La vedetta di KS

[La vedetta di KS] Anno 1 - VIII Puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Ecco un altro di quei turni brucia cervello: 3 giorni al turno di mattina, dalle 4:00 alle 12:00, significa alzarsi non più tardi delle 3:00, 2:30 se si vuole fare colazione con calma... 2:30 meno 8 ore di sonno significa che si dovrebbe andare a dormire alle 18:30 O_O cosa che non mi succede mai. Se sono fortunato per le 20:30 massimo 21:00 dormo, in alcuni casi limite mi son ritrovato a dormire sì e no 1 ora per poi zombificarmi a lavoro. Qui sono le ore 18:10 e teoricamente 20 minuti dalla dormita consigliata, ma ho una puntata da finire, un video da guardare, due canzoni da ascoltare e poi andiamo a commentare... Insomma la palpebra comincia a calare, la mente a offuscarsi, mi sento come un cerchio che ha perso il suo centro, però il più è stato fatto e mancano solo alcuni dettagli. Fortunatamente questa intro è sempre una delle ultime cose che faccio, ma va bene, ora non facciamola troppo lunga, vi lascio alla puntata di oggi, succosa come da tanto, da togliervi il sonno...
  • Robin Hood and the Merry Men
  • Chronicles of Crime
  • Donning the Purple
  • Dice Settlers
  • I K(S)orti
  • Try Before You Pledge

Robin Hood and the Merry Men
Scadenza: 21/03
Descrizione: Cooperativo (semi) da 2 a 4 giocatori, 12+, 25 minuti a giocatore.
Final Frontier Games dopo i successi di Cavern Tavern e Rise to Nobility si ripropone su KS con questo spin-off di Robin Hood. Come gli altri giochi ottimamente illustrato da The Mico (ma quest'uomo è innarestabile? quanti ne fa?), parliamo di un gioco semi-cooperativo dove i giocatori, nei panni di Robin Hood e dei suoi seguaci, non solo cercheranno di rubare ai ricchi per dare ai poveri, ma anche di raggirare lo sceriffo, impedire i rifornimenti e piazzare trappole per le guardie. Il gioco miscela piazzamento lavoratori, selezione azioni e un pizzico di push-your-luck. A inizio partita ognuno sceglierà uno dei personaggi con abilità differenti l'uno dagli altri e a disposizione avrà un certo numero di seguaci. Ogni turno si svolge in due fasi distinte, quella dei seguaci e quella del personaggio. Il tabellone centrale mostra il villaggio con 4 strade in entrata e delle aree nella zona boschiva che è dove piazzeremo i nostri lavoratori. Nella prima fase i seguaci vengono utilizzati come lavoratori e in base alla zona in cui vengono piazzati sarà possibile fare la relativa azione. Potremo piazzare delle barricate per rallentare i rifornimenti al villaggio, piazzare trappole per bloccare guardie, raccogliere risorse o armamentario vario (in forma di dadi), pescare carte, creare distrazione per lo sceriffo, andare a derubare i ricchi o liberare uno dei seguaci precedentemente catturato. Le ultime due aggiungono appunto la meccanica di push-your-luck. Per derubare difatti dobbiamo tirare i dadi precedentemente raccolti: ci sono 3 livelli che richiedono ciascuno 1, 2 o 3 successi. Superato con successo il primo livello dobbiamo decidere se fermarci o continuare, nel caso si decida di continuare e si fallisce si rimane a bocca asciutta. Similmente succede per liberare uno dei seguaci catturati. Se si libera un seguace di un altro giocatore ovviamente si riceve una ricompensa che non si riceve in caso si liberasse uno dei nostri. In ogni spazio boschivo dove possiamo piazzare i lavoratori ci sono diversi posti. Alla fine di ogni turno si gira una carta evento che descrive come si muovono le guardie e, se una di esse finisce in uno spazio dove è presente uno dei seguaci, esso viene catturato. Finita la fase seguaci inizia la fase eroe. Oltre ad eseguire una delle azioni descritte in modo potenziato, è possibile giocare una delle carte che abbiamo in mano. Esse possono essere utilizzate come abilità attive utilizzabili una volta oppure giocate in modo passivo dandoci punti a fine partita. Alla fine del gioco (mi pare 5 turni) si procede al calcolo del punteggio in base alle barriere piazzate, trappole, carte e risorse. Questo ovviamente se non si è persa la partita. Difatti se 6 carovane riescono a rifornire il villaggio la partita è persa. Attendevo con molto hype questo gioco. Devo dire che guardando il playthrough tutto sembra girare a dovere, illustrazioni fantastiche, nella versione deluxe (neache 10 dollari in più) componentistica magnifica e un editore che si sta affermando sempre di più nel mondo KS. Però, non mi ha convinto appieno. Per ora ho fatto il pledge da 1$, poi si vedrà. 

