La vedetta di KS

[La vedetta di KS] Anno 1 - XXIII Puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Un paio di anni fa mi arrivò un nuovo gioco. Emozionato dalla scoperta quasi per caso, dal fatto che molti ne parlavano, mi ci buttai a capofitto. Non saprei come definirlo, sicuramente un piazzamento lavoratori atipico, un gestione risorse, con una parte di alea. La mia prima partita fu un fallimento totale. La seconda andò meglio per poi migliorare con il passare del tempo. Tutt'ora ho piacere a giocarci, anche se a volte le situazioni della vita lo rendono ancora più arduo. Un gestionale di quelli stretti, la classica coperta corta, così come il numero di lavoratori. Lo metto qui tutto deciso, ma poi una nuova opportunità si affaccia, ma cavolo, non mi bastano le risorse. Allora metto il secondo lavoratore, il primo lo tolgo oppure faccio in modo di utilizzare l'abilità che costa meno.  A volte si ha la possibilità di farsi prestare i soldi, ma onestamente non è un'opzione che uso, anche perché poi gli interessi... Le azioni sono subdole, sono sempre allettanti, ma poi a volte, quando la esegui pensi "forse era meglio investire in quell'altra...". La fortuna è che si può sempre decidere di scambiare le proprie azioni con gli altri giocatori o semplicemente venderle e comprarle. Attutisce la delusione e riaccende l'entusiasmo. Finisco una partita e mi dico di fare basta. Ma il mio pensiero spesso è lì. Mia moglie ne è quasi completamente all'oscuro, se non fosse per il fatto che mi vede giocare e mi dice "Ancora! Ma quando pensi di fare basta?". Forse un giorno mi deciderò, per ora grazie Kickstarter, grazie delle ore giocate insieme.

Questa settimana sovraffollamento su KS! Tanti progetti "minori", senza nomi di grosso richiamo, ma con tante belle idee. Erano davvero tanti, non riuscivo a decidermi su quali puntare, quindi alla fine li ho messi più o meno nei K(S)orti. Ne ho anche scartati 2/3, ma qui sotto troverete una piccola descrizione di ben 19 campagne! Forse questa è la puntata in cui parlo del maggior numero di progetti :) Buona lettura!
  • I (più o meno) K(S)orti
  • Try Before You Pledge


I (più o meno) K(S)orti
Vi ricordo che i seguenti progetti sono in ordine di scadenza a partire da oggi!!!
  • Zombie Road Gioco cooperativo da 1 a 4 giocatori a tema zombie. Obiettivo del gioco è quello di riuscire a percorrere abbastanza miglia da raggiungere una zona libera da zombie. Ad ogni turno si pesca una carta: se è uno zombie bisogna combatterlo, se è un disastro bisogna cercare di rimediarvi, se invece è una carta miglia si viaggia verso l'oasi. 
  • Witless Wizards Veloce gioco da 15 minuti in cui i giocatori vestono i panni di potenti maghi che si daranno battaglia per decretare il mago più forte. La modalità principale è per 2 giocatori, ma con delle varianti si può giocare fino a 4. Sono presenti 5 tipi di mazzo, ma ad ogni partita se ne utilizzano solo 3. Questi vanno a creare un mazzo comune da cui pescare gli equipaggiamenti. Nel proprio turno si pesca una carta e si decide se equipaggiarla su di noi o sull'avversario. Se si decide di equipaggiarla su di noi la prossima carta va equipaggiata sull'avversario, anche se più potente. La battaglia non è altro che il confronto della difesa con l'attacco più un tiro di dado.

