martedì 6 settembre 2011

De Vulgari Eloquentia - Video Tutorial e Prova su strada

Scritto da Chrys

Il bravissimo Alkyla verso fine luglio ha pubblicato una guida video a De Vulgari Eloquentia, ottimo ed italianissimo gioco gestionale (anche se la definizione gli sta un po stretta) di complessità medio alta di cui aveva già diffusamente parlato Fabio su queste pagine con una dettagliata anteprima.

In realtà la pecca di questo gioco (che possiedo ed ho apprezzato moltissimo) sta a mio parere nelle regole che sono veramente lunghe da spiegare la prima volta. Curiosamente le regole non sono complesse in sé, ma ci sono almeno una quindicina di azioni fattibili al proprio turno (con solo 5 punti azione a disposizione)... la profondità di gioco nasce dai tanti modi in cui queste sono incrociabili. Una volta spiegate le regole il gioco scorre abbastanza bene (se non giocate con chi è soggetto a blocco da analisi) ma la prima spiegazione può essere un notevole scoglio, soprattutto se è da fare per solo 1-2 giocatori e gli altri sanno già giocare.


Per questo ho apprezzato molto questo video in due parti di Alkyla che vi propongo a seguire dove in meno di 20 minuti viene spiegato in dettaglio come si gioca con l'ausilio di video e immagini. Rappresenta un ottimo modo per conoscere il gioco se vi incuriosisce ma soprattutto basta mandare un link ai nuovi giocatori prima della partita per averli tutti pronti al tavolo al momento in cui si gioca.



CONSIDERAZIONI SUL GIOCO
Approfitto dell'occasione per fare alcune considerazioni su questo gioco poiché Fabio aveva fatto solo un anteprima all'epoca, senza aver avuto modo di giocarlo.

Dopo un certo numero di partite sulle spalle posso dire che è un ottimo gioco bello, bilanciato e con una fortissima commistione tra regole ed ambientazione (cosa che apprezzo sempre molto... chi legge da tempo ormai sa che non amo gli astrattoni con l'ambientazione incollata sopra). Al punto che giocarlo senza tener conto della ambientazione (prendo un cubetto nero, scarto un rosso, muovo su questa barra, ecc.) è impensabile.

I materiali sono adeguati e di ottima qualità, con la sola eccezione degli schermi che potevano essere un po' più spessi (ma la cosa non crea problemi in gioco). Di assoluta eccellenza è a mio parere l'estetica del tabellone ed in generale del gioco, totalmente in stile medievale ed estremamente ben curata.

Le scelte tattiche possibili al proprio turno sono sempre molte e i fattori da considerare sono numerosi (quanti nobili/badesse/emanuensi saranno disponibili i prossimi turni, se e quando lanciarsi nella carriera ecclesiastica e quanto spingerla, come muoversi per interagire con S. Francesco itinerante, quando agire il turno dopo, e tanto altro ancora). Va detto che non ci sono nemmeno strategie vincenti in assoluto (per esempio ottenere il papato sembra essere un grosso bonus, ma sono riuscito a vincere anche come mercante). Questo naturalmente porge il fianco ai giocatori lenti che passano ore a pensare a cosa fare e qui (come in Agricola, Le Havre, e giochi simili) potrebbero rallentare moltissimo il gioco che comunque di base non è certo un filler.

Giocato da giocatori medi porta il tempo di gioco si attesta sui 35 minuti a giocatore (in due si gioca in poco più di un oretta, in 4 quattro siamo sulle 2 ore e venti), tempo a mio parere accettabile.

Parlando del target a cui si rivolge è chiaro che è pensato per giocatori esperti e con una buona preparazione alle spalle, quindi se cercate un gestionale orientato alle famiglie vi consiglierei altri giochi più leggeri (ad esempio Fresco oppure Finca). 

CONCLUDENDO...
Tirando le somme il gioco è decisamente notevole (7.55 su BGG per gli amanti delle statistiche) e ve lo consiglio caldamente anche per l'ottimo rapporto qualità prezzo... il gioco costa circa 40 euro nei negozi specializzati ed è anche disponibile su Egyp.it a 36,90 euro.


-- Le immagini sono tratte dal manuale, da BGG e/o dal sito della casa produttrice alla quale appartengono tutti i diritti sul gioco. Le immagini e regole sono state riprodotte ritenendo che la cosa possa rappresentare una gradita forma di presentazione del gioco. --

4 commenti:

  1. Stupendo! un fascino particolare. Se all'inizio può sembrare un gioco pesante si rivela tutt'altro. Scorrevole e gradevole dopo le prime partite. Il tema è affrontato in maniera elegante, ed il bilanciamento è ottimo!
    Ci e' piaciuto tanto che stiamo ideando un gioco attinente a questo, chissà che qualcuno della matagot ci legga : .. D

    RispondiElimina
  2. De vulgari eloquentia secondo me è un gioco di altissimo livello in cui le meccaniche sono perfettamente integrate con l'ambientazione.
    E' passato un po' in sordina, purtroppo e mi auguro che prima o poi ottenga l'attenzione che merita.

    RispondiElimina
  3. quoto il commento di Polloviparo il gioco è bello, componenti di alto livello e puro german ;)

    Alessio

    RispondiElimina
  4. Gioco stupendo altamente strategico. Meriterebbe una nuova ristampa, assolutamente da avere.

    Andrea

    RispondiElimina