mercoledì 24 maggio 2017

[Recensione] Boss Monster 2: Il Livello Successivo

scritto da Simone M.

Secondo capitolo del fortunato Boss Monster: The Dungeon Building Card Game (qui la nostra recensione dell'epoca), titolo del 2013, per 2-4 cattivoni, in cui i giocatori impersonano (si fa per dire) i Boss finali dei videogame del Nintendo 8bit che non attendono altro di poter divorare qualsivoglia, malcapitato, eroe. 
Boss Monster 2, edito (come il precedente) in Italia dall'abruzzese Fever Games (che ringraziamo per la copia di review) è un gioco stand-alone, ovvero completamente indipendente dal precedente, che introduce alcune nuove dinamiche di gioco pur conservando, come i secondi capitoli di quei videogiochi a cui si ispira la saga, la medesima struttura e le medesime caratteristiche tecniche.
Entrambe le scatole, però, possono essere unite per fornire un'unica esperienza di gioco, con una sola accortezza: dopo questa operazione, infatti, sarà necessario scegliere un solo Mazzo Eroi (ovvero dell'una o dell'altra scatola) da usare per tutta la partita. Giunge sui nostri tavoli dopo l'appena trascorsa Modena Play riscuotendo, come il primo capitolo, un buon successo di pubblico ai tavoli dimostrativi. A coloro i quali si fossero persi la prima scatola, questo secondo appuntamento sotterraneo offre nuovi Boss e nuovi Eroi introducendo, fra questi, nuovi tipi di avventurieri, ovvero i Multiclasse e gli Oscuri. Seguitemi, dunque, miei "pugnaci" dentro i remoti e profondi cunicoli di Boss Monster 2: Il Livello Successivo.


I I Componenti

La nuova scatola, forma e dimensione identiche alla precedente, contiene un regolamento che spiega bene e approfondisce (meglio della prima versione) le fasi di gioco e una comoda scheda riassuntiva. La scatola è organizzata in tre divisori comodi comodi per poter tenere in ordine i mazzi di carte che compongono il gioco. 
Nel dettaglio:
  • Il Mazzo Boss (12): sono i cattivi che interpreteremo durante la partita. Possiedono sempre un valore in Punti Esperienza (che serve solo a stabilire l'iniziativa), un simbolo tesoro (che si somma a quelli delle Carte Stanza) e un'abilità Level Up che si attiva automaticamente quando viene costruita la quinta stanza del proprio Dungeon
  • Il Mazzo Stanza (75): fra esse distinguiamo Trappole e Mostri ulteriormente suddivisi in Base e Avanzate. Contengono uno o più simboli tesoro, un'abilità speciale che si attiva in determinate condizioni e un certo ammontare di danni che possono infliggere agli Eroi.
  • Il Mazzo Incantesimi (31): sono poteri istantanei da giocare a volte in una fase specifica del turno (indicata da un simbolo posto sulla carta stessa). Offrono vantaggi al lanciatore e sventure agli avversari.
  • Il Mazzo Eroi (42): divisi fra Comuni, più deboli, ed Epici, più forti, sono la fonte di vittoria o sconfitta per un Boss. Su di essi è stampato uno o più simboli Tesoro, un valore massimo di Punti Ferita e un numero di goccioline di sangue che rappresentano le ferite che eventualmente infliggerà al nostro Boss in caso di superamento di tutte le stanze del Dungeon. In Boss Monster 2 vengono introdotti anche gli Eroi Epici Multiclasse che possiedono un'abilità che si attiva se sopravvivono all'esplorazione del Dungeon e gli Eroi Comuni Oscuri che invece possiedono un'abilità che può essere innescata dagli altri Boss semplicemente scartando un certo tipo di carta. Lo vedremo meglio dopo.
Lo stile delle illustrazioni è ormai inconfondibile: grafica "pixellosa" che ricorda quella proprio dei primi videogiochi ad 8bit. Le carte, formato Magic, sono plastificate ma non telate e gridano "IMBUSTATECI!!!" appena tolte dal cellophane.

II Come si gioca ovvero un ripasso delle regole

Per un efficace ripasso vorrei avvalermi del supporto multimediale del nostro mitico TeOoH! e di uno dei suoi video, in cui vi spiega spirito e funzionamento del gioco in poco più di 6 minuti (qui il link diretto e qui il suo articolo di approfondimento).



II/a Nuove Abilità: Level Up permanenti

Andiamo subito ad approfondire una delle prime novità di questo secondo capitolo. Anche in Boss Monster 2 i Boss, appunto, sono dotati di un'abilità speciale che si innesca alla costruzione della quinta Carta Stanza. L'abilità dei Boss del primo capitolo si esaurivano immediatamente dopo l'innesco rendendole, praticamente, monouso e in alcuni casi non particolarmente determinanti né ai fini strategici né ai fini tattici. Le nuove Level Up sono invece permanenti in quanto attive, una volta innescate, per tutta la partita. Ciò permette un miglior controllo della propria partita e migliora sicuramente la pianificazione delle proprie mosse. Non tutti i nuovi Boss, però, ne sono dotati.

