La vedetta di KS

[La vedetta di KS] Anno 3 - XXIII Puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

Dopo non essere riuscito a rientrare in Italia nel periodo pasquale per ovvii motivi, finalmente domenica sono tornato a respirare l'aria di casa! Il viaggio è stato terribile: areo pieno zeppo e ovviamente siamo stati costretti a tenere la mascherina per tutto il viaggio. Il solo pensiero di dover fare lo stesso per il ritorno mi fa venire gli incubi! XD Ma in questi giorni sono già riuscito a saziare un po' quella scimmia repressa di giochi da tavolo in compagnia, dopo tanto aver giocato su Tabletopia! Ma KS sembra non averne risentito troppo di questo periodo e ormai siamo tornati ad avere circa 600 progetti attivi. Eccovi la selezione della settimana e buon gioco a tutti!
  • The Emerald Flame
  • Dinosaur 1944
  • Merchants of the Dark Road
  • Latte Throwdown
  • TOBITO
  • Salt & Sail
  • Try Before You Pledge


Una miscela di narrativa, escape room e gioco da tavolo, dove 1 o più giocatori prenderanno il ruolo di un esperto chiamato dalla Koschei Historical Society per cercare di scoprire la ricetta di un elisir trasformativo. Il gioco è suddiviso in 3 capitoli, ciascuno con una durata indicativa di 2-3 ore, in cui i giocatori dovranno cercare di decifrare codici, risolvere enigmi, accompagnati dalla narrazione della storia. La cosa interessante, anche se non originale, è che per la risoluzione degli enigmi i giocatori dovranno collegarsi al sito web della Koschei Historical Society, dove attraverso una chat potranno mettere le risposte ai vari enigmi o richiedere indizi in caso di difficoltà di risoluzione. Il gioco comprende un pack "ricarica" per poterlo rigiocare da capo, ma grazie al successo ottenuto finora uno degli SG ha aggiunto un secondo pack di ricarica. Purtroppo, al momento, il gioco ha una dipendenza dall'inglese piuttosto marcata, sopratutto data dal fatto di dover interagire tramite una chat.

Dinosaur 1944

Solitamente, quando si parla di seconda guerra mondiale, che sia per puro intereste storico, in ambito videoludico o nei giochi da tavolo, credo venga normale che una tra le prime cose a cui si pensa siano i nazisti. Sandy Petersen, eclettico autore conosciuto ai più grazie a Cthulhu Wars, ha voluto ambientare questo gioco nel 1944, ma mettendo di fronte ai giocatori una minaccia piuttosto particolare. Come avrete già intuito dal titolo, ci ritroveremo ad affrontare orde di dinosauri. Il gioco non è proprio un dungeon crawler, ma prende più da giochi con sistema di combattimento a cui cerca di aggiungere elementi di tower defence. Ogni missione avrà la sua mappa ambientata in questa isola, dove da 1 a 4 giocatori dovranno cercare di difendere la propria base, mentre cercano di eliminare la minaccia. Ogni eroe avrà i suoi pregi e difetti e riuscire a cooperare in modo efficente sarà la chiave per riuscire a non rimanere intrappolati sull'isola. Oltra ai combattimenti "diretti", sarà importante pianificare eventuali trappole o imboscate.

