La vedetta di KS

[La vedetta di KS] XLIV puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Settimana particolare. Dopo parecchio tempo Kickstarter ha cambiato logo e modificato l'interfaccia!!! Il verde acceso di prima è diventato un blu quasi notte, la scritta ancora non è arrivato il Natale e ha già preso qualche chilo. Di buono c'è che ora le immagini delle anteprime delle campagne sono più grandi e all'interno della campagna stessa l'indicatore del goal da raggiungere e i soldi raccolti vengono dati nella valuta del paese da cui ci colleghiamo con un simbolino semi trasparente che al passaggio del mouse ci rivela la valuta e valori nella divisa del creatore, però i vari livelli di pledge li mostra con la valuta originale... In giro molti, parlando dal lato creatori, si lamentano della nuova scelta del colore. Il fatto è che il verde acceso di prima, nelle varie immagini di marketing dei creatori, risaltava all'occhio facendoci capire subito di cosa si trattava. Ora la preoccupazione maggiore, sopratutto in ambito giochi da tavolo, è che il nuovo colore si possa perdere troppo all'interno delle varie immagini. Solo il futuro ci dirà chi avrà ragione, ma intanto vi lascio alla puntata di oggi!
  • Folklore: The Affliction
  • Monster Slaughter
  • Ironclad
  • Medieval
  • I K(S)orti
  • Try Before You Pledge

Folklore: The Affliction
Scadenza: 30/11
Descrizione: Cooperativo da 1 a 5 giocatori, 14+, dai 60 ai 90 minuti
Campagna della seconda edizione del gioco che cerca di definirsi come l'esperienza più vicina a un gioco di ruolo che possiate trovare in un boardgame.
Ambientato in un mondo dark fantasy, i giocatori prenderanno il ruolo di uno dei 6 archetipi unici del gioco, cercando di aumentare le loro conoscenze, sviluppare il personaggio, girovagando per il mondo mentre cercano di sconfiggere il male. Il gioco base viene con 6 campagne, ciascuna delle quali divisa in scenari sequenziali della durata dai 60 ai 90 minuti, in modo da dare la possibilità ai giocatori di modulare la durata delle partite. In questa seconda edizione il pledge per il gioco base costa 60$ e viene fornito di Standee di cartone al posto delle miniature. Le 76 minature di 42 sculture diverse sono comunque disponibili come add-on alla modica cifra di altri 60$ dollarozzi per i completisti. Ma non disperate, perché i creatori della campagna hanno messo in offerta il gioco base + espansione Dark Tales a 115$ e se prendete tutto insieme con le miniature sono "solo" 150$. Per chi avesse già il gioco base ovviamente c'è la possibilità di comprare la nuova espansione grande e in aggiunta, cosa che mi ha colpito, a 30$ 6 extra avventure e un developer kit contenente tutto ciò che vi serve per creare la vostra avventura.
All'interno del gioco troviamo un tabellone del mondo sul quale ci muoveremo, più delle tessere terreno per creare vari dungeon. Il sistema sviluppo personaggio sembra possedere una sua peculiarità, avendo oltre 100 oggetti unici, possibilità di imparare magie e preghiere che ci aiuteranno non solo in combattimento, ma anche a sbrogliare situazioni ardue al di fuori di esso. Oltre a tutto ciò ci sono tanti altri piccoli add-on sotto forma di mazzi di carte per aumentarne alcuni aspetti. Che dire, in giro sembra riscuotere una buona critica. Se qualcuno di voi ha già provato il gioco fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

