoversi, cambiare carte, potenziarci, mischiare il mazzo oppure attaccare.
Ogni carta può essere utilizzata sia come carta azione che come carta attacco. Nel caso di carta azione andremo ad eseguire l'azione descritta, che può essere quella di muoversi, pescare, mettere da parte le carte a indicare la tensione (Gauge) utile ad eseguire o potenziare azioni e attacchi oppure a trasformare il nostro personaggio. Se invece decidiamo di attaccare sulla carta saranno indicati i valori di velocità, range e danno. Ogni personaggio ha una o più abilità speciali, mentre nel retro c'è la sua trasformazione. La trasformazione non comporta un semplice potenziamento del personaggio, ma un altro set di abilità atto a cambiare totalmente lo stile di gioco. Nel mazzo di ogni personaggio trovano posto 8 attacchi base (2x ciascuno), 5 attacchi speciali (2x ciascuno) e 2 attacchi Ultra (2x ciascuno). Le illustrazioni, in puro stile manga, riescono a ricreare bene l'atmosfera e a mostrare le varie azioni eseguite. Il pledge base per un box è di 24$, per due box 45$ mentre se li volete tutti e quattro 80$, dove ti danno anche il playmat, quindi tutto sommato un prezzo onesto. In più, se proprio siete dei collezionisti, a 160 potrete avere anche i 4 box con i 16 personaggi della prima stagione.


Five Seals of Magic
Scadenza: 07/05
Descrizione: Competitivo da 2 a 5 giocatori, 8+ per la durata di circa 60 minuti
Gioco di impronta family pubblicato in Russia, ma che, grazie a questa campagna, sarà alla portata di tutti. Il gioco è ambientato in un dungeon, dove ogni passaggio è bloccato da dei sigilli di colori differenti che proteggono delle pergamente magiche. Scopo del gioco è collezionare le varie pergamente che, oltre a valere dei punti, ci daranno la possibilità di attivare diverse abilità. Come fase di setup peschiamo a caso i token sigilli da posizionare sopra i vari passaggi, selezioniamo una delle due scuole di magia presenti e posizioniamo le varie pergamene nelle stanze adibite, ogni giocatore seleziona un personaggio e relativo famiglio. All'inizio del turno in ordine i giocatori sceglieranno 3 dadi da utilizzare. Una volta lanciati i dadi, sempre in ordine di turno, i giocatori ne possono utilizzare uno alla volta. I sigilli, oltre al colore, indicano un valore numerico. Per rompere un sigillo e aprire un passaggio dovremmo utilizzare un dado dello stesso colore che almeno equagli il valore indicato, in tal caso potremo posizionare il nostro personaggio nel passaggio liberato.
Per acquisire pergamene si procederà allo stesso modo come per rompere i sigilli, con la differenza che la pergamena viene acquisita e ci darà accesso ad abilità di vario tipo in base al tipo di scuola utilizzato. Le scuole presenti sono specializzate nella manipolazione del dado, manipolazione della plancia di gioco dandoci la possibilità di spostare i sigilli, nella manipolazione del movimento dandoci la possibilità di utilizzare un passaggio attualmente occupato da un altro giocatore (cosa che normalmente non si può fare (oppure una scuola più aggressiva atta ad ostacolare gli avversari). I famigli possono essere utilizzati in due modi, una volta attivati. Possono essere posizionati dove ci troviamo, in modo da bloccare il passaggio, oppure trasportare un dado, per rompere un sigillo lontano da noi. Nel momento in cui un giocatore ha finito i dadi da utilizzare ne riprenderà 3 tra i dadi al momento disponibili. Questo è un particolare molto interessante, perché se io sono stato il primo giocatore in quel turno, sarò il primo a finire i dadi e di conseguenza a prenderne altri 3, ma mettiamo il caso che abbia bisogno di un dado rosso quando tutti i dadi rossi sono ancora in mano agli altri giocatori: mi ritroverò a dover cambiare strategia. Un'altra cosa importante è che i nostri personaggi possono muoversi liberamente, finché non incontrano un sigillo: questo significa che noi potremo aprire varchi che altri giocatori possono utilizzare e, ancora più importante, è l'obbligo di utilizzare un dado se è possibile farlo. Esempio: sono dentro la stanza per prendere una pergamena che richiede una dado verde 3+, ma ho solo un dado verde 2. Essendo obbligato a utilizzare il dado, se non ho già pergamene utilizzabili e un sigillo verde 2+ è a portata sono obbligato a muovere il mio personaggio fino al sigillo verde 2+ lasciando la stanza libera, dove un altro giocatore può arrivare e prendere la pergamena vanificando i miei sforzi. Una volta raccolte tutte le pergamene il gioco finisce e colui che ha più punti vince. Edizione rinnovana sia nella grafica che nella componentistica con 3 scuole extra come add-on per aumentare la varietà. Che dire? Brava Russia!


UNIMO
Scadenza: 08/05
Descrizione: Competitivo da 2 a 4 (6 con espansione), 8+ per una durata di 18 minuti (che precisione!)
Anche qui rientriamo nel target famiglia con quello che sembra essere UNO ritematizzato e vitalizzato. Il mazzo base è composto da 3 mondi, più due mondi per l'espansione. In fase di setup si utilizzano tanti mondi quanti sono i giocatori - 1. Ogni mondo ha al suo interno carte mostro, carte azione, carte azione specifiche di quel mondo ed ogni mondo è indirizzato verso uno specifico stile di gioco. A inizio partita si distribuiscono 8 carte ad ogni giocatore, in più si rivelano carte dal mazzo rimasto fino a che non compare un mostro.
Questa è chiamata pila degli scarti. Nel proprio turno un giocatore può giocare un mostro di valore superiore o uguale appartenente allo stesso mondo o un mostro dello stesso valore di qualsiasi mondo oppure giocare una delle carte azione facendo attenzione che le carte specifiche per ogni mondo possono essere giocate solo quando un mostro di quel mondo è presente. Se giochi 4 mostri dello stesso valore  tutta la pila degli scarti viene scartata a creare il cimitero, eliminando le carte dal gioco. Se nel tuo turno non hai o non vuoi giocare una carta ne devi pescare una, se ancora non puoi giocare una carta sei costretto a prendere tutte le carte presenti nella pila degli scarti. Le carte azioni includono classiche azioni di difesa e attacco presenti in questo tipo di giochi, come far pescare, tutti scartano 2 carte si mescolano e si ridistribuiscono, ecc ecc. Diciamo che non brilla per originalità, ma sicuramente aggiunge un qualcosa alla classica meccanica dell'UNO, con delle illustrazioni carine e adatte a un pubblico giovane con il plus di poter mischiare i differenti mondi ad ogni partita, in modo da creare varietà di situazioni.

4 commenti:

  1. mi aveva ispirato Unimo, per qualche partita al pub o in spiaggia, però mi sembrano tanti 19 euro per un mazzetto di 60 carte e 30 euro per 80 con l'espansione, oltretutto gli stretchgoal non aggiungono neanche niente al gioco. Comunque visto che 150 backers non la pensano come me, il loro scopo lo hanno raggiunto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me sembra in pelino tanto.

      Elimina
  2. UNIMO più che uno sembra Dispettri con cui condivide diverse meccaniche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho giocato a dispettri ma quello che mi ha fatto pensare a UNO sono Le abilitá tipo pesca, scarta e pesca etc etc

      Elimina