Report

[Report] Com'è andata la GIOCHI CON?

scritto da Fabio (Pinco11) e dai componenti del nostro gruppo :)

Lo immaginerete da soli, ma mi sembra giusto dirlo subito per correttezza, che non sarò in grado di stilare oggi un vero e proprio report dell'evento, ma più che altro un mix tra una collezione di immagini e una di sensazioni.
Mentre scrivo sento ancora la fatica della lunghissima giornata e nel contempo la paternità della CONvention, pur condivisa con i componenti del nostro gruppo, mi impedisce quella visione più oggettiva e distaccata che invece in ogni fiera, pur coinvolgente, cerco di prendere come metro di misura.



GRAZIE!!!
Sarà l'emozione, ma prima di tutto parto con enorme GRAZIE che rivolgo a tutti quelli che hanno reso possibile l'evento, a partire da chi ci ha ospitato, la Polisportiva Sant'Antonio – in una struttura bella e accogliente – e dato un'enorme mano a livello di logistica (il servizio per il mangiare è stato impagabile), passando per gli editori, che stavolta erano presenti davvero in massa, con 24 case rappresentate (Anonima Editori; Asmodee; Chicco; Cosmic Games; Cranio Creations; CreativaMente; Dal Tenda Games; Demoelà; Djeco; dV Giochi; Fever Games; GateOnGames; Ghenos Games; Giochi Uniti; HABA; Horrible Games; Mancalamaro; MS Edizioni; Oliphante; Post Scriptum; Red Glove; SpaceBalloon Games; Uplay.it; 3emme Games, per tutti i componenti del nostro gruppo (un autoringraziamento) e infine arrivando a chi ha deciso di venire a giocare CON noi.
Santa Maria
Un pubblico, lo voglio dire con gli occhi di chi si è seduto dalla teorica altra parte tavolo a spiegare, di quelli che ti auguri davvero sempre. Ordinato, mai confusionario, paziente e motivato: tanta bella gente che a volte ha atteso con calma l'arrivo di un dimostratore magari impegnato in un altro tavolo, a volte ha dato suggerimenti, altre volte si è prestata per dare una mano, altre ancora ha avuto semplicemente piacere, come accade in un gruppo(ne) di amici, di passare alla fine a salutare e a scambiare quattro chiacchiere.
Bello bello. Grazie grazie.

COSA C'ERA?
Mamma, stavolta faccio davvero fatica.
Age of Towers
Diciamo che mi affido molto alle immagini per tenere traccia di cosa c'era, perché, pur essendoci solo circa una cinquantina di tavoli, la logica della manifestazione è stata condivisa pienamente dagli editori presenti, per cui ad ogni tavolo spuntavano novità e prototipi come se piovesse e io, dovendo saltare in qua e in là per spiegare giochi o per sistemare cose, sono riuscito a intravedere diverse cose, ma a provare molto meno di ciò che avrei voluto. In molti casi, quindi, mi mancano i dati (nomi, meccaniche, ...) che di solito sfrutto, ma propongo la carrellata anche con la speranza di sentire i commenti di chi c'era, sia per continuare il dialogo iniziato sul posto, sia per completare le informazioni :)

LE FOTO
Un poco è la stanchezza, un poco la speranza che chi c'era lasci qualche commento, un poco la disponibilità a rispondere agli interrogativi che ci farete ... Vi lascio alla carrellata fotografica, che è piuttosto nutrita, con un frequente scambio di campo tra i giochi e i giocatori :)

Welcome to... (Fever)





Lord of Hellas
Eccovi un saluto dal nostro Sayuiv, che ci ha raggiunto per l'occasione con un volo dal Regno Unito:
Sono stato l'ultimo ad arrivare. Erano circa le 16:30 e mentre entravo nella sala si sentiva il brulichio di voci. Appena entrato ho avuto modo di vedere la stanza piena, tutti i tavoli pieni e respirato un'aria bellissima.
Da parte mia era la prima volta che partecipavo alla CON e che finalmente incontravo gli altri redattori. Non ho avuto modo di provare molto, ma l'aria che si respirava era stupenda. Ho avuto il piacere di parlare con alcuni di voi, di fare una partita e di vivere l'asta, davvero divertente! Il prossimo anno cercherò di organizzarmi per essere lì sin dal mattino!!!