Monster Slaughter
Scadenza: 30/11
Descrizione: Competitivo da 2 a 5 giocatori, 14+, dai 45 ai 60 minuti
Il genere horror, sin da piccolo, è stata una delle mie passioni cinematografiche. Anche se nell'ultimo decennio e oltre trovare dei film horror non banali (magari son cresciute le mie aspettative) è stata impresa ardua. Quante volte ci troviamo di fronte ai classici incipit di un gruppo di ragassuoli giovani e temperati a fare un settimana in una casa sperduta in campagna, al mare, in mezzo al lago, su una barca, in tenda nel bosco, ecc... e ogni volta ritrovarci a commentare tutte le loro stupide azioni atte a non altro che facilitare il lavoro dell'assassino/mostro di turno?
Ebbene, finalmente potrete avvantaggiarvi della stupidità dei suddetti! Qui ogni giocatore controllerà una famiglia di mostri, che guarda caso si ritrovano tutti intorno alla stessa casetta abbandonata alla ricerca di qualche succulento collegiale. Ogni famiglia di mostri è composta da Padre, Madre e Figlio, ognuno con un numero diverso di azioni disponibili e quantità di dadi lanciati per eseguire le diverse azioni. Inoltre ogni membro della famiglia possiede un potere particolare. La plancia di gioco è composta dalla casa poggiata su una plancia circolare per tenere traccia della vita degli studenti e i vari mazzi stanza. La casa è formata dalla scatola in stile Ice Cool. I mostri iniziano tutti fuori dalla casa.
Nel proprio turno possiamo decidere di azionare uno dei mostri. Potremo spaccare porte (1 PV), attaccare uno studente se visibile, spaventarlo facendolo muovere in un altra stanza oppure cercare nella stanza. Praticamente ogni volta che gli studenti sono da soli dentro una stanza si nascondono e la loro relativa carta va rimescolata nel mazzo della stanza corrispondente. Ogni volta che con un mostro cerchiamo nella stanza peschiamo la prima carta del mazzo. Questa può essere: una trappola degli studenti che viene attivata subito, un arma da tenere in mano e che possiamo giocare a favore degli studenti quando vengono attaccati da un altro mostro (in questo modo possono difendersi e magari riuscire ad evitare l'attacco), carte abilità da eseguire subito e ovviamente la carta studente. Quando questa carta viene trovata la miniatura dello studente viene messa della stanza alla mercé dei mostri. Ogni studente ha un suo valore di punti ferita e un'abilità. Ogni volta che un mostro attacca con successo, lo studente perde 1 punto vita. I mostri guadagno 2 PV ogni volta che feriscono o danno il colpo finale a uno studente. Fino a qui mi sembrava un gioco carino, ma poco strategico... poi mi sono domandato "perché dovrei spaventare uno studente facendolo andare in una stanza da solo e magari farlo nascondere?" Scavando nel regolamento ho trovato delle idee veramente carine. A inizio partita ogni famiglia fa una predizione sulla sequenza in cui gli studenti vengono uccisi. Ogni volta che una predizione si avvera guadagnano 3 PV. Inoltre i mostri hanno uno studente preferito da mangiare, così come alcune armi da assegnare agli studenti sono più efficaci contro alcune famiglie. La campagna nel momento in cui scrivo ha riscosso un ottimo successo, superando i 200k. Questo ha permesso di sbloccare famiglie aggiuntive, personaggi speciali aggiuntivi a difesa degli studenti e una buona quantità di carte per aumentare la variabilità. A questo possiamo aggiungere un comparto artistico veramente ispirato e la qualità di tutte le miniature sembra essere molto buona. Aspetto negativo? 70€ + spedizione. Che per come era il gioco base sicuramente erano troppi, ora con tutti gli SG sbloccati sembra un ottimo rapporto qualità(quantità)/prezzo.