Chronicles of Crime
Scadenza: 21/03
Descrizione: Cooperativo da 1 a 4 giocatori, 14+, durata dai 60 ai 90 minuti
Anche qui serial Kickstarter. Lucky Duck Games ci ha portato Viking Gone Wild e Zombie Tsunami. Questo è il primo titolo che propongono a non provenire da un gioco per dispositivi mobili (Fruit Ninja offriva 3 giochi, ma è stato cancellato, e ora in cantiere hanno Jet Joyride mi pare sia il nome), che però fa del dispositivo mobile il fulcro centrale del gioco. Siamo di fronte a un gioco investigativo sulla falsa riga di Sherlock Holmes e Mythos, con illustrazioni che richiamano un target più familiare e al posto dei vari libretti delle avventure utilizza appunto un'app.
Nella scatola troviamo 12 plance che indicano i luoghi in giro per Londra, carte sospetti/vittime, carte indizi e altre 4 plancette di specialisti di investigazioni, come il tecnico informatico, il dottore, ecc. Ognuno di questi elementi ha in un angolo un QR code. Una volta scaricata l'app e scelta quale avventura giocare ci viene proposto un "video" da guardare in Realtà Aumentata. Difatti in una delle edizioni del gioco sono presenti degli occhialini che fungono a mo' di lenti da piazzare sopra lo smartphone. Uno dei giocatore deve guardare
la scena del crimine descrivendola agli altri giocatori. In base a questo i giocatori possono selezionare le carte indizio. Ora entra in gioco il QR code. Piazzando l'app sopra il QR code di una carta indizio, vittima, scena del crimine o altro sarà possibile ricevere informazioni aggiuntive, interrogare testimoni o sospetti o chiedere consulto agli specialisti. Ogni volta che utilizzeremo questa funzione il tempo scorrerà di 5 minuti. Allo scadere del tempo o quando ci sentiamo pronti possiamo decidere di risolvere il caso. Devo dire che l'utilizzo dell'app in questo modo apre un mondo in un genere di giochi come questo, dando la possibilità di utilizzare la stessa componentistica per diverse campagne ed ovviamente per innumerevoli espansioni. Il gioco base contiene 6 avventure, alcune aggiunte grazie agli SG e inoltre nella campagna KS sono presenti due espansioni tematiche con nuovi personaggi e luoghi. Che dire, sembrano aver fatto centro aggiungendo qualcosa di veramente innovativo e un utilizzo di un'app a servizio del gioco come non si era mai vista (e ve lo dice uno che non è poi così contento di dover utilizzare un'app per un gioco da tavolo). Unica nota negativa personale è che non potendo andare all in ho preferito rinunciare del tutto.

Donning the Purple
Scadenza: 22/03
Descrizione: Competitivo da 1 a 3 giocatori, 14+, dai 70 ai 90 minuti
Siamo nel 193 d.C. e l'impero Romano non è più quello di una volta. L'ultimo imperatore è stato assassinato dal sua guardia del corpo pretoriana lasciando l'impero nel caos.
Le famiglie più potenti cercano di riempire questo vuoto, sarai tu in grado di indossare i panni viola e diventare l'imperatore? Ma stai attento, i nemici stanno attraversando i nostri confini e come se non bastasse le altre famiglie non fanno altro che aspettare un tuo passo falso che ti condanni. Intrighi politici e carestia stanno spezzettando l'impero dall'interno. Mentre tu e le altre famiglie competerete per il posto di imperatore, allo stesso tempo dovrete cercare di collaborare per non far cadere del tutto l'impero romano. Il gioco corre lungo l'arco di 4 turni a indicare anni, ognuno di essi diviso in 8 fasi nel seguente ordine: l'avvento dei nemici, raccolta del grano,
pesca di carte evento, azioni dei giocatori ciascuno dei quali ne può eseguire 2 (l'imperatore 3), costruzione edifici, distribuzione del cibo e aggiustamento tracciato felicità, raccolta tasse e la fine dell'anno dove l'imperatore guadagna tanti punti vittoria quanto il tracciato felicità. Il gioco miscela un piazzamento lavoratori con il meccanismo del Re della Collina. Difatti diventare imperatore porta molto vantaggio, ma ovviamente sarete sotto la mira degli altri giocatori che mirano al vostro posto. La plancia centrale rappresenta l'impero romano dell'epoca, mentre le plance personali danno indicazione sulle azioni disponibili da eseguire. La parte artistica è ben fatta, pulita e funzionale e richiama il periodo descritto. Se cercate un gioco specificatamente studiato per 3 giocatori (con le varianti da 1 e 2) questo potrebbe essere quello che fa per voi! (TBYP qui)

