Recensioni Minute

Recensioni Minute - Cuckooo!

scritto da TeOoh!

Mi imbattei in József ormai 3 anni orsono. Abbiamo trovato subito una certa sintonia: a lui piaceva la mia energia nei filmati, nonostante non capisse nulla di italiano, e a me piaceva il suo modo di prendere qualcosa di noto, cambiare una piccola regola o aggiungere un twist per tirare fuori qualcosa di accattivante per la mente. Da quel momento, capita di sentirci per aggiornarci sui rispettivi progetti e Cuckooo! è proprio uno di essi.
Gioco per 3-5 giocatori, durata 25 minuti a partita, edito dalla Mind Fitness Games, autore József Dorsonczky.
Questa volta, ha preso di mira uno dei capisaldi al casinò.


La minutissima è: a partire da una mano di 7 carte Sparviero numerate e una coppia di Gufi anch'essi numerati posti di fronte a sé, ad ogni turno un giocatore potrà scartare una carta dalla propria mano, oppure calarne una coperta di fronte a sé (fino a un massimo di 2) o ancora scartare tutta la mano e prendere il tassello Cuckooo dal centro del tavolo con il valore più alto tra i rimasti, uscendo dal giro. Quando tutti saranno usciti, si gira una carta Gazza e si sommeranno le 0-2 carte di fronte a sé + 1 carta Gufo + 0-1 Cuckoo. Se la somma è maggiore del valore della Gazza, ma inferiore a 21, ci si spartisce un premio in monete. Dopo 4 manches, chi ha più monete è il vincitore.

Sembra il Black Jack. E lo è: con la sua caratteristica dell'azzardo, del cercare di battere il banco, ma allo stesso tempo evitare di sballare. Ma c'è più possibilità di controllo, di studiare la propria giocata e decidere quando e come uscire dal round.
Chiaro che non sempre i piani vanno a buon fine, ma la sensazione di non essere totalmente in balìa della sorte è ben presente. 

Il gioco scorre veloce e, dopo una prima mano di prova che consiglio per capire come si sommeranno i diversi numeri, bene o male si inizierà a ragionare su "quale tassello Cuckooo conviene prendere". È chiaro quindi che ci saranno volte in cui vorrete uscire presto per prendere quello più alto e altre volte in cui vorrete star dentro il più possibile. Il vincolo infatti della vostra carta Gufo è molto stringente e se vi trovate con un 14 e un 16 in partenza... non avete molto spazio per evitare di sforare il 21!

La difficoltà nel fare ciò sta tutta nella regola che: puoi scartare tutta la mano e uscire dal round SOLO se non puoi scartare una carta. Il fatto che a inizio round 3 carte saranno passate a sinistra e se ne riceveranno 3 dal vicino aiuta a "settare" la propria mano in tal senso.

Devo trovarci qualcosa? Il gioco è ben oliato e sta comodamente nella durata prevista dalla scatola. È sicuramente un miglioramento molto apprezzato dai gamer per via delle scelte da operare rispetto alla sua controparte d'azzardo. Stona forse un po' la grafica delle carte. Seppur piacevole agli occhi, risulta un po' troppo bambinesca, nonostante il gioco sia chiaramente "adulto". Diciamo che probabilmente è stata scelta per indicare il target casual a cui punta.

Vi lascio quindi al filmato e vi auguro buona visione!

0 commenti:

Posta un commento

Powered by Blogger.