La vedetta di KS

[La vedetta di KS] Anno 1 - XLIII Puntata

scritto da Sayuiv (Yuri) lasciate ogni speranza voi che entrare (cit.)

Che puntata! Piena e ciccia allo stesso tempo! Scusate se sono stato un po' più sintetico del solito, ma c'è veramente tanta carne sul fuoco questa settimana. Se avessi avuto libertà di spesa avrei tranquillamente pledgiato 5/6 dei seguenti titoli senza battere ciglio, ma probabilmente mi limiterò solo a 1. Quale? Leggere per credere! :)
Buona lettura!
  • Dead Sprint
  • All Manor of Evil 
  • Kaboom Universe
  • Spirit Island: Jugged Earth
  • Valhalla
  • Welcome To...
  • Mutant Chronicles
  • Reavers of Midgard
  • Deep Madness
  • Street Master
  • Sword and Sorcery: Ancient Chronicle
  • Zero Gravity
  • Monumental
  • Welcome to Dino World
  • Try Before You Pledge


Dead Sprint
Chi di voi si ricorda quel gioco con uno squalo meccanico che girava in tondo e i giocatori in tempo reale dovevano tirare dei dadi e muovere i pesci colorati? Io nemmeno....no scherzo! Diciamo che come meccanica base base questo gioco mi ricorda quello dello squalo. I giocatori dovranno cercare di fuggire da una orda di zombie cercando l'uscita dall'edificio, che è composto da tesserone quadrate. Oltre all'orda che avanza inesorabile, allo scoprire di tessere possiamo trovare altri tipi di zombie. Stara ad ogni giocatore riuscire a gestire al meglio le proprie carte per fronteggiare gli zombie, rallentare gli altri del gruppo e trovare l'uscita. Vince chi trova l'uscita per primo o chi è l'ultimo a rimanere in piedi. 

All Manor of Evil
Altro gioco da Kolossal Games che con questo smarca il nono gioco su KS in questo anno solare. Ambientazione presa a mani basse dalla mente di HP Lovercraft, i giocatori entrano in questo maniero alla ricerca di artefatti. Ogni giocatore ha 4 carte azione, ad ogni turno si eseguono le seguenti fasi: si gioca comtemporaneamente una carta azione e si riprende in mano la carta azione precedentemente giocata. Se due o più giocatori hanno giocato la stessa carta azione prendono un punto insanità. A partire dal valore più basso di iniziativa, i giocatori eseguono l'azione descritta sulla carta e prendono un artefatto da una delle stanze scritte sulla carta stessa. A questo punto tutti effettuano l'azione descritta sull'artefatto, acquisendo o perdendo punti sanità o dovendo porre punti risveglio su uno dei Grandi Antichi. Il gioco termina quando le due carte orologio che vengono mischiate all'interno degli artefatti vengono rivelate, se uno dei grandi Antichi si risveglia, e quindi i giocatori procedono al punteggio. In caso a fine turno più di un grande Antico si risveglia, i giocatori non riescono a fuggire dal maniero e tutti perdono.

Kaboom Universe
Veloce gioco di carte dove i giocatori, nei panni di alieni, cercheranno di salvare i dinosauri dall'estinzione. Nel proprio turno puoi eseguire una delle seguenti azioni:  salvi un dinosauro, giochi una carta o peschi una carta. Se peschi una carta asteroide, devi lanciare un dado per ogni dinosauro che stai salvando e vedere se si salva, viene ferito o estinto. Ovviamente grazie ai nostri poteri alieni potremo dirottare l'asteroide verso qualcun'altro.... Il gioco termina quando la carta Kaboom viene pescata.

Spirit Island: Jagged Earth
Dal titolo cooperativo più acclamato degli ultimi tempi, arriva una campagna KS che offre una nuova espansione, gioca base e l'introvabile espansione Branch & Claw. L'espansione aggiunge quinto e sesto giocatore e 8 nuovi spiriti. Campagna accompagnata da qualche polemica. La prima riguardo la consegna a Maggio 2020 (si hai letto bene, maggioduemilaventi) e l'altra riguardo il fatto che per noi Europei, al prezzo del KS e della spedizione  aggiungerà un bel 20% di I.V.A.. Da quel che ho potuto leggere in giro, sarebbe il giusto modo di fare (pagare l'iva sul prezzo KS e non di produzione), ovviamente se farne carico a noi in questo modo è tutto un altro discorso...Sarò il caso di aspettare che raggiunga i negozi?