Merchants of The Dark Road

Dopo metà anno di luce, ora dobbiamo prepararci per la stagione buia. Le strade saranno pericolose, ma ci sarà ancora bisogno di qualche coraggioso che le percorra per continuare a far fiorire le città. In Merchants of the Dark Road tu sei uno di quei pochi mercanti coraggiosi che prepara la propria carovana piena di eroi e beni per percorrere la pericolosa via che collega le due città. Sebbene il viaggio sia pericolo, fama e fortuna ti aspettano!
I giocatori si ritroveranno a gestire la propria carovana, preparandosi in città per il viaggio che può essere affrontato da soli o in compagnia di altri giocatori. Ogni turno dei giocatori è diviso in 4 fasi da eseguire in ordine:
  • pianificare l'itinerario – si prende uno dei dadi presenti nella nostra riserva, che va a sostituire uno dei 3 dadi bloccati, "spinto" nell'area delle azioni;
  • scoprire la città – il giocatore può muovere la propria carovana in città di tanti spazi quanto il valore di un dado presente nell'area azioni;
  • preparare il caravan – nella città sono presenti 5 distretti e ciascuna posizione in cui può essere mosso il caravan permette l'accesso a due di essi (a questo punto è possibile utilizzare i propri dadi presenti negli spazi azione per attivare quei distretti);
  • prepararsi per il futuro – si rimuovo i propri dadi e si "rinfresca" la plancia città.
Se si utilizza il distretto chiamato "l'escursione di Yurg", significa che ci stiamo preparando al nostro viaggio e altri giocatori potranno decidere di unirsi a noi. A questo punto è possibile scegliere uno dei companion disponibili nel display da portare con noi. A questo punto bisogna dichiarare quale sarà la nostra destinazione e decidere che strada fare. Si rivela una carta evento in base alla strada scelta, i giocatori tirano un dado e ricevono la "ricompensa" indicata. Una volta arrivati a destinazione, il nostro companion torna a casa e i giocatori possono risolvere contratti. Il leader della carovana riceverà un bonus ulteriore. Escluso il regolamento, il gioco non presenta nessuna dipendenza dalla lingua. Le uniche scritte si trovano sulle carte evento, scritte che non sono altro che "flavour" e quindi non influenzano in alcun modo il gioco. 


Il gioco ricorda, in modo quasi imbarazzante, Roll for It. Praticamente i giocatori tirano i dadi cercando di piazzarli sotto le varie carte latte, in modo da far combaciare i valori indicati, e, nel caso riescano a soddisfare tutti i dadi richiesti, potranno reclamare quella carta latte e riceverne i punti indicati. L'unica aggiunta che ho trovato rispetto a Roll for It sono le carte barista, che permetto di cambiare i valori dei dadi. Ma quindi, perché ne parlo? Perché lo trovo visivamente curato meglio rispetto alla versione normale di Roll for It e se qualcuno fosse interessato a Roll for It trovo Latte Throwdown "tematizzato", anche se sempre di astratto parliamo, e quindi magari potrebbe preferire questa versione rispetto all'originale. Piccola nota riguardo a come viene utilizzata la parola "latte" all'estero: onestamente quando lavoravo in Italia trovavo sempre molto confusionario quando uno stranerio mi chiedeva un latte. Io gli davo un bicchiere di latte e puntualmente non era quello che chiedevano. Da quando sono venuto all'estero ho scoperto l'inghippo. Per latte si intende quello che noi chiamiamo caffè-latte e viene offerto in un infinità di modi diversi, grazie all'aggiunta di variegati sciroppi aromatici. 


Ecco un titolo che potrebbe attirare l'interesse del nostro caro Valerio. Siamo di fronte a un titolo puramente astratto proveniente dal Giappone. Titolo che può essere giocato da 2 a 4 giocatori. Ogni giocatore possiede 3 pedine e l'obiettivo è quello di riuscirle a portare dalla parte opposta del tabellone, nello spazio di partenza dell'avversario di fronte a noi. I pezzi possono essere mossi di uno spazio in una qualsiasi delle 8 direzioni e possono saltare un qualsiasi numero di pedine proprie o degli avversari, purché alla fine di esse ci sia uno spazio libero. Nel momento in cui si salta una pedina avversaria, possiamo decidere di riposizionarla in uno spazio vuoto a nostro piacere. Quando una pedina raggiunge la destinazione, viene flippata in modo da indicare il simbolo che indica l'aver raggiunto la posizione finale. A questo punto quella pedina non può più essere mossa o riposizionata. Se dopo una nostra mossa, in cui non raggiungiamo le condizioni di vittoria, i nostri 3 spazi di partenza sono tutti occupati, da pedine nostre o avversarie, siamo fuori dal gioco. In questo caso, se sono presenti più di 1 giocatore ancora attivo, togliamo le nostre pedine dal tabellone e avanti.

