mercoledì 20 maggio 2015

[Kickstarter] The Foreign King: triplo crowdfunding per Giochix.it

di Simone M.

Nel 1831 il Belgio era un Regno composto da 9 province. 
Toccò al tedesco Leopoldo I, il re straniero del titolo, guidare il Belgio verso il progresso industriale.
The Foreign King si presenta come uno strategico nudo e crudo dalla durata super contenuta (40 minuti).
Titolo per 2-4 giocatori tutto german (a partire dal protagonista) dell’autore spagnolo semi esordiente Javier Garcia che mescola piazzamento, maggioranze e selezione-azione su una plancia dalle dimensioni compatte (solo 33cm x 17cm). 
Nato da un precedente progetto, sempre dello stesso autore, edito soltanto sul web e dal titolo Belgium 1831, The Foreign King tenta la via del crowdfunding (elevato al cubo) per giungere sulle tavole dei giocatori di entrambe i continenti. Giochix.it avvia infatti, per questo titolo, una tripla campagna: Giochistarter (Italia), Spieleschmiede (Germania) e Kickstarter (USA). Andiamo a curiosare.


I – Come dovrebbe funzionare il gioco

I video tutorial disponibili sul web (in inglese su kickstarter ed in italico idioma su giochistarter) sono
molto chiari e spiegano perfettamente il funzionamento di The Foreign King.
Non parlo il tedesco ma credo che anche quello in dialetto alemanno sia dettagliato, chi può ne testi la bontà.
Scopo del gioco è realizzare il maggior numero di punti vittoria.
La plancia rappresenta il Belgio diviso in 9 province ovvero le aree d’influenza su cui i giocatori potranno piazzare le loro pendine cittadino.
Sulla parte sinistra della plancia troviamo l’area dedicata alle azioni su cui, in ordine di turno, i giocatori potranno piazzare la propria pedina nobile per attivare l’effetto desiderato. 
Ciascuno degli spazi azione è esclusivo.
Vediamoli nel dettaglio:

Costruire un’industria: consente al giocatore, al costo di 3 monete (franchi), di piazzare un’industria tessile o metallurgica su una regione. Se si tratta della prima industria piazzata su quella regione il giocatore riceve anche un segnalino “Onore Regale” (rappresentato da una sorta di onorificenza militare) che può essere impegnato durante la partita per avere un prestito di 3 franchi dalla banca.
Piazza un cittadino: con questa azione il giocatore posiziona un cittadino su una regione. Possono essere piazzati cittadini aggiuntivi al costo di 1 franco ciascuno.
Muovi un cittadino: una volta in plancia le pedine cittadino possono essere spostate in province adiacenti. Il primo spostamento è gratuito. Ogni spostamento aggiuntivo costa una moneta.
Piazza un deputato: questa è l’azione forse più interessante del gioco. E’ possibile infatti piazzare, dopo averla selezionata, una propria pedina cittadino pressa dalle propria riserva (ogni giocatore ha a disposizione per in totale 16 pedine cittadino) o dalla plancia stessa sul Congresso. Quando viene spostato il re (vedi dopo) il giocatore che ha la maggioranza di deputati al congresso può spostare tutte le sue pedine deputato nella regione in questione per modificare proprio il rapporto di forza con gli altri giocatori presenti nella stessa provincia.

Ricevere Monete: permette al giocatore di ottenere dalla banca 3 monete che possono diventare 4 se si ha la maggioranza di cittadini in una regione con almeno un’industria tessile.
Muovi il Re: con questa azione il giocatore può spostare la pedina Re Leopold (bianca) su una regione per ottenere immediatamente punti vittoria. Il giocatore che ha la maggioranza su una provincia ottiene 1 punto vittoria ogni 3 pedine cittadino piazzate. Otterrà, invece, 3 Punti vittoria per ogni industria tessile presente e 6 per ogni industria metallurgica. Le pedine industria utilizzate per questa azione si conteggiano una sola volta per turno e quindi vanno rese inattive (ruotandole su un fianco) per segnalare che sono esaurite.
Azione della Regina: questa azione è disponibile solo nelle partite a 4 giocatori. Al costo di 2 franchi la Regina consenti di replicare l’effetto di una qualsiasi azione disponibile o no.
Cambia Ordine di Turno: consente al giocatore che l’ha selezionata di posizionarsi nell’ordine che preferisce e guadagnare immediatamente una moneta. Questa azione è disponibile solo nelle partite a 3 e 4 giocatori.