Valhalla
Gioco che mi sembra una versione di carte di Adrenaline. Ambientazione vichinga, i giocatori dovranno cercare di arruolare guerrieri da vari clan con varie abilità, per poi attacchare con l'utilizzo dei dadi gli altri giocatori. Le abilità speciali dei vari guerrieri permettono la manipolazione dei dadi. Una volta sconfitto il proprio nemico ne acquisiremo il token da posizionare nella propria plancia e potremo mandare i guerrieri utilizzati nel Valhalla.

Welcome To...
Non credo che ci sia necessità di presentare il gioco che praticamente ha fatto sold out nelle ultime fiere del vecchio e nuovo continente. Ma allora perchè si presenta su KS? Me lo domando anche io... Comunque, in questa campagna, oltre a poter acquistare il gioco base, sarà possibile acquistare 4 espansioni diverse con varie tematizzazioni. Halloween, Apocalisse Zombie e Winter Wonderland in attesa dell'annuncio della quarta. Ad accompagnare questi nuovi blocchetti ci saranno anche nuove carte missione specifiche per l'ambientazione. Carina la possibilità di acquistare un set di 4 lavagnette cancellabili a doppia faccia, dove da una parte troviamo il gioco originale e dall'altra una delle 4 espansioni a nostra scelta. Unico problema è che si volesse fare il completista il gioco incomincia ad avere un costo da miniature, intorno ai 70 dollari.

Mutant Chronicles
Ed ecco che arrivano i pezzi grossi. Se ci tenete al vostro portafoglio fermatevi qui e non andate oltre. Lucky Duck Games cerca di portare nuova linfa al mondo dei Deck Building. In MC, ad inizio gioco i giocatori potranno scegliere o selezionare uno dei set già pronti di carte per creare il proprio mercato personale dal quale solo loro potranno acquistare. Ogni giocatore comincia con 12 carte, 2 di ciascuna fazione. Nel proprio turno sarà possibile giocare una creatura dalla propria mano e metterla sulla propria plancia. Spendere i simboli indicati dalla carta che vogliamo acquistare per metterla direttamente in gioco. Spendere una carta per freezzare una creatura del mercato che sarà disponibile dal turno successivo. La plancia personale mostra lo spazione per 3 creature. Quando una delle creature entra in gioco lo fa sempre dal posto centrale. Se è presente una creatura, questa va spinta a nostra scelta a destra o a sinistra. Se anche lì è presente una creatura, essa viene scartata. Le creature danno la possibilità di fare infiniti tipi di combo, grazie ad abilità da attivare quando entrano in gioco, passive, quando vengono scartate. In questo modo è inoltre possibile fare punti extra soddisfando le condizioni delle abilità. In una plancia a parte, trova spazio un tracciato diciamo del "potere". Alla fine di ogni turno i giocatori faranno punti in base al loro posizionamento. I punti aumentano all'aumentare dei round in corso. C'è anche la possibilità di "distruggere" i propri nemici. Se arriviamo in cima al tracciato e dobbiamo acquisire potere, spingeremo gli altri giocatori verso il basso. Se arriviamo ad un punto tale che noi siamo i primi e tutti gli altri giocatori sono relegati nelle ultimi due posizioni, allora vinciamo la partita. Interessante anche la meccanica della dominazione. Praticamente ogni giocatori sopra di noi ci domina (eccitante eh?) ed alcune abilità fanno riferimento a giocatori che dominiamo o ci dominano (stiamo ancora parlando di deck building???). Particolare la durata del turno, ovvero meglio dire round. Un round termina quando tutti i giocatori hanno depletato il proprio mazzo. Quindi più grosso lo hai più a lungo durerai (mammamia quanti doppi sensi!). Per il resto credo che ormai LDG è diventata una garanzia in termini di qualità e anche le illustrazioni sono molto ben fatte.

Reavers of Midgard
Seguito (non espansione) dell'ormai famoso Champion's of Midgard. Il gioco si descrive come un singolo piazzamento lavoratorE e costruzione di un motore economico. I giocatori nel proprio turno potranno piazzare IL lavoratore su uno degli spazi disponibili. In stile Puerto Rico, il giocatore che ha selezionato l'azione ne trarrà il maggior beneficio, mentre tutti gli altri ne usufruiranno in maniera minore. La particolarità del gioco risiede maggiormante nell'uso delle carte Rivers. Quando acquisiamo una di queste carte rolliamo i dadi indicati in alto a sinistra per poi posizionarli nella nostra Jarl, pronti a combattere (che Midgar sarebbe senza dadi Vichinghi?) e poi dobbiamo decidere in quale di uno dei 3 modi utilizzare la carta: Rally, ci dona un altro dado di cui ne possiamo scegliere la faccia; Leader, lo posizioniamo nella nostra Jarl come Leader e tutti i dadi di quel colore sono considerati "jolly"; specializzato, posizioniamo la carta sotto la plancia della nostra Jarl in concomintanta di una delle 4 azioni, lasciando fuori solo la descrizione in basso della carta. Ogni volta che uno dei giocatori esegue quell'azione potremo usufruire delle specializzazioni assegnate a quell'azione. Obiettivo del gioco è quello di fare più punti a forza di saccheggi, distruzione, conquiste territori e uccisione mostri.

