La vedetta di KS

[La vedetta di KS] Anno 2 - XXV Puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Finalmente l'estate sembra arrivare anche qui! Oggi abbiamo avuto una giornata incredibile con 23 gradi!!! Sì, lo so, m'immagino che in Italia i gradi siano almeno 32, temperatura che non sopporto. Anche se l'inverno a volte risulta essere troppo lungo qui in UK (anche se raramente scende sotto lo 0) una delle cose che apprezzo di più qui è proprio l'estate. Finora, nelle estati passate, mi son ritrovato a soffrire di caldo giusto un paio di settimane, ma quest'anno devo dire che è "peggio" del solito. Tanta pioggia e temperature tra i 10 e i 15 gradi fino alla settimana scorsa. Ma guardate il vostro lato positivo, almeno avete il mare! E a proposito di mare, quali sono i vostri giochi preferiti da portarvi in spiaggia? 
  • Die Macher
  • Legends of Novus
  • On The Undeground
  • Darwinauts
  • Pangea
  • Roll Player: Fiends & Familiars
  • Crypt X
  • Try Before You Pledge

Die Macher
Riedizione limitata del gioco che può vantarsi di essere entrato per primo nel database di BoardGameGeek!!! Originariamente pubblicato nel 1986, in Die Macher da 3 a 5 giocatori prenderanno il ruolo di un leader di un partito politico e cercheranno di organizzare la campagna elettorale nelle varie regioni. Alla fine del gioco il partito con più punti vittoria sarà il vincitore. I punti si guadagnano in 4 modi: ogni elezione regionale distribuisce punti vittoria in base alla grandezza della regione e a quanto bene si è fatto. L'influenza dei media di ogni regione dona aggiuntivi punti vittoria. Poi il partito prende punti in base a quanti membri nazionali ne fanno parte. Infine altri punti vittoria si prendono in base a quanto vicino sono le prestazioni del partito rispetto alle aspettative delle opinioni nazionali.

Legends of Novus
Probabilmente la sorpresa della settimana. Legends of Novus cerca di racchiudere in una scatola una avventura fantasy con elementi di gioco di ruolo. L'obiettivo è quello di raggiungere 25 punti esperienza e aver risolto due quest oppure aver sconfitto uno dei boss. Il gioco si svolge su una plancia centrale, dove c'è un'isola con le varie strade e luoghi che è possibile visitare. I giocatori dal canto loro avranno una specie di cartellina in cartone A4 che, una volta aperta, mostra sulla sinistra lo spazio per la razza e classe del nostro personaggio, tre spazi per le abilità e due tracciati per la forza combattimento e l'esperienza, mentre sulla destra trovano spazio i vari tipi di equipaggiamento.
Nel gioco sono presenti diversi mazzi di carte. Le carte tesoro, che si spiegano da sole; le carte avventura che possono contenere oggetti, eventi, incontri o quest; le carte incontro che contengono i nemici; infine le carte alleati animali. Ogni turno è diviso in 3 fasi. La fase di preparazione è dove potremo equipaggiare carte equipaggiamento e giocare carte evento. La fase di esplorazione ci permette di esplorare il posto in cui siamo, se non è stato esplorato nel turno precedente, oppure viaggiare muovendoci di 2 spazi. Quando si viaggia si tira un dado, che indica cosa ci accade: potremo avere un viaggio tranquillo e quindi muoverci di uno spazio aggiuntivo, incontrare un nemico oppure pescare una carta avventura. Ogni volta che esploriamo un luogo, prenderemo il libro dei luoghi e verificheremo se ci sono delle regole specifiche da seguire, se così non fosse potremo prendere una carta avventura e metterla nella nostra mano. L'ultima fase è quella di recupero dove potremmo equipaggiarci, vendere carte, scambiare oro per punti esperienza oppure, se abbiamo almeno 10 punti esperienza, potremo migliorare la nostra classe. Siccome va in base ai punti esperienza che abbiamo e agli equipaggiamenti, la forza di combattimento può variare spesso. Grazie al tracciato della forza combattimento ne potremo tenere traccia senza doverla calcolare ogni volta. Ovviamente serve quando combattiamo con i nemici, che è molto semplice. I nemici hanno una loro forza combattimento indicata da uno scudo, si tira un D10 e si somma per avere la forza combattimento del nemico. Ora non si fa altro che la stessa cosa per noi. Nelle fasi avanzate della partita può succedere che la nostra forza di combattimento sia superiore a quella del nemico ancora prima di tirare il dado, ma esso va comunque tirato, perché un 1 ci farà comunque perdere il combattimento. A detta di Mark, che ha fatto la preview per Dice Tower, il gioco riesce a dare una esperienza simile a quella del videogioco Diablo, dove i giocatori cercheranno di farmare punti esperienza, migliorare equipaggiamento, abilità e classe in attesa di risolvere la quest finale o incotrare i vari boss che sono davvero tosti.

On The Underground
Riedizione di un gioco di circa una decina d'anni fa, dove i giocatori saranno impegnati a creare delle linee di metropolitana. Il gioco originale comprendeva la mappa metropolitana solo di Londra, mentre questa versione offre anche la metropolitana di Berlino.  Ha un sistema davvero particolare. In base al numero di giocatori, ognuno prende i tracciati da 2 a 4 linee di colore diverso. Nel proprio turno potremo utilizzare 4 azioni per posizionare i tracciati delle nostre linee. Alla fine del turno di ogni giocatore, il passeggero presente sulla plancia si muoverà verso la stazione più vicina indicata tra le 5 carte scoperte; se tra queste c'è una stazione "espressa" si muoverà due volte, prima su quella espressa e poi su una normale. Il passeggero sceglierà la via più breve, dando precedenza a linee presenti con meno cambi di treno, e poi al minor numero di passi a piedi. I giocatori prendono 1 punto per ogni loro linea che viene utilizzata indipendentemente dalla lunghezza della linea.