  • Wreck and Ruin Al suo terzo tentativo finalmente questo gioco sembra riuscire a vedere la luce. Grazie al lancio durante la UKGE e le demo presentate in fiera. Gioco ambientato in un mondo post-apocalittico. Ogni giocatore prende il comando di una fazione che può avere da 4 fino a 6 veicoli. In un miscuglio di skirmish, i giocatori si daranno battaglia per cercare di raggiungere i propri obiettivi. Interessante il sistema di danneggiamento dei veicoli. Praticamente ogni miniatura ha dei buchi nei quali posizionarre delle miniature di fiamme quando subiscono danni. 
  • Trickerion - Dahlgaard's Academy Dai creatori di Anacrony, Trickerion fu il precendente KS che riscosse un buon successo. Gioco gestionale a tema magico. Se volete approfondire potete trovare un articolo di Agzaroth QUI. Questa campagna ripropone il gioco base più una nuova espansione, appunto l'accademia di Dahlgaar. Praticamente viene aggiunta una plancia al tabellone esistente dove ci sono le accademie. I giocatori inoltre ricevono un lavoratore extra che inizialmente può essere utilizzato solo nell'accademia ed è gratuito. Durante il corso della partita sarà possibile "potenziare" questo lavoratore con delle abilità per determinate azioni, ma ovviamente poi incomincerà a costare. Nella plancia trovano posto varie accademie. I giocatori possono decidere o di andare nell'accademia e insegnare uno dei propri trucchi, incrementando il prestigio e ponendo un token a indicare il contributo dato, perdendo però la possibilità di utilizzare quel trucco, oppure allenarsi a un particolare trucco per ricevere un bonus durante l'esecuzione. 
  • Kitten Casualty A quanto pare un pelo di gatto tira più di un carro di buoi. Altro gioco a tema gatti, che si dichiara di non essere Exploding Kittens, ma che richiama molto sia lo stile grafico che la velocità. Obiettivo del gioco è riuscire ad avere 10 gattini davanti a sé da sacrificare per poter evocare il demone e quindi utilizzare il demone per eliminare un giocatore. L'ultimo giocatore che rimane vince.
  • Rainbow Rabbits Simpatico gioco in tempo reale da 2 a 6 giocatori. Cooperando, i giocatori cercheranno di mettere in sequenza i colori dell'arcobaleno, ma solo colui che finirà il proprio mazzo di carte prima degli altri sarà il vincitore. Praticamente, al via, i giocatori incominciano a scoprire la carta in cima al proprio mazzo, se uno dei giocatori ha la carta ROSSO può piazzarla in centro tavola per poter iniziare un arcobaleno. Sempre in tempo reale, i giocatori cercheranno di mettere gli altri colori in sequenza, tipo rosso, arancione, giallo, ... fino al color oro. Possono essere presenti solo 3 arcobaleni simultaneamente. Quando uno degli arcobaleni è completo viene tolto per fare spazio a un altro.
  • Fantastic Factories Gioco di creazione di un motore economico con piazzamento dadi. Da 2 a 4 giocatori, per una durata dai 45 ai 60 minuti; l'obiettivo è quello di costruire una serie di fabbriche da utilizzare come motore economico. I dadi verranno utilizzati come lavoratori, ma anche il loro valore sarà importante. Ogni fabbrica difatti ha dei requisiti diversi, che possono variare dall'esatto valore di un dado, a una coppia dello stesso valore, ecc... Inoltre sono presenti carte che permettono la manipolazione dei dadi e i blueprint che offrono la possibilità di variare le interazioni tra le varie fabbriche. Illustrazioni molto carine e colorate. 
  • The King Of Veloce party game ispirato da un gioco che facevano alla radio a Dallas. Ad ogni turno viene pescata una carta, nella quale c'è scritto un argomento. A turno i giocatori devono rispondere alla domanda dell'argomento. Non riesci a trovare una risposta in 10 secondi? Sei fuori! Ripeti la stessa risposta di un altro giocatore? Sei fuori! I giocatori continuano a dare risposte finché non ne rimane solo uno che viene decretato il Re di quella carta. Gli argomenti sono vari, come ad esempio nominare film che hanno un sequel, un tipo di cereali, tipi di legno, ...
  • CastQuest Un party game... strategico! Obiettivo del gioco è riuscire a compiere la propria missione. Per farcela dovremo riuscire ad acquisire carte bottino riuscendo a far indovinare al nostro compagno di squadra incontri con mostri vari descrivendoli. Ad esempio l'uomo lupo, con la salopette e una padella. Per "facilitare" il gioco sono presenti le carte Fato al cui interno possiamo trovare maledizioni da lanciare contro gli altri giocatori, magie per aiutarci o appunto carte per risolvere la nostra missione. 
  • Invisible Idea originale per questo gioco che può essere considerato una via di mezzo tra party game e filler. Praticamente le carte rappresentano scene di un mondo fantastico. La cosa geniale è che sono create con quella tecnica che in base da dove le guardi si muovono. In questo caso invece di muoversi rivelano degli oggetti "invisibili". A inizio partita si piazzano i token indicanti gli oggetti a creare un cerchio. Al via si gira una carta e i giocatori dovranno prendere il token dell'unico oggetto che è presente nella carta o dell'unico oggetto che manca. Se la risposta è giusta, si tiene la carta come punto vittoria. 
