Recensioni Minute

Recensioni Minute - Bunny Kingdom

scritto da TeOoh!

Coniglietti. Piccoli coniglietti. Tantissimi e coloratissimi piccoli coniglietti su una plancia dentro a delle piccole città.
Probabilmente per qualcuno l'attenzione è già stata catturata, per qualcun altro no, quindi... introduzione standard.
Vi parlerò di Bunny Kingdom, gioco di Richard Garfield per 2-4 giocatori, durata tra i 45 e i 60 minuti. Edito in Italia dalla Mancalamaro.
La minutissima è: ad ogni turno si draftano 2 carte e si giocano. Esse permetteranno di piazzare immediatamente un proprio coniglio sulla mappa secondo coordinate lettera+numero oppure di prendere una risorsa/costruzione da piazzare successivamente/pergamena per PV. Al termine di ciascuno dei 4 draft si faranno punti per i territori controllati. Al termine della partita, si sommano i PV dati dalle pergamene e chi ne ha di più vince.

Il cuore del gioco è davvero immediato da comprendere: bisogna mettersi il più vicinovicino possibile e cercare di costruire il più possibile all'interno di questo assembramento chiamato Feudo. C'è solo da spiegare un po' nel dettaglio (un paio di esempi sono più che sufficienti) come si facciano i punti vittoria per tale Feudo: ovverosia il numero di Torri all'interno di esso PER il numero di risorse DIVERSE nel Feudo. 
Ho messo l'enfasi su diverse, perchè è la cosa un po' da sottolineare negli esempi pre-partita. E' molto facile perderselo e, di conseguenza, non dare il giusto peso alla presenza delle risorse extra guadagnabili durante il gioco.

A livello di materiali c'è un ottimo colpo d'occhio e, nonostante quanto dicano alcuni, sul piano di gioco si identificano bene i territori. Specialmente, perchè ognuno tiene d'occhio i suoi e nella fase di punteggio, basta che si faccia avanti e non demandi tutto ad un giocatore solo che si deve passare in rassegna tutta la plancia.
Le carte pergamena, poi, sono state studiate con il testo "lungo" ed esplicito, quindi niente simboli o rimandi: quello che fanno, è chiaramente scritto in italiano.

Devo trovarci qualcosa? che nella fase di conteggio finale PV si va un po' per le lunghe. A meno di scegliere di fare 1 pergamena a testa (il che lascia anche un po' di suspance), ci si trova ad aspettare un tot di minuti che tale conteggio finisca e, se qualcuno si disinteressa della cosa o la subisce passivamente, può diventare stancante.

Vi lascio al filmato (e ad un link Egyp) per gli approfondimenti su dritte, scalabilità e tante altre cose, augurandovi buona visione!

2 commenti:

  1. Debbo dire che all'inizio lo avevo un po' snobbato e dalle prime immagini girate dopo le varie fiere non mi aveva dato l'impressione di essere un gioco tanto profondo...la tua videorecensione, è il caso di dirlo, mi ha fatto "vedere" che va oltre i bei materiali e la bella figura apparecchiato al tavolo.
    Approfondirò il regolamento e se dovesse convincermi anche la variante in due lo inserirò in Wishlist!

    RispondiElimina
  2. Regalato alla moglie per il suo compleanno, gioco puccettoso ma non banale, vale sicuramente la pena provarlo

    RispondiElimina

Powered by Blogger.