Darwinauts
Dopo anni di duro lavoro, gli scenziati sono riusciti ad aprire un portare interdimensionale e un gruppo di coraggiosi ricercartori ha deciso di attraversare il portale per andare a scoprire nuove specie viventi. La stampa li ha soprannominati "darwinauts". I giocatori si ritroveranno a piazzare tessere, piazzare meeple, selezionare azioni e gestire risorse. A inizio partita si scoprono 3 carte specie, 5 tessere vengono posizionate al centro in modo casuale e i giocatori partono con 2 tessere in mano e 3 ricercatori. Nel proprio turno si potranno esegure 2 azioni tra: piazzare una tessera, piazzare un ricercatore, ritirare tutti i ricercatori (e le risorse delle tessere in cui sono) e pescare due nuove tessere, registrare una specie spendendo le risorse indicate su di essa e infine scoprire una nuova specie (di fatto prenotarla per poi registrarla successivamente). Le tessere sono quadrate, hanno due triangoli a indicare due tipi di terreno diverso e su ogni terreno è indicato la risorsa che dona. Quando si piazza un ricercatore, il ricercatore avrà accesso a tutte le risorse di quel terreno e di quelle dello stesso terreno collegate a esso. Quando si registra una nuova specie si avrà accesso a una azione bonus tra ruotare una tessera, spostare una tessere esterna dove si vuole, scoprire una specie, scartare una specie tra quelle in esposizione oppure prendere una risorsa a piacere.

Pangea
È ambientato a circa 252 milioni di anni ai tempi dell'estinzione di massa del periodo Permiano-Triassico che quasi sterminò qualsiasi essere vivente sul pianeta. Nei panni di una specie vivente di quel periodo, i giocatori dovranno cercare di sopravvivere, evolversi, conquistare terre nel tentativo alla fine del gioco di essere nella regione con il giusto ecosistema per la nostra specie, ma anche il più lontano possibile dalla catastrofe.

Roll Player: Fiends & Familiars
Nuova espansione per Roll Player, il gioco di draft di dadi che ci fa creare un personaggio da zero. Questa espansione aggiunge nuovi minion, nuove carte mercato, una classe di ciascun colore tra cui scegliere, nuovi dadi bi-colore che vanno da 1 a 4, ma come dice il titolo, la novità più grande sta nell'aggiunta dei Fiends & Familiars. I secondi sono dei Famigli (nel mondo fantasy si riferiscono ad animali magici), che aggiungono una nuova riga alla plancia personale con lo spazio per 3 dadi addizionali. Potremo ottenere punti per posizionare il giusto colore di dadi e per mettere il giusto valore nel terzo spazio di quella riga, ma la cosa più interessante è il potere che ci danno. Sono presenti 3 famigli e ciascuno di essi ci dona un'abilità da utilizzare in determinate circostanze, come ad esempio quando piazziamo un dado possiamo utilizzare l'abilità di intelligenza. Se i famigli ci aiutano nel progredire nel gioco, le carte Fiend ci creeranno degli ostacoli. Nel gioco sono presenti nuove carte iniziativa dove posizionare i dadi. Alcune di queste, sopratutto le ultime che contengono i dadi di valore più alto, hanno lo spazio per posizionare le carte fiend. Quando un giocatore sceglie una di quelle carte iniziativa prende anche la carta fiend e la posiziona vicina alla sua plancia. Queste carte possono avere vari effetti tipo ostacolarci, come scartare una moneta all'inizio della fase mercato. Per fortuna, spendendo monete o utilizzando alcuni famigli, uccidendo nuovi mostri o nuove carte mercato, è possibile sbarazzarci di esse. L'ultima aggiunta che troviamo è la carta Call to Adventure. Questa carta va mischiata nel mazzo mercato e quando esce viene rimpiazzata da una carta mercato e da quel momento si posiziona un solo dado sulle carte iniziativa invece che due. Difatti, se si utilizza questa espansione, si inizia la partita posizionando 2 dadi su ciascuna carta iniziativa. Questo è dovuto al fatto che avremo bisogno di più dadi per completare la plancia, 3 in più per i Famigli e 2 in più per la plancia, visto che ora si comincia con 6 dadi invece che con 8.

Crypt X
ITB si presenta su KS con Crypt X, un puzzle game narrativo con 51 enigmi da risolvere che cerca di estendere, pur traendone ispirazione, le meccaniche delle escape room. La sparizione di un archeologo, un'antica tomba e un curioso notebook sono l'inizio di una avventura che dovrebbe tenerci impegnati per circa 7-10 ore. Sono presenti 45 puzzle di primo livello, 5 di secondo e 1 di terzo, con una plancia centrale che rappresenta la mappa dei Re in egitto. Per confermare la risoluzione degli enigmi o avere suggerimenti è già stata sviluppata un'app, la cui beta al momento è presente solo su Android. Il gioco cerca di aggiungere una forte componente narrativa alla meccanica delle escape room e, chiamandosi Crypt X: Egypt, fa presuppore che se dovesse ottenere il dovuto successo, probabilmente ne potrebbero sviluppare altre.

Try Before You Pledge


Pret-a-Porter (KS, TS)
Gira la moda, je je, gira la moda, je je QUI. Piazzamento lavoratori dove i giocatori a capo di una compagnia "fescion" competeranno negli show internazionali.

Vector Wars (KS, TS)
Due giocatori formeranno un team per affrontarsi in una arena contenente una griglia per vedere chi alla fine riuscira a controllare più aree. Combo e combattimenti la faranno da padrona.

0 commenti:

Posta un commento

Powered by Blogger.