  • Supertall Nei panni di architetti i giocatori si sfidano nella creazione di grattacieli. Sono presenti piani residenziali, commerciali, di divertimento, ... ognuno con i propri requisiti per essere piazzati e per conferire punti (TBYP qui sotto).
  • Serengeti Rilancio di un gioco di cui vi avevo parlato poco tempo fa. Deck-building per 2 giocatori ambientato nella savana.
  • Evil Overlord Altro giochino veloce da 5-10 minuti a partita. Nei panni di Overlord cercherete di diventare il padrone del mondo, ma ovviamente anche gli altri Overlord cercheranno di fare lo stesso. Si può giocare da 3 a 10 giocatori. Il mazzo di carte è composto da carte truppe suddivise in 4 tipi. Ogni Overlord però può giocare solo un tipo di truppa a sua scelta. A inizio partita si distribuiscono 7 carte a ciascun Overlord. Al via tutti guardano le carte e inizia la fase del mercato! Ogni giocatore dichiare quante carte vuole scambiare senza dare altre informazioni. Il gioco prosegue facendo vari scambi fino a quando tutti si dischiarano di essere contenti. A questo punto ogni Overlod piazza le proprie truppe davanti a sé, scartando le truppe di altro tipo. A partire dalle truppe di valore più alto si eseguono i vari poteri. Quando tutti i poteri sono stati risolti, colui che ha l'armata più potente è il vincitore!
  • Escape the Dark Castle Gioco che si ripropone su KS con il base ed espansioni. Siamo di fronte ad un gioco un po' particolare, che ha animato diversi dibattiti sia per lo stile artistico scelto sia per le meccaniche. Bocciato completamente da Tom Vasel, ha comunque acquisito un suo seguito tra i giocatori grazie anche alla modalità in solitaria. Praticamente siamo imprigionati in un castello e dobbiamo cercare di uscirne vivi, affrontando trappole e incotri di vario tipo. Sembre essere molto dipendente dal dado.
  • Black Sonata Gioco di deduzione e movimenti nascosti... per 1 giocatore! Ambientato nella Londra shakespeariana del 1600 cercheremo di scoprire l'identità della misteriosa Dark Lady nominata tante volte da Shakespeare. Il gioco si presenta con una plancia di Londra con delle località presenti su di essa. Noi dovremo muoverci sulla mappa cercando di finire il nostro turno nella stessa località della Dark Lady. Il tutto viene gestino da un mazzo per i movimenti della Dark Lady. Le carte di questo mazzo devono essere messe in ordine alfabetico, dopodiché si taglia il mazzo in due in modo casuale e si incomincia il gioco. Ogni locazione ha dei simboli. Questi simboli sono utilizzati sulle carte della Dark Lady per darci indizi dei suoi spostamenti. La cosa bella è che sono presenti le carte con i vari simboli che contengono un foro. Per controllare se siamo nella stessa località poniamo la carta con il simbolo scelto sotto quella della Dark Lady. Giriamo il tutto e se la Dark Lady è presente sarà visibile attraverso il buco sulla carta.
  • Stones Break Bones Push-your-luck che si ispira al Black Jack. Obiettivo del gioco è quello di riuscire ad accumulare 25 ossa. Nel proprio turno si incomincia a rivelare le carte dal mazzo 1 a 1. Se decidiamo di fermarci o se peschiamo una carta sasso (che ha valori negativi) il nostro turno termina. Se in qualsiasi momento il totale dei nostri punti diventa negativo, si scartano tutte le carte. A completare sono presenti delle carte Boost che permettono differenti azioni.
  • Forsaken Forest Gioco di deduzione sullo stile di Werewolf che però aggiunge il movimento su mappa. Nei panni di paesani o di uno dei Forsaken, l'obiettivo del gioco è quello di attraversare la foresta per raggiungere la propria destinazione, il villaggio per i paesani o il void per i forsaken. Vince chi per primo arriva alla propria destinazione o elimina abbastanza giocatori della fazione avversaria.
  • Doomsday Bots In un mondo post-apocalittico steampunk i giocatori competono per costruire il proprio bot, raggiungere la cima della torre, sconfiggere il boss e uscire dalla torre con il bottino. Il gioco conta 3 fasi. La prima fase è il draft. Si eseguono due draft da sette carte ciascuno, uno in senso orario e uno in senso antiorario. Queste carte rappresentano le parti per costruire il bot. Alla fine del draft tra le 14 carte acquisite dobbiamo scegliere una testa, un busto, due gambe, due braccia e due consumabili. Una volta che tutti sono pronti inizia la seconda fase, la scalata alla torre. La torre è composta da 10 carte luogo posizionate a faccia in giù in una griglia 2x5. In cima ad essa si piazza la carta di uno dei Boss. I giocatori quindi proveranno a scalare la torre, cercando di passare le varie sfide che le stanze offrono, combattendo con gli altri robot per rubar le loro parti, fino a raggiungere il boss finale. Il boss può essere sconfitto da soli o in cooperazione, ma solo chi dà l'ultimo colpo ha diritto al suo bottino. E qui inizia la terza fase. Solo chi esce dalla torre con il bottino sarà il vincitore! Come dici? Non hai preso il bottino? E che aspetti? Corri a prenderlo!
  • Drunko & Drunkie Party game a tema alcolico con 11 modalità. 7 Dollari per 4 dadi. Un dado indica chi deve bere (tu, i due ai lati, quello a sinistra/destra, tutti tranne te, scegli tu), quanto deve bere (bicchiere pieno, 2/3, 1/3, niente), cosa bere (acqua, vino, birra, tequila, whiskey, scegli tu) o chi è il prossimo a tirare i dadi.