Kingsburg

Mercat(in)o - Un Grosso Grazie agli amici dell'associazione Jump che lo hanno gestito,
per la felicità dei visitatori!!!



Final Fantasy: Trading Card Game
... e quello del nostro zeneise Faustoxx:
È stata una bellissima giornata, sicuramente stancante, ma bellissima.
La mia soddisfazione più grande è stato ascoltare dei pareri entusiastici tipo: "questa è diventata il mio quarto appuntamento fisso dell'anno" oppure "è meglio di Lucca, perché non devo fare la coda e c'è sempre un tavolo e un gioco da provare". 
Sentire giudizi del genere mi fa dire che siamo sulla strada giusta e i giochi che erano in demo erano veramente molto interessanti e intriganti, visto che alcuni saranno disponibili fra qualche mese.
Cose come queste sono impagabili, per tutto il resto c'è... quella famosa carta di credito.
È stato bellissimo incontrarci nuovamente e il mio calendario dice -364 alla prossima Giochi CON.



GOG prototipo



Monkey Temple - Brides & Bribes
Due parole dal nostro Chrys
L'organizzazione è stata a dir poco stancante, anche perché passando da 11 a 26 editori le cose si sono complicate non poco, ma il successo dell'evento ripaga abbondantemente il lavoro fatto e le corse degli ultimi giorni (ho chiuso le ultime cose alle 3:30 di notte del venerdì sera e ho dormito meno di 3 ore per partire in tempo). La Con è stata un successo e in tanti siete passati a salutarmi e a complimentarvi! Un grazie a tutti quelli che hanno partecipato è d'obbligo e non posso dirvi a parole quanto sia stato soddisfacente il tutto, compreso l'entusiasmo e la giocosità con cui avete partecipato all'asta organizzata da me e MagoCharlie. :D
L'unico rammarico è stato l'aver giocato poco (ho provato 3 giochi in totale, ma ci ho aggiunto diverse partite al Gino Pilotino
moddato per 8 giocatori portato da Charlie XD), però si sa che in questi casi è così. Per il prossimo anno vedrete una Con 3.0 che non mancherà di stupirvi!

Djeco

Creepy Falls



Oliphante

CreativaMente
Un pensiero di seguito dal nostro cogo71:
Ciao a tutti,
vorrei scrivere un sacco di cose sulla giornata di ieri, ma l'unica cosa che può riassumerle è: grazie! Grazie di cuore! 
È stata una giornata fantastica, in cui oltre a dare un volto a nomi che erano già familiari, ho potuto conoscere un gruppo di "amici" fantastici.
Ottimo riscontro per l'asta animata da due battitori d'eccezione: MagoCharlie e Chrys che si sono alternati nel battere giochi offerti dai tanti editori (che hanno contribuito così alla buona riuscita dell'evento) e alcuni messi in palio dai partecipanti. L'atmosfera goliardica e scanzonata non ha impedito ai compratori di realizzare dei veri e propri affari, aggiudicandosi scatole di titoli di grande successo o di recente pubblicazione a prezzi da outlet.
Sono orgoglioso di essere stato accolto in questa famiglia e gli oltre 700 km in meno di 12 ore ne sono valsi la pena.
Ne rifarei subito un'altra il prossimo week-end ^_^ 
Sono carico a mille e ho già qualche idea per la CON 2019.



