sabato 1 aprile 2017

Recensioni Minute - Deckscape (no spoiler) + Walkthrough Demo

scritto da TeOoh!

Arrivo in ritardo di qualche giorno rispetto a Fabio con il suo articolo su questo gioco, pertanto ho preso due importanti decisioni a riguardo.
La prima è che non sto a dilungarmi in parole: il suo è mega esaustivo e, se lo avete letto, ce l'avete ben fresco alla mente. Altrimenti... è a portata di click.
La seconda è che ho optato quindi per un valore aggiunto che la recensione scritta non può dare: ovverosia la ripresa in tempo reale di tutta la soluzione del caso Demo che troverete sui tavoli degli eventi fieristici (Play compresa, eh)!

Chiaramente ho evitato lo spoiler per tutta la recensione e ho aggiunto poi, esattamente a 05:13, una schermata che avvisa l'inizio di questa Demo totalmente spoilerata. Decidete quindi in tranquillità se volete solo la recensione, per provarlo in fiera, oppure se volete dedicare una decina di minuti in più per provare a risolvere il mistero assieme a me.


4 commenti:

  1. Una Domanda: nella demo sei partito dalle carte Verdi e se non lo avresti fatto non avresti avuto le chiavi etc...è stato casuale o il gioco prevede che "italianamente" saresti partito con le carte alla tua sx ?
    Kurta

    RispondiElimina
  2. Mi permetto di rispondere in quanto uno dei due autori del gioco: la Deckscape prevede che - come nelle escape room "reali" - ci sono enigmi che sembrano irrisolvibili finché non trovi l'oggetto giusto.
    Nella demo, abbiamo pensato di mettere un oggetto dopo la primissima carta che si incontra, in modo che chi per istinto parte da lì scopra subito che ci sono due tipi di carte (enigmi e oggetti).
    Personalmente ho applicato una lezione di design imparata dal primo Super Mario Bros: "mostra un esempio di ogni cosa che può succedere nei primi secondi del gioco"! :)
    Ovviamente il gioco funziona perfettamente se affronti i mazzetti in qualsiasi ordine (o suddividendovi i compiti), ma nella demo le carte a disposizione erano poche e abbiamo cercato il flusso più semplice ed efficiente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sottoscrivo quanto detto da Silvano e aggiungo che, semplicemente a colpo d'occhio mi hanno di più attirato i numeri rispetto agli altri enigmi che ho letto al volo.
      in verità, a pensarci a mente fredda, comunque anche avessi voluto partire dalla tastierona... non avrei potuto cavarci un ragno... quindi sarei al massimo partito dal labirinto.

      Quindi per rispondere: semplicemente a ispirazione sono partito da sinistra e ho continuato finchè non mi sono arenato.

      Elimina
  3. Ma la demo che giochi nel video è reperibile da stampare?

    RispondiElimina