Deep Madness
Ristampa di questo Dungeon Crawler ambientato in una miniera subacquea e miscelato con l'universo di HP Lovercraft. Il gioco si svolge a scenari, ciascuno del quale indica l'obiettivo e quanti turni si hanno per raggiungerlo. La mappa è composta da tessere doppia faccia, dove da un lato c'è lo stato normale e dall'altro lo stato "madness". Alcune particolarità del gioco sono il fatto che in ogni scenario ci sono 6 tipi di mostri, che si alternato agli eroi. Si attiva un eroe e poi un tipo di mostro, un altro eroe e poi un altro mostro etc... Altra cosa intrigante è il fatto che le stanze possono essere divorate dalla pazzia. Quando viene indicato sul tracciato, si pesca da un mazzo la carta stanza da girare e la carta evento che indica cosa succederà e quali mostri appariranno. Come se non bastasse, alcune stanze saranno sommerse di acqua ed ogni volta che i giocatori entreranno gireranno la rotella dell'ossigeno. Quando l'ossigeno raggiunge bassi livelli i giocatori incominceranno a subire danni. Per gli amanti delle miniature sicuramente una delizia per gli occhi.

Street Master: Aftershock
Altra sorpresa di KS che dopo poco la consegna del gioco base torna con una bella espansione. Per chi fosse nuovo a Street Master, siamo di fronte ad un gioco cooperativo concettualmente ispirato ai picchiaduro arcade anni 90 (bei tempi...). Ogni giocatore potrà scegliere il proprio eroe il quale avrà il suo mazzo personale ad indicare le varie azioni e attacchi che potrà eseguire. Anche qui ci sono diversi scenari con diverse situazioni da risolvere. Da quel poco che ho letto in giro sembra che il gameplay merita, le miniature sono ben fatte e il lato artistico non fa altro che richiamare nostalgia dei tempi. Ovviamente anche qui un mezzo rene se volete fare l'all in.

Sword and Sorcery: Ancient Chronicles
Ed eccoci a parlare del Dungeon Crawler tutto italiano che è arrivato a rivaleggiare con i top della classe come GloomHaven, Perdition's Mouth, Darklight: Memento Mori e Descent. Questa campagna è per il secondo capitolo della storia. Aggiunge nuovi eroi, nuovi nemici, le nemesi degli eroi, un nuovo tipo di minion che agiscono all'unisono con una nuova IA, esplorazione del mondo, attività in città, famigli, nuove possibilità di craft e oggetti "chiave" che modificano il modo in cui affronteremo uno scenario. Come se non bastasse l'aggiunta del "challenge set", un set di nemici che rimpiazzano quelli normali aggiungendo livelli di rank intermedi per delle sfide ancora più impegnative. Devo dire che sono arrivato tardi alla festa, e dopo averne tanto sentito parlare decisi di guardarmi qualche playthrough ( se riuscite a capire l'inglese vi consiglio Colin di Solo Coop Stop Shop su youtube), ed ora mi ritrovo con la voglia di recuperare il base ed espansioni e molto probabilmente farò il pledge a questo. Per chi potesse interessare, mio figlio di 8 anni si è visto i video con me e non vede l'ora di provarlo! Congratulazioni Ares Games, è sempre un piacere vedere un prodotto italiano raggiungere vette di successo! :)

Zero Gravity
Altro giro, altro orgoglio italiano! District Games dopo una campagna cancellata ed una fallita sembra che al suo terzo tentativo stia finalmente facendo attraccare questo gioco su spiagge di successo. Il concep è innovativo ed originale. La "plancia" è una sorta di cubo a cui mancano i due laterali. Tutto il campo è magnetico così come le basette delle miniature e dei vari token. Il gioco è un cattura la bandiera dove fino a 4 team composti da 14 membri si sfidano per chi per primo raccoglie il numero accordato di "Cheers". Ogni team è composto da membri di 5 classi differenti, che vanno dallo sniper, al saltatore, il comandante e così via, ognuno con le sue peculiarità e statistiche. Il turno è diviso in varie fase, in alcune delle quali potremo acquisire carte sponsor, piazzare nuovi membri etc... Le illustrazioni sono ben fatte così come le sculture delle miniature.