II/b Nuovi Eroi: i Multiclasse Epici e gli Oscuri

Una seconda iniezione di benzina nel motore del gioco è costituita proprio da 2 nuovi tipi di eroe:

  1. Multiclasse, sono Eroi Epici che possiedono ben 2 simboli tesoro e un'abilità (peculiare per ogni Eroe) che si innesca quando sopravvivono a una stanza del Dungeon.
  2. Gli Oscuri, invece, sono Eroi Comuni che possiedono un'abilità che aumenta il loro ammontare di punti ferita di +3 unità qualora uno dei Boss (quello attivo ha sempre la priorità) scarti una determinata carta dalla propria mano. Questa abilità permette all'Eroe di superare (quasi sicuramente) indenne una stanza che, invece, lo ucciderebbe.

Questi nuovi tipi di eroe innalzano l'asticella del grado di sfida, rendendo l'esito di un'incursione in un Dungeon molto più pericolosa. Il primo tipo di eroe inoltre calmiera il peso di un'altra lacuna tecnica del precedente Boss Monster, ovvero l'affollamento di Eroi nell'area Villaggio. Infatti, in caso di parità di simboli di un certo tipo di tesoro fra Boss, gli Eroi non si muovono dal Villaggio. In caso di parità persistente nuove Carte Eroe si aggiungono, turno dopo turno, alle precedenti. Rotto lo stallo è possibile che si venga a creare una specie di valanga di Eroi che si riversa nei Dungeon, spesso con degli esiti devastanti. Vi ricordo, infatti che dopo aver subito 5 danni un Boss viene sconfitto ed eliminato dal gioco. Gli Oscuri rendono le incursioni degli Eroi Comuni più impegnative e, soprattutto, meno piatte...

III Impressioni Finali


Boss Monster 2 è sia espansione che remake del precedente Boss Monster.
Contribuisce ad aumentare quella scarsa longevità di cui era affetto proprio il gioco del 2013. Si sentiva la necessità di nuovi Boss come ho anche sostenuto in occasione della prima espansione La Rivincita degli Eroi (qui).
Tower defense competitivo e ad eliminazione, dalla durata contenutissima che gira bene in 2 e in 4, meno bene in 3. Divertente, spassoso e citazionista. Rigorosamente da "non" prendere sul serio. Al tavolo occorrono le persone giuste che non se la prendono per qualche carognata di troppo.

L'interazione fra i giocatori è buona ed è stata ulteriormente implementata, coinvolgendo anche le Carte Eroe con le abilità sin qui descritte.

Gli Oscuri sono insidiosi e rendono il gioco frizzante sin dalle prime battute (essendo infatti gli Eroi Comuni i primi avversari dei Boss). Il costo di attivazione dell'abilità, infatti, può essere pagato dal giocatore attivo in quel turno per assicurarsi, quasi sicuramente, che il Boss avversario (vittima dell'incursione) subisca le ferite promesse dalla carta. E all'inizio della partita, quando il Dungeon è ancora piccolo e poco letale, è una bella sfida.
Vale la pena comprarlo se non possiedo la prima scatola?
Sì, decisamente sì...
Chi ha perso il primo episodio può ripartire da questo secondo capitolo in cui alcune delle imperfezioni di Boss Monster sono state limate con sapienza. Questo BM2 è più fluido e i nuovi Boss (ben 12) sono molto divertenti da giocare. Vero è che possedere entrambe renderebbe il mix estremamente longevo. Occhio, però, a mescolare i due Boss Monster: non c'è modo di distinguere le espansioni in quanto non è presente nessun logo o simbolo che lo permetta.
Gioco dispettoso adatto per chi è carogna dentro e chi in alcune situazioni ludiche ha sempre parteggiato per i cattivi.

Come sempre il gioco è disponibile su egyp.it (qui)

4 commenti:

  1. Le diverse scatole sono distinguibili dal codice carta in basso al centro (BM per Boss 1 e TNL per Boss 2).
    Segnalo la disponibilità della guida avanzata e FAQ, scaricabile dal nostro sito sulla pagina ufficiale del gioco: www.fever-games.com/?product=boss-monster-2-il-livello-successivo.

    RispondiElimina
  2. Grazie per la segnalazione Emanuele onestamente non avevo notato il codice anche perché la mia copia di BM1 è in inglese.

    E ancora Complimenti per tutto!!!

    RispondiElimina
  3. Ero indeciso se complarlo, ma alla fine gli do una change. Grazie per il post!

    RispondiElimina
  4. Grazie a te Marco che ci segui sempre!!!

    RispondiElimina