Djeco

HABA

Alone
Ecco le sensazioni di *Ele*:
È stata la mia prima CON, ho sentito ai tavoli commenti più che positivi, ​tutti impazienti di poter provare le invitanti e gustose anteprime e i prototipi, senza fare coda ai tavoli. Aggiungiamoci l'asta pazza da 1 euro.
Lo definirei un evento strepitoso, pensato da gamer per gamer, ma non solo, dato che ho visto seduti ai tavoli anche bambini e genitori. Credo che debba diventare assolutamente un evento annuale fisso.
Personalmente poi, da ultima arrivata, sono molto contenta di aver avuto modo di conoscere tutta la redazione al completo e scambiato quattro chiacchiere
:-)

Feudum

Sagrada - Santorini





Metà del duo Nicolini-Canetta
... queste le sensazioni del nostro Simo:
Di questa seconda Con porterò con me sempre la sensazione di piacevole stupore provata pochi secondi dopo essere entrato in sala.
Il turbinio di voci di autori, giocatori, avventori, amici... la redazione.
Osservo la folla che si è già riversata dentro, il mercatino, i tavoli e dentro di me dico: "... ma quanta gente c'è!?"
A questi si sommano i volti delle persone con cui ho giocato, con cui ho scambiato qualche parola, a un paio di autografi strappati a un autore intervenuto all'evento.
Ho realizzato solo rientrato a casa, dopo quasi 300 km di macchina, della dimensione che ha assunto per me fare parte di questa squadra, di un qualcosa cominciato quasi per gioco il cui eco dopo anni ha portato nel 2017 alla prima CON e l'anno successivo a ripeterla.
E mi ripeto, mi ripeto e continuo a ripetermi... grazie al cielo... scrivo per Giochi sul Nostro Tavolo...
Non vedo l'ora che arrivi il 2019.



Wendake espansione

Spirits of the Forest

Post Scriptum
Ecco qualche impressione dal nostro Valerio, responsabile dell'area astratti:
Ottimo riscontro dalla sezione Astratti: tutto il giorno la zona è stata occupata dai giocatori più svariati e questo fa ricredere su quanto in realtà i giochi astratti piacciano un po’ a tutti.
In particolare Azul, Sagrada e Santorini sono stati giocati decine di volte, ma anche Triad e Seikatsu sono stati molto apprezzati da chi li ha giocati.
L’unico rammarico è non essere riuscito ad apparecchiare giochi astratti meno noti da far conoscere: se riusciamo il prossimo anno organizzeremo 2 tavoli extra, uno con i best seller e uno con le chicche della categoria per chi ha voglia di scoprire perle nascoste.



Seikatsu

Bunny Kingdom

Qui un'immagine di un tavolo della Djeco, collocato nel settore Kidz,
ma in realtà con un gioco davvero per tutti :)


Eccovi due parole del nostro F/\B!O P.:
Strepitosa! Come lo scorso anno mi sono organizzato per arrivare il venerdì e ripartire la domenica, giusto perché Treviso non è proprio dietro l'angolo, ma la grossa novità è che per questa seconda Giochi CON ero accompagnato da mia moglie – che dice cose – e dalla nongrande Ambra ^_^
Grazie a chi ci ha accolti, accompagnati, fermati tra i tavoli per chiedermi se era proprio lei... confermandomi ancora una volta che la parte che tutti preferiscono dei miei post... non la scrivo io XD
È stato fantastico ritrovare gli altri redattori e i lettori che avevo conosciuto nel 2017 (Francesco, Daniele, Claudio tanto per dirne tre): quest'anno ne ho conosciuti altri ancora, quindi mi aspetto di rivederli alla prossima edizione!
Sono anche molto contento dell'area Kidz, che ha fatto la sua figura e raggiunto gli obiettivi che si era prefissata: avanti così.
Di nuovo, ora e sempre, grazie mille a tutti voi <3

PS: chi non resta dopo cena non sa cosa si perde... 

Newton con Dado



Coimbra!!!


