giovedì 16 dicembre 2010

News - 7 Wonders

Poco fa mi è giunta notizia della uscita di una versione italiana di 7 Wonders, il titolo della Repos che ha spopolato quest'anno ad Essen. I relativi diritti sono stati acquistati infatti dalla Asterion Press, la quale programma di avere le relative scatole disponibili per la vendita nel mese di marzo 2011, al prezzo consigliato di euro 39,90.

Per chi desiderasse più approfondite notizie sul titolo è possibile leggerle nell'articolo che tempo fa pubblicai, corredato da una intervista all'autore, Antoine Bauza. Tra l'altro dovrebbe essere imminente la pubblicazione online, sulla Tana dei Goblin, di una traduzione italiana delle regole, realizzata dal trio Mikejordan123, Faustoxx e dmc977.

Vista l'accoglienza entusiasta che il titolo ha avuto nel recente mi è sembrato utile comunicare subito l'informazione ;)

3 commenti:

  1. Mi sono letto il regolamento di questo gioco ieri sera... mi ha fatto venire voglia di progettare un gioco di civilizzazione!

    RispondiElimina
  2. In 7 wonders il concetto di civ game è appena accennato, quasi a livello di ambientazione, visto che il protagonista è il 'motore' di gioco, semplice, della rotazione delle carte. Per il resto i Civ game hanno molti fans, ma tutto sta a decidere il livello di difficoltà che ci si propone .. ;) In ogni caso: buon lavoro !!! :)

    RispondiElimina
  3. Appunto... è strano come un gioco come questo faccia venire questa voglia.
    ieri sera ho fatto una partita di 4 ore a dominant species, decisamente apprezzabile nel suo bilanciamento ha però delle punte di casualità (pesca dei segnalini elemento, pesca delle carte) eccessive e un conteggio finale che sballa tutti i tuoi calcoli (hai lottato per tutta la partita sul filo dei 4 o 5 punti alla volta fino ad arrivare a un centinaio e poi ti ritrovi a farne altri 70 in un botto solo).
    mutuerei anche da questo alcune idee per un gioco di civilizzazione.

    RispondiElimina