Alla fine della partita verranno conteggiati punti per la maggioranza di cittadini nelle province, per la maggioranza nelle province con industrie modificati dal numero di Onori Regali e dal numero di monete nella propria riserva.

II – Prime Impressioni dal web

Che alla Giochix.it abbiano l’olfatto fine, come cani da tartufo, è cosa abbastanza nota nell’ambiente ludico. La casa editrice seleziona con cura i titoli da geolocalizzare e grazie alla piattaforma crowdfunding interna (giochistarter) ha ottimizzato in maniera egregia la gestione dei volumi e del proprio magazzino.
Basta dare, banalmente, un’occhiata al loro catalogo per trovare “gioconi” come Race for The Galaxy e CO2 oppure titoli, che hanno incontrato il favore del pubblico, di più recente pubblicazione come ad esempio Historia e la nuova edizione “rimasterizzata” di Fief.
Pare che però il 2015 sia una grande annata per Giochix.
Preparatevi infatti alle versione italiana di Viceroy (di cui avevamo già parlato io e TeOoh!), Tiny Epic Kingdom, Tiny Epic Difenders e Tiny Epic Galaxies (di cui trovate un approfondimento del nostro supermegaredattoreintergalattico Pinco qui ed una bella anteprima sempre di TeOoh!)
Date queste premesse The Foreign King sembra un progetto con tutte le carte in regola per essere un titolo su cui, varrebbe la pena, tenere i riflettori accesi.
Innanzitutto non è una semplice edizione italiana ma un vero e proprio progetto editoriale a tutto tondo. Il gioco sicuramente non colpisce (forse) per la grafica e la componentistica, quest’ultima alquanto spartana,  ma il titolo sembra aver avuto un buon playtest ed il prezzo della scatola si aggira intorno ai 25 euro (abbordabilissimo per un german di livello intermedio).
Anche sulla scalabilità pare ci sia stata parecchia attenzione vista l’introduzione di due azioni opzionali che servono a lubrificare gli ingranaggi della partita al variare dei giocatori.
Già diversi stretch-goal sono stati sbloccati e la triplice campagna procede a gonfie vele.
Dovremmo avere il gioco sul nostro tavolo a Ottobre e mancano ormai pochi giorni alla fine della raccolta fondi. 
Non resterà che aspettare e poi provarlo.

Le immagini sono state tratte dal sito Giochix.it a cui appartengono tutti i diritti e sono state pubblicate ritenendola cosa gradita ai fini della diffusione di informazioni sul gioco. Verranno rimosse su semplice richiesta.

7 commenti:

  1. Ho visto il video tempo fa e devo dire che mi ha proprio colpito.
    Purtroppo sono in un momento di acquisto selvaggio, quindi devo darmi una regolata e per ora passo :(

    RispondiElimina
  2. Decisamente intrigante!

    RispondiElimina
  3. Preso tra i primi 50 al prezzo più basso, lo monitoravo e devo dire che mi ha subito intrigato...non vedo l'ora di provarlo

    RispondiElimina
  4. Preso tra i primi 50 al prezzo più basso, lo monitoravo e devo dire che mi ha subito intrigato...non vedo l'ora di provarlo

    RispondiElimina
  5. Aggiustamenti che renderebbero il gioco ancora più avvincente e longevo, snellire, snellire e rendere più profondo, questo è il motto dell'anno.

    David Cena,

    Ramesh

    RispondiElimina
  6. Ciao e complimenti per l'articolo, che ovviamente mi ha costretto a comprare il gioco :-). Vorrei porti una domanda relativa all'azione MUOVI UN CITTADINO, io posso muovere qualsiasi numero di cittadini, pagando il dovuto, da più province con la stessa azione? o posso muovere tutti i cittadini da una sola provincia in direzione di più province?
    Grazie mille, Marco.

    RispondiElimina