... eccoci poi a due rapide riflessioni del nostro TeOoh!:
Ieri la CON è stata una figata.
Non so se avete sbirciato la live su FB (o le foto Telegram), ma in sostanza, gli Editori ci hanno deliziato con pre-produzioni, qualche prototipo in uscita ad Essen e gustosità fresche fresche di retail. Insomma, tutto quello che solitamente non si riesce a provare, perché i tavoli sono sempre stra pieni agli eventi, era a disposizione!
Il numero chiuso ha permesso di far trovare posto a tutti quanti, tanta gente, ma nessuna in piedi ad aspettare e... pure noi siamo riusciti a giocare un po' di titoli! L'anno prossimo ci sarà da trovare un posto più grosso, ma secondo me, se l'impronta che prende è questa, davvero diventa un appuntamento per i gamer imperdibile.
Per chi ha creduto in questo progetto (partecipanti, organizzatori, Autori ed Editori) alla seconda edizione va il mio grazie. Spero che anche per voi ne sia valsa la pena!



... dietro c'era l'asta :)





Barrage
... il saluto di Simarillon:
Mi piace sempre associare un volto a un indirizzo e-mail o a un alias e la CON permette a tutti di sfruttare questa bellissima esperienza (almeno a mio giudizio). 
Quest'anno c'era un'area Kidz che già per il solo fatto di esserci ritengo sia un successo. Se vogliamo far crescere il nostro hobby dobbiamo partire da loro, i nostri figli, i nostri nipoti, i figli dei nostri amici; con piacere ho notato più bambini di quanti mi aspettassi e bambini che si sono fermati per un periodo davvero lungo e altri che hanno intavolato il gioco di loro iniziativa; BELLO! 
Da parte mia poi un grazie speciale a un papà con il figlio di otto anni (non vi ho chiesto nemmeno il nome!!!) che mi ha detto: "Leggo sempre con piacere i tuoi articoli nonsolograndi sul blog" e ha giocato tantissimo sui tavoli CreativaMente e Djeco, una frase banale e un'azione normalissima ti tirano su il morale e ti lasciano intatta la voglia di continuare a scrivere e far parte di questa grande famiglia.

York

Catalyst

Demoelà - Radetzky


... ed ecco le riflessioni del nostro GiovanniSSL:
Un grande saluto a tutti, eccoci qui a raccontarvi in poche righe questa seconda edizione di GiochiCon. 
Ci sono due aspetti che più di ogni altro mi hanno fatto apprezzare maggiormente questa fantastica edizione. Il primo è la grandissima risposta da parte degli editori che hanno portato al pubblico della convention tantissime novità e anteprime. Questo attestato di stima nei confronti del blog e delle persone che ci lavorano accresce la consapevolezza che dietro il nostro hobby sta nascendo un vero e proprio movimento che condivide intenti e che si proietta al futuro con positività e competenza.
Il secondo aspetto che mi ha colpito ne è strettamente connesso: ho trovato un pubblico decisamente più maturo. Questa maturità non nasce esclusivamente dall’aver giocato a più titoli, ma da una consapevolezza su cosa giocare e approcciarsi al tavolo non solamente per vincere una sfida con gli amici (che rimane comunque un aspetto importante), ma per condividere con partecipazione  una passione, un hobby a tutti gli effetti. Sono certo che il blog, come altri lodevoli comunicatori, ha dato negli anni una grossa mano a questa evoluzione della specie.
Mi spiace solo non essere riuscito a farci entrare una partita a Feudum, del quale aspetto con ansia la localizzazione, e non essere riuscito a godermi in pieno la spassosa asta di MagoCharlie e Chrys per la ressa che si era creata.
In ultimo ringrazio Fabio (Pinco11) per avermi reso parte di tutto questo; grazie ai mitici recensori del blog e tutti coloro che hanno reso questa convention un evento davvero imperdibile negli anni a venire.
PS. Simone ma hai fatto giocare Dado solo a titoli American?! Se è così sei una brutta persona… ☺

Feudum

Alone

Dungeon Time - MS Edizioni

Al tavolo anche il nuovo acquisto Dedalus ... ;)