Dice Settlers
Scadenza: 22/03
Descrizione: Competitivo da 1 a 4 giocatori, 14+, dai 60 ai 90 minuti
Clicca qui per andare alla campagna
Altro giro e altro gioco illustrato da The Mico (che vi avevo detto???). Qui si punta in alto. Parliamo di un 4X a gestione dadi o perdirlo meglio dice-bag-builder.
Il tabellone è componibile con una varietà di 40 esagoni. Nel gioco sono presenti più di 50 dadi e circa 40 carte tecnologia. Di queste ultime solo 9 vengono utilizzate in partita, garantendo un'alta variabilità. Ogni giocatore parte su un esagono e con 5 dadi nella sacca. Ad ogni turno si pescano 3 dadi, si lanciano e poi si esegue un'azione collegata al risultato del dado. I dadi sono sia generici che specifici per territori che occupiamo, sì, perché mi sono dimenticato, ma c'è anche una componente di controllo del territorio nel gioco. Dicevo quindi che per esempio grazie ai dadi sarà possibile eseguire le classiche azioni disponibili in un 4X, come esplorare, raccogliere, espandersi e sterminare gli avversari.
A questo si aggiunge la possibilità di ottenere le varie tecnologie e di costruire tende o case nei vari territori per avere maggior controllo alla fine della partita. I dadi ovviamente sono personalizzati e anche le loro illustrazioni sono sempre di The Mico. Il gioco vuole coniugare la profondità e "determinazione" di un gioco 4X con la variante pazza del bag-building utilizzata con i dadi. Ho provato a guardare il runthrough di Rahdo, ma nel primo video è passato più della metà del tempo nelle sue elucubrazioni mentali e devo dire di aver trovato il tutto un po' confusionario. (Adoro Rahdo, uno dei miei preferiti per i runtrhough, adoro anche tutta l'introspezzione che fa nelle scelte, ma a volte quando è troppo è troppo XD). Quindi che dire, forse dietro questo caos si nasconde un diamante ancora grezzo e io non riesco a vederlo. Fatemi sapere se voi lo vedete :)

I K(S)orti
  • Nights of Fire Seguito di Days of Ire che ci cala in difesa della città di Budapest dall'invasione Sovietica. Può essere giocato in solo, in cooperativo per 2 o semi-cooperativo 2 vs 1. Non è necessario il gioco precedente, ma nel caso in cui lo aveste potreste acquistare l'espansione Days & Nights che contiene delle carte per poterli giocare in sequenza e anche 28 miniature.
  • Munchkin - Teenage Mutant Ninja Turtles Avete veramente bisogno di una descrizione???
  • The Forbidden Treasure of Miftenmad Incontro tra Yahtzee e D&D. Disponibile il pledge per il solo PnP.
  • The Veil Derivazione dal classico deck-building, propone mazzi tematici e una selezione di eroi da combinare per combattere contro altri giocatori o cercare insieme di sconfiggere il cattivo di turno. 
  • Swordcrafters Gioco di selezione tessere dove però il piazzamento viene effetuato costruendo una spada 3D. A fine partita si acquisiscono punti per lunghezza della spada, qualità e magia (TBYP qui). 

Try Before You Pledge

Dragon Keepers (KS, TT)
Ora se uno vi dicesse di farvi giocare al nuovo gioco di Vital Lacerda che dura meno di un'ora ci credereste? E se vi dicesse che una modalità dura solo 15 minuti gli dareste del pazzo? Tranquilli! Questo gioco è creato insieme alla figlia, che iniziò a svilupparlo quando aveva 9 anni ed ora che ne ha 14 lo stanno pubblicando. Praticamente dobbiamo difendere dei draghi da dei cacciatori attraverso un draft di "azioni" e token. La modalità più corta è studiata per giocare con i più giovani e ovviamente offre una sfida al loro livello, mentre la modalità avanzata diventa molto interessante con tante decisioni importanti da prendere ad ogni turno.

Terminus Breach TD (KS, TT)
TD sta per tower defense e questo gioco si propone come il vero Tower Defense da tavolo! Un tabellone centrale a scacchiera permette di creare diversi scenari con differenti strade attraversate dai nemici. A disposizione, oltre alle varie torri, anche eroi con poteri speciali.

Sicaliptic (KS, PDF)
È un gioco di carte erotico con 6 azioni e 12 differenti parti del corpo divise in 3 livelli. Nel tuo turno proponi un'abbinata azione/parte del corpo dalle carte della tua mano e se vinci al tiro di dado l'altro giocatore deve eseguire. Vincendo turni si sale di livello e l'avversario si toglie capi d'abbigliamento: perde chi resta nudo.
PnP: Curato, con grafica definitiva (mancano due azioni). Stampa di 18 pagine fronte/retro più una di token. Testo in lingua sulle carte, ma le illustrazioni sono esplicite ;)

4 commenti:

  1. E per sto giro 3 su 4: sto pledgiando Robin Hood, Chronicles of Crime e Dice Settlers...a cui vanno poi aggiunti Batman, Mysthea, Dinosaur Island Totally Liquid Expansion, Werewords, Auztralia, alcuni con 1 dollarino di pledge per pagarli più avanti nel late pledge! Periodo troppo caldo per KS quest, considerando che a inizio anno c'è pure stato Nemesis, Uboot e Seize the Bean...dovrebbero darsi una calmata a sfornare titoli...o forse dovrei darmela io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheh, io è da fine dicembre che sto avvisando :)

      Elimina
    2. Questo Robin Hood and the Merry Men sembra proprio molto carino. Qualcuno sa se verrà tradotto in italiano?

      Elimina
    3. È indipendente dalla lingua e il regolamento italiano verrà rilasciato come PDF da scaricare

      Elimina

Powered by Blogger.