Ironclad
Scadenza: 29/11
Descrizione: Cooperativo da 1 a 3 giocatori, 13+, dai 45 ai 90 minuti
Clicca qui per andare alla campagna
Si descrive come una space opera: questo gioco cooperativo sviluppa una storia durante l'arco di 10 scenari. Ambientato nel futuro, nel bel mezzo di una guerra fredda tra fazioni galattiche, i personaggi non sono altro che dei freelancer (si chiamano così ora i mercernari???) a bordo della potente nave da guerra Ironclad "presa in prestito" da una delle fazioni.
I giocatori dovranno decidere quali membri dell'equipaggio assegnare ad ogni zona della nave e lungo i 10 scenari saranno chiamati ad affrontare molteplici sfide. Il gioco promette di non essere di facile risoluzione e per aiutarci in ciò hanno curato molti aspetti. Innanzitutto tutte le decisioni che prenderemo non influenzeranno solo la campagna attiva, ma potrebbero influenzare anche le campagne successive. Ogni successo o sconfitta influenza lo scenario seguente e ogni danno preso o prezioso ritrovamento verrà portato con noi nelle campagne successive. Oltre a poter migliorare la nave, promuovere membri dell'equipaggio o assegnar loro equipaggiamenti che migliorino le loro prestazioni, all'inizio di ogni scenario avremo la possibilità di personalizzare la nave e l'equipaggio stesso per meglio prepararci alla missione che ci aspetta. La plancia di gioco delle varie galassie è modulare e varia ad ogni scenario, ogni pianeta ha le sue sfide e se non bastasse le carte Intel prometto imprevedibilità. Il gioco sembra promettere tante cose, ovviamente solo una prova su strada potrà dirci quanto varrà. Per chi avrà il "coraggio" di partecipare alla campagna il gioco ora è in offerta a 35$ rispetto a un costo di vendita al pubblico previsto di 55€ (decisamente uno degli sconti più grossi mai visti per un gioco di questa fascia). L'impatto visivo fa il suo lavoro e i creatori hanno ben pensato di eliminare tutto il superfluo (qualcuno ha detto miniature?), mantenendo comunque un prodotto ben curato e dal prezzo concorrenziale.  





Medieval
Scadenza: 27/11
Descrizione: Competitivo da 2 a 6 giocatori, durata sui 90 minuti
Clicca qui per andare alla campagna
Gioco di strategia, di guerra, di piaghe e scomuniche, fino a che non arrivano i Mongoli e si fa la resa dei conti! Tutto molto intrigante, anche se non ho ben capito in che periodo storico è ambientato... In questo gioco da 2 a 6 giocatori (e a quanto pare – grazie agli SG – dovrebbe esserci anche la modalità solo), i giocatori cercheranno di espandere la propria fazione, atta alla conquista di varie province che alla fine del gioco valgono fiorini (punti).
A inizio partita solo una parte della mappa è rivelata e le province non disponibili sono coperte da tessere. Nel proprio turno potremo decidere di pescare una carta dal mazzo nel quale al suo interno potremo trovare azioni di ogni tipo, disastri, spie, tradimenti, eresie, scomuniche, ma sopratutto le carte province che – una volta rivelate – apriranno l'accesso alle province descritte. Attenzione però: all'interno di questo mazzo ci sono diverse carte Mongolo. Ogni qualvolta che ne pesca una, il giocatore decide quale provincia fargli attaccare e se i Mongoli vincono quella provincia non sarà più disponibile. Fino a che non arrivara la carta Mongolo finale che mette fine al gioco.
Oltre a ciò ovviamente possiamo decidere di attaccare per conquistare una provincia o giocare una delle proprie carte dalla mano. E se nessuna di queste azioni è di nostro gusto potremo semplicemente riscuotere fiorini dalle province possedute e, visto che a fine partite "questi" fiorini non valgono nulla, tanto vale spenderli per "chiedere aiuto" a mercenari sulla terraferma o pirati nelle zone di mare che potenziano i nostri dadi durante gli attacchi. Se da una parte mi intriga, dall'altra mi fa storcere il naso. Leggendo qualche carta azione presente nella campagna e visto come è strutturato il combattimento non vorrei che il dado influenzasse troppo. Forse mi sbaglio o forse no. Artisticamente parlando non "manca niente", ma onestamente non ha un impatto visivo che ti cattura. A voi il giudizio!