US Telegraph - dV Giochi
Da ultimo appare il MagoCharlie:
In primis: chi ha organizzato la CON ha capito al 100% ogni bisogno dei suoi visitatori e degli editori.
Ho sentito tra i tavoli solo belle parole, tutto ben organizzato e ben orchestrato.
Tavoli sempre pieni, dimostratori efficaci e la tranquillità di una location per provare quello che si vuole; ecco... questo è l'incredibile valore aggiunto... alla CON provi l'80% delle novità italiane senza stress da fiera e senza caos delle persone.
Eri sempre impegnato... servizio pasti perfetto ed efficace, mercatino iper-affollato e con sempre titoli nuovi, l'asta è andata bene (monetariamente parlando con i titoli degli editori) e spero che sia stata gradita la goliardia casinista di Chrys e del sottoscritto.
Bello bello bello... direi che siamo pronti per il passo in avanti: una location forse più ampia.
La risposta del pubblico non è buona, ma ottima! La CON potrebbe diventare, senza montarsi troppo la testa, il nuovo punto di riferimento per il gamer in Italia: si posiziona con la data in mezzo tra Play ed Essen, gli editori hanno già in borsa le ultime novità, in più le giornate e il clima permettono una piacevole scampagnata.
Da mantere assolutamente il numero chiuso: da ufficialità alla manifestazione, senso di esclusività e di appartenenza a un gruppo.
... e poi è bello per noi incontrare i nostri lettori che, leggendo sulle nostre magliette, associano faccia a recensore (in alcuni casi vale anche tra noi redattori!).
Bravi!
Bello!
Bis!

HABA

Chicco

Railroad Ink

Fubblet

Verso fine giornata la stanchezza si fa sentire ...
Duro il lavoro del giocatore intensivo :)
IL FUTURO?
L'evento si è rivelato positivo, almeno ai miei benevoli occhi di cogenitore.
Abbiamo ricevuto tanti segni di apprezzamento e comunque invito chi sia venuto a lasciare i suoi commenti, ma anche suggerimenti e critiche, per poter crescere in futuro. 
Abbiamo notato una buona affluenza dai giocatori del posto, ma anche da fuori, tanto che una coppia di amici ci ha fatto visita partendo dalla Svizzera (li saluto con un abbraccio, visto che gli ho spiegato di persona almeno 2 o 3 titoli durante il giorno ...), per cui andiamo a pensare che la strada intrapresa sia giusta.
Per gli editori la sensazione è quella che l'evento sia stato nel contempo occasione di mostrare i titoli in immediata uscita, ma anche di proporre prototipi a un pubblico mediamente esperto e questa chiave di lettura è stata ben recepita ed è quella che vorremmo far passare anche per l'edizione 3.0.
Dobbiamo ancora ragionarne tra noi, ma quello che è certo è che pensiamo di compiere un altro passetto di crescita, aumentando al prossimo giro i tavoli almeno di un altro 50%, confortati dal soldout degli ingresso ottenuto a questa edizione.


Un salutone a tutti da tutti noi!!!
(provate a passare col mouse sopra la foto...)

Per il resto, ancora un grazie a tutti e un grosso saluto!!!

... ehi, voi che c'eravate, dai, lasciate i vostri commenti, giudizi, consigli!!!

23 commenti:

  1. Age of Tower com'è?

    RispondiElimina
  2. Visto di sfuggita, segnato come da provare sicuro e poi, preso da mille cose, non riuscito :(
    Sembrava però molto promettente come idee e con materiali accattivanti ... Fausto inoltre me ne ha parlato con toni positivi e dovrebbe scriverci una recensione sopra ...

    RispondiElimina
  3. Gran bella manifestazione! Mi sono trovato perfettamente a mio agio insieme a mia figlia tra i tavoli di gioco, il mercatino, l'asta pazza e...il ristoro. Perfetto si usa poco ma non saprei definire meglio la manifestazione. L'intento di far giocare tutti è stato raggiunto in pieno. Grazie della bella giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averci lasciato questo bellissimo feedback !!!

