martedì 11 aprile 2017

[Recensione] Ninja Dice

scritto da Chrys

Dopo il german della scorsa settimana, oggi è il turno di un gioco decisamente più scanzonato, in cui vestirete i panni di scaltri ninja dadosi intenti a saccheggiare le ville di ignari funzionari danarosi, il tutto in pieno periodo Edo.

Si tratta di un gioco esclusivamente di dadi (più alcuni accessori aggiuntivi) con una meccanica base di "push your luck" a cui va però ad aggiungersi un interessante twist, ovvero l'importanza della posizione finale dei dadi sul tavolo e il loro orientamento. O.o

Partiamo quindi con questa recensione di Ninja Dice (2-5 giocatori, 15-30 minuti) ideato da Rocco Privetera ed edito dalla Greenbrier Games.


NELLA SCATOLA
Anzitutto abbiamo... la scatola, che altro non è che una confezione "ninjosotta" in tela cubica che fa il verso al logo del gioco. Al suo interno abbiamo poi 35 monete giapponesi in plastica, 4 dadi minaccia in 4 colori, 6 dadi neri (la casa da rapinare) e 5 dadi bianchi (dadi abilità, usati dal ninja di turno).

COME SI GIOCA
Il gioco dura tre round e in ciascuno di questi il giocatore di turno tenterà di derubare la casa di un ricco funzionario mentre gli altri giocatori cercheranno di ostacolarlo. Tutti partono con tre monete.

Come prima cosa vengono lanciati una sola volta i dadi neri che andranno a definire le problematiche da superare... al primo round si tireranno 4 dadi neri, poi 5 e infine 6. Le varie facce del dado nero rappresentano, con frequenze diverse dado per dato: una serratura, 1-2 residenti, 1-2 guardie... una volta definite le problematiche della casa inizia il turno vero e proprio.


Il giocatore di turno prende i 5 dadi ablità bianchi mentre gli altri prendono un dado minaccia del proprio colore... al grido di "Ninja, Ready, Roll" il giocatore lancerà tutti i suoi dadi mentre gli altri faranno lo stesso col proprio dado. Fatto questo si applicano gli effetti, a partire dai dadi minaccia. Attenzione che in questo caso i dadi non vanno spostati dal tavolo!

Per capirci... il verde potrebe rubare una moneta al rosso
o al blu, ma non al giallo che bloccherebbe la freccia. ^^
Sul dado minaccia abbiamo solo 3 simboli diversi: "freccia" (con un lato del dado indicato), "presa al volo della freccia" e "clessidra". La freccia permette di rubare 1 moneta ad un giocatore il cui dado rientri nel campo visivo del dado con la freccia (per questo vi è una riga orizzontale sul dado). La presa al volo ti protegge invece dagli attacchi per quel round. La clessidra non fa nulla, ma quel giocatore e fuori per tutto il resto del round e il dado resterà bloccato dov'è.

I dadi abilità bianchi possono dare diversi risultati: lo shuriken uccide una guardia, l'omino legato ne immobilizza una senza ferirla, gli attrezzi da scasso eliminano una serratura, il viso del ninja è un jolly e infine l'ideogramma fortuna, analogamente alla freccia, influenza un dado bianco (tirato o assegnato) che sia nel suo campo visivo moltiplicandone il risultato. Il giocatore assegnerà i dadi bianchi come meglio crede ai dadi neri per "risolverli" e dopo valuterà se tirare ancora i dadi rimasti o fermarsi. 


Bisogna valutare bene, perché ovviamente nel primo caso anche tutti gli avversari che non abbiano tirato la clessidra ritireranno nuovamente. Inoltre se in un qualunque momento tutti i dadi minaccia sono bloccati con la clessidra il ninja viene scoperto e il round finisce a 0 punti. 

Quando ci si ritira si ottiene una moneta per ogni dado nero contrastato, più un bonus di +1/2/3 monete (a seconda del round) se tutti i dadi neri son stati risolti, più un ulteriore +1 se ci si è riusciti senza mietere vittime. 

Dopo lo scoring il giocatore a sinistra dell'attuale diventa il nuovo ladro e dopo che tutti hanno fatto tre furti (con o senza successo) il gioco è finito.

CONSIDERAZIONI FINALI
Il gioco è un simpatico filler, che si fa giocare e vi strapperà qualche risata, ma nulla che vi farà gridare al miracolo. Resta comunque un buon riempitivo per giocare senza troppi pensieri, anche perché è studiato in modo da essere sempre tutti in gioco in un ruolo o nell'altro. ^__^

Il livello di difficoltà è basso e potrebbe essere adatto anche ai bambini (anche se un po' di calcolo delle probabilità da un netto vantaggio XD). 

Il gioco si mostra adatto a tutti e sicuramente per via della confezione morbida a testa di ninja potrebbe fare felice qualunque fan dei ninja. ;)

Il gioco scala dignitosamente da 2 a 5 giocatori... mi lascia invece qualche dubbio la rigiocabilità: io gioco a molti titoli alternandoli, quindi le mie partite sono state abbastanza distanti tra loro, ma ho la sensazione possa divenire alla lunga un po' ripetitivo.

A Essen lo provai con una delle espansioni (Ninja Dice: Location Cards) che obbligava i giocatori ad affrontare sfide diverse ad ogni casa e che faceva estrarre solo tre case a partita garantendo la varietà... questa come le altre miniespansioni possono aiutare a tenere alta la rigiocabilità. Di espansioni ce ne sono già anche altre. Alcune espansioni aggiungono dadi ninja con abilità speciali e altre varianti.

Il suo prezzo di listino è intorno ai 9-12 euro e per la quantità di dadi speciali è abbastanza onesto. ^__^


2 commenti:

  1. Quando hai scritto il prezzo mi è venuta voglia di cercarlo perchè di riempitivi c'è sempre bisogno e questo mi sembrava anche con una buona dotazione ma la maggior parte dei negozi online (egyp, uplay, giochinscatola) non l'hanno mentre su ebay il gioco costa oltre i 20 euro anzi sfiora addirittura i 30 euro! Forse 9-12 euro era un po' poco per tutti i dadi e le monete ma 20-30 euro sono decisamente troppi.

    RispondiElimina
  2. Sembra un'idea carina, magari buona come idea regalo ad un amico giocatore

    RispondiElimina