Salt & Sail

Ambientato nell'epoca della navigazione, i giocatori saranno i capitani di una nave con l'intento di esplorare la mappa, cercando di scoprire nuovi luoghi, seguendo varie storie sentite in giro. Le carte "rumors" indicano quale simbolo bisogna cercare di scoprire, andando nei vari luoghi che hanno i token esplorazione. Questi token possono indicare più di un simbolo e se uno di questi combacia con quello sulla carta, allora possiamo procedere a fare un test di abilità per vedere se riusciamo a completare la scoperta. Durante la navigazione, però, dovremo fare attenzione a varie tempeste o pirati, che richiedono a loro volta un test di abilità per essere superati. Tutti i test di abilità vengono eseguiti pescando dei token dal proprio sacchetto. La cosa interessante è che assumendo ufficiali e comprando vari attrezzi, è possibile aggiungere token alla nostra sacca, in modo tale da poter non solo aumentare le nostre possibilità di pescare determinati token, ma anche di poterne estrarre di più.

Try Before You Pledge

Crazy Farmers (KS, BGA)
Gioco di controllo del territorio, in cui i giocatori, nei panni di contadini, utilizzeranno i loro trattori per cercare di espandere i limiti dei propri terreni.

Domination (KS, TS)
Gioco strategico di controllo del territorio, che ruota tutto intorno all'utilizzo di carte. Sono presenti 2 fazioni che si fronteggiano ed è possibile giocare in 2 oppure a squadre con 3 o 4 giocatori. Se raggiungono 150 backer italiani sbloccano la versione italiana delle regole.

Intrepid (KS, TT)
Gioco strategico, cooperativo e asimmetrico, in cui i giocatori sono a bordo di una nave spaziale in orbita intorno alla Terra, il cui intento è quello di riucire a generare le risorse necessarie alla sopravvivenza mentre affrontano le varie difficoltà che si presentano.

Madcap Marathon (KS, TS)
Da 3 a 8 giocatori faranno una corsa a chi riesce ad arrivare per primo alla fine del tracciato. Oggetti, trappole e carte effetto possono essere utilizzate per prendere vantaggio o rallentare gli altri giocatori.

Roll Player Adventures (KS, TS, TT)
Seguito della famosa serie Roll Player, dove questa volta l'autore ci mette di fronte a un gioco narrativo che comprende 12 scenari da giocare in sequenza. La cosa interessante è la possibilità di creare il proprio personaggio facendo una partita a Roll Player e poi importare il personaggio in Adventures. Tuttavia, non è richiesto possedere Roll Player per giocarci, visto che nel gioco sono già presenti 6 personaggi.

Sherwood Bandits (KS, TS)
Tutti i banditi della foresta di Sherwood voglio aggregarsi alla combricola di Robin Hood. Nei panni di un gruppo di banditi, cerchere di rubare più tasse possibili dalla carrozza del Re per guadagnarvi il vostro posto! È il primo progetto di LMS Lite, la costola di Ludus Magnus Studio dedicata a giochi piccoli, intelligenti, divertenti e convenienti.

TOBITO (KS, PDF, WEB)
Gioco astratto per 2-4 giocatori. La scacchiera 5×5 non ha gli angoli e ogni giocatore muove tre pedine. I pezzi si muovono come il re degli scacchi, ma possono saltare file di pedine contigue (i pezzi avversari saltati vanno ricollocati). L'obiettivo è occupare la base avversaria oppure rimanere l'ultimo in gioco.
PnP: Versione completa a colori, ma con una risoluzione media. La stampa è composta da 1 pagina più regolamento (servono tre pedine a testa). Indipendente dalla lingua, tranne per le regole.

[La vedetta di KS] Anno 3 - XXIII Puntata [La vedetta di KS] Anno 3 - XXIII Puntata/>
Rating: 5

4 commenti:

Powered by Blogger.