      Elimina
  4. Il mio sbadiglio mentre gioco a Lord of Hellas rimarrà un ricordo indelebile della giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      .. l'avrai capito forse già mentre facevo la foto: poi quando l'ho rivista tra quelle scattate era trooooppo giusta per dare l'idea della fatica del giocatore :)

      Elimina
  5. E non si dica più che i genovesi sono dei busoni... :) L'importante è che rimanga tutto economico, ovviamente ! ... Scherzi a parte: tutto fantastico. Grazie a tutti !!!

    RispondiElimina
  6. Enrico Pallazzo18 giugno 2018 20:45

    È stato bellissimo, nonostante non abbia provato nulla personalmente causa nana in braccio,sono riuscito a far giocare mio figlio (w l'area kids!) e la consorte è riuscita a provare un prototipo della GoG. Ottima formula, ottimo "clima" tra i presenti , pure la birretta fresca disponibile anche in secondo pomeriggio. Da rivivere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @EnricoPallazzo secondo te 5 tavoli per l'Area Kidz sono una misura adeguata?

      Elimina
    2. Enrico Pallazzo19 giugno 2018 10:05

      Per il numero di bambini che ho visto presenti nel pomeriggio si, non scenderei sotto i 5 tavoli.

      Elimina
  7. Il redattore più figo di tutti è quello sulla foto di copertina che spiega il Deck Building della DC Comics.

    Faccio così per dirvelo...eh... U___U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto perché il redattore, quello figo veramente, è arrivato tardi... ahahahaha

      Elimina
    2. Povero illuso... muahahahhahaahha!

      Elimina
  8. Bravi, bravi, bravi! Il valore aggiunto è il clima rilassato e amichevole, ti senti davvero parte di una famiglia grande e divertente! Apprezzatissimo poi potersi sedere sempre a un tavolo libero, entrare e uscire senza problemi di code e il servizio di ristorazione "a domicilio". Splendida novità di quest'anno l'area Kids che ci ha permesso di portare con noi Morgana (3 anni e mezzo), che da parte sua ci ha stupito provando un gioco dietro l'altro come una vera gamer! Grazie per questo a voi, che vi siete prestati a spiegare e a giocare con noi e con lei con entusiasmo e dolcezza. All'anno prossimo, continuate così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lisina che piacere leggere le tue parole! È stato emozionante spiegare a tua figlia i giochi della Chicco, sono felice che le siano piaciuti tanto ^_^ E dopo che avrete fatto qualche altra partita a Playroom vai qui e lascia un commento ;)
      Da parte mia dà un bacino e una carezza a Morgana <3

      PS: ti sei vista in foto?

      Elimina
    2. Grazie mille per i complimenti... hai descritto esattamente quello che volevamo creare. :D

      Elimina
  9. Grazie a voi per i commenti positivi che state lasciando e per l'area kids ci fa piacere che sia stata apprezzata ;)

    RispondiElimina
  10. citando TeOoh "è stata una figata!"
    Complimenti per l'ottima riuscita, bravi continuate così!
    Ci vediamo il prossimo anno
    Italo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere venuti e lieti che siate rimasti contenti?
      Avete suggerimenti per migliorare (aldilà di cercare di aumentare spazi e numero tavoli, che abbiamo già in agenda) ?

      Elimina
  11. ma che spettacoloooo!
    Donato

    RispondiElimina
  12. Fulvio Zanardi21 giugno 2018 21:40

    Ancora una volta giornata meravigliosa! Grazie davvero a tutta la redazione di GSNT e a tutti gli amici che hanno condiviso con me svariati tavoli da gioco. Unico suggerimento: fornite a Charlie un martello degno di lui! (Altro che Thor...)

    RispondiElimina
  13. Tra le gustose anteprime provate alla CON 2018 ottime sensazioni per Walls of York di Cranio e Catalyst di dv Giochi, ma per me la sorpresa dell'evento è stato il prototipo dello sconosciuto Batracomiomachia della GateOnGames, ottimo astratto asimmetrico che vede contrapposte le fazioni dei topi e delle rane e spero che il gioco venga pubblicato perché se lo merita!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.