I K(S)orti
  • Echidna Shuffle Simpatico gioco a target famigliare di pick-up and delivery, con simpatici animaletti di plastica!
  • Shifting Realms Gioco che si definisce dall'anima euro che porta allo scontro 5 differenti reami: orchi, elfi, nani, goblin e preti.
  • Gobblin' Gobblins  Gioco di carte dalle illustrazioni simpatiche dove neache a dirlo saremo dei goblin che si daranno battaglia a chi mangia di più!
  • Lockwood's Asylum Deck-building atipico a tema survival horror dove i giocatori, oltre a crearsi il proprio mazzo, possono creare quello degli avversari!
  • Dragon Canyon Skirmish leggero della durata di 30 minuti dove cerchermo di richiamare draghi e correre per la vittoria!
  • Epic Monster Tea Party Fillerino sulla durata di 20 minuti dove nel ruolo di mostri cercheremo di fare dei gustosi tè a base di eroi.

Try Before You Pledge

GUNSWORD (KS, PDF)
Un gioco tattico di carte progettato per ricreare l'eleganza e l'aggressività di un duello tra pistoleri/spadaccini, da cui deriva il nome "Gun"-"Sword".
Posizionamento accurato, bluff e combinazioni di carte sono gli strumenti per sconfiggere l'avversario.
PnP: Molto curato, ottima grafica. La stampa è molto corposa, comprende anche plancia e i vari token necessari. Testo in lingua sulle carte.

Hero: Prepare your champion (KS, PDF)
I giocatori assumono il ruolo di "normali" persone con diversi mestieri, dovranno preparare un eroe a combattere contro il drago. Usando carte trasparenti, i giocatori recluteranno diversi eroi nel corso del gioco e li equipaggieranno con diversi e particolari rifornimenti.
PnP: Curato, con istruzioni e consigli su come stampare le carte trasparenti. La stampa è piuttosto corposa. Testo in lingua sulle carte.

Kill the Unicorns (KS, PDF)
Si giocherà nei panni di uno dei personaggi unici del regno di Queendom: lo scopo del gioco è di catturare il maggior numero di unicorni possibili, senza catturare accidentalmente un Unicorno puzzolente o un Pigicorn!
PnP: Molto curato, grafica fumettosa. La stampa è corposa, comprende anche plancia e i vari token necessari. Testo in lingua sulle carte. Previsto manuale in altre lingue: tedesco, spagnolo e francese.

Paper Adventure Game Series 1 (KS, JPG1, JPG2, JPG3, JPG4)
Si tratta di una serie di giochi su carta che saranno finanziati per avere solamente la copia digitale, in modo da abbattere i tempi di produzione e i costi di spedizioni. Attualmente sono 4 mini giochi, rilasciati in formato PDF.
PnP: Permette la stampa delle 4 "cartoline" contenente i 4 mini-giochi.

Ravine (KS, PDF)
Un gioco di carte di sopravvivenza, strategico e cooperativo. Tu e i tuoi amici siete sopravvissuti all'incidente aereo, ma sopravvivrete alla notte? Cercate di trovare cibo, accendere un fuoco e costruire un riparo...
PnP: Versione dimostrativa con grafica semplificata, in bianco/nero e fruibile per 3 giocatori. Stampa semplice e veloce. Testo in lingua sulle carte.

Book of Dragons (KS, TT)
Un concetto che sembra stia prendendo piede, è il terzo in pochi mesi con cui ne vengo a contatto. Mazzo di carte che non è un gioco, ma un "sistema" sul quale sono stati studiati e verranno studiati numerosi giochi. Grafica davvero meritevole!

Commies! (KS, TS)
Gioco a ruoli segreti con i giocatori che prendono il ruolo di partiti politici che bluffando, facendo accordi o tradendo cercheranno di accalappiarsi la scelta dei votanti.

Loot Trap (KS, TS, TT)
Gioco di carte a tema piratesco dove agiremo su una mappa creata dalle carte, piazzeremo trappole e cercheremo di arraffare i tesori!

Roll to the Top! (KS, WEB)
Provato un paio di partite nella web app. Gioco molto carino e tattico, dai ragionamenti non banali. Unica cosa è che giocarci fisicamente potrebbe risultare un pochino troppo "meccanico".

1 commenti:

Powered by Blogger.