Try Before You Pledge

Billionaire Sergeant (KS, TS)
Gioco ispirato a dei fatti realmente successi nella Honk Kong degli anni '60-70. Si tratta di un gioco di deduzione, cooperazione e tradimenti. Nei panni di un poliziotto di HK, i giocatori investigheranno su alcuni crimini. Sta poi a voi decidere se includere le prove trovare per cercare di incastrare il colpevole di turno oppure accettare la mazzetta e offuscare la prova decisiva.

Farlight: Mission Critical (KS, TT)
Espansione di Farlight uscito un annetto fa su KS che aggiunge 5 nuovi scenari.

When Cutie Met Patootie (KS, TT)
Un tableu-building dove i giocatori possono controllare tutti i personaggi e farli muovere lungo i vari percorsi.

Edible Games Cookbook (KS, PDF)
Jenn Sandercock ha deciso di unire due passioni: la cucina e i giochi da tavolo. Il connubio è un ricettario (composto da ricette fattibili anche per i non cuochi) di giochi da tavolo commestibili.
PnP: Versione molto curata, composta da alcuni esempi di ricette-gioco. La stampa è composta da 19 pagine, il ricettario è in lingua inglese. Previsto pledge per la versione ad alta risoluzione del PnP composta da 12 giochi.

Supertall (KS, PDF)
Micro-game di carte, i giocatori si caleranno nei panni di un architetto e competeranno per la costruzione di nuovi grattacieli, pescheranno una carta per turno e dovranno scegliere di aggiungerla al proprio grattacielo, passarla agli avversari oppure sfruttarla per l'abilità speciale.
Anche questo nuovo progetto di Jason Tagmire è composto da sole 18 carte. Previsto pledge per versione a colori completa del PnP.
PnP: Versione con colori minimi, stampa di 6 pagine compreso fronte/retro + regolamento. Testo in lingua sulle carte.

0 commenti:

Posta un commento

Powered by Blogger.