Recensioni Minute

Recensioni Minute - Deckscape: il Destino di Londra

scritto da TeOoh!

Quando ancora è fresca nella mia mente l'avventura all'interno del laboratorio del dottor Thyme.. ecco che la coppia Martino Chiacchiera e Silvano Sorrentino mi sforna un nuovo scatolino contenente Deckscape: Il Destino di Londra. Sempre 60 minuti stimati per terminare tutti gli enigmi e sempre per 1-6 giocatori, edizione dV Giochi!

Anche qua la recensione è tutta tutta senza spoiler!


In questo caso ci troveremo a dover disinnescare alcune bombe dislocate a Londra da un gruppo di cattivoni. Stop. Non dico altro, perché questo è tutto ciò che potete reperire sul retro della scatola.

Quello che posso aggiungere è che si tratta di un'avventura a sé stante. Non è necessario né avere "L'ora del Test" né giocarle in sequenza, sebbene l'aver giocato l'altra potrà aiutarvi a risparmiare tempo, in quanto di riscaldamento. Qua, infatti, il livello di difficoltà è leggermente più alto.

Faccio qui una considerazione che non ho pensato quando ho registrato il filmato: in fondo ne "L'ora del test" c'è un gioco di parole che rimanda all'"Ora del tè". Questa è ambientata a Londra... mmh... e se la prossima fosse legata a qualcosa nel titolo? Vabbe'... capisco che ormai vedo enigmi anche dove forse non ce ne sono!

Resta solo il "Devo trovarci qualcosa?": l'ambientazione qua si sente di più, il timer delle bombe è ben reso con il timer reale della risoluzione degli enigmi. Alcune carte, poi, fanno riferimento proprio a qualcosa relativo all'ambientazione stessa per essere risolte. Però, quando sale la complessità, vi trovate a (invento eh!) dover difendervi da una balestra che vi spara addosso e... anziché buttarvi d'istinto ragionerete qualche minuto per risolvere l'enigma. Qua sta a voi: scegliere di ragionare d'istinto per mantenere aderenza all'ambientazione e rischiare l'errore o... metterla un attimo da parte e portare a casa il percorso netto.

Vi lascio ora al filmato per gli approfondimenti! Ciao e... alla prossima!

0 commenti:

Posta un commento

Powered by Blogger.