Monumental
Anche qui siamo di fronte ad un rilancio. Gioco di civilizzazione che cerca di miscelare sapientemente le caratteristiche di un 4x e quelle di un deck building. La particolarità del deck building risiede in due fattori: ogni fazione ha 2 carte esclusive, ad inizio gioco si pescano 9 carte e si mettono in una griglia 3x3. Nel proprio turno dobbiamo scegliere una riga ed una colonna, difatto scegliendo 5 carte, per poi attivarle nell'ordine che preferiamo. Le carte gestiscono tutte le azioni che compongono un 4x, raccolta risorse, costruzione edifici, reclutamento, conquista etc... Il look generale è molto ben fatto, con una mappa modulare con tessere della stessa forma delle tessere del secondo Century. Molto apprezzato da me il fatto che diano la possibilità di acquistare il gioco con le miniature (90 Eurozzi) o senza (65 Euri) che al posto delle miniature hanno delle fish in stile Too Many Bones anche se sembrano più sottili e di materiale più economico.

Welcome to Dino World
Nuovo tira e scrivi che va tanto di moda in questo periodo. Ho avuto modo di partecipare ai playstest di questo gioco quindi potrò parlarvene un po' più scentemente. A differenza della maggior parte di questi giochi che sono sul versante "leggero", con Dino World andiamo un po' più sul medio. L'ambientazione è quella di Jurassic Park, ovvero cercheremo di costruire un parco dinosauri (anch'esso molto di moda ultimamente...). Non ci sono dadi speciali ma solo D6. Nella versione da me provata si poteva scegliere se tirare tanti D6 quanti i giocatori +1 e poi eseguire il draft oppure tirare 3 dadi per tutti i giocatori e ciascuno ne utilizzava due. Quindi, con i due dadi scelti, potremo decidere di costruire una gabbia per dinosauri (1 volta a turno) che hanno grandezza e pericolosità diversa. Costruire strade (1 volta a turno). Oppure costruire edifici speciali che garantiscono punti bonus o abilità speciali. Ad inizio gioco inoltre ogni giocatore riceve 3 carte visitatore da posizionare tra la sua plancia e quella del giocatore alla sua destra. In questo modo ogni giocatore avrà a disposizione 6 carte visitatore. Il primo tra i due giocatori che ne soddisfa i requisiti ne guadagna i punti. Il gioco tende molto verso un gestionale, con diverse cose da tenere sotto occhio, come ad esempio i generatori, il livello di rischio, gli edifici speciali e i visitatori. Devo dire che per essere un tira e scrivi vi dà da pensare quanto basta!

Try Before You Pledge

Awkward Guests (KS, PDF)
Gioco di deduzione dove si dovranno risolvere i diversi misteri che avvolgono l'omicidio del sig. Walton.
In ogni partita si utilizza un diverso set di carte, pertanto, nessuno dei giocatori ha accesso ai dettagli del caso prima dell'inizio del gioco.
PnP: Versione curata ma monocromatica. La stampa è composta da circa 10 pagine + regolamento. Testo in lingua sulle carte.

FlipTales (KS, PDF)
I giocatori interpretano diversi personaggi con diverse abilità per costruire una storia, gioco di ruolo.
PnP: Propongono una storia di prova, bisogna registrarsi per poter scaricare il PnP.

Rabble (KS, PDF)
Party game per 2 squadre che competono durante 3 round per indovinare tutte le parole delle proprio gruppo di carte, ad ogni round la possibilità di dare indizi ai compagni viene ridotta.
PnP: Versione dimostrativa priva di grafica in bianco e nero. La stampa è composta da circa 25 pagine + il regolamento. Testo in lingua sulle carte. Per scaricare il PnP è necessario registrarsi.

The Perfect Moment (KS, PDF)
Nuovo progetto della Buttonshy Games per 1-2 giocatori. I giocatori gareggiano per riscrivere la storia a loro favore usando un mazzo di sole 18 carte.
PnP: Versione curata ma con grafica semplificata. La stampa è composta da 2 pagine + regolamento (anche in solitario). Testo in lingua sulle carte. Previsto pledge per versione PnP definitiva.

2 commenti:

  1. Welcome To... non spediscono in Europa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi devo essere fatto ingannare dal fatto che spediscono in UK

      Elimina

Powered by Blogger.