nonsolograndi

[nonsolograndi] Holiday Photos

scritto da F/\B!O P.

Quando è il momento di partire per le ferie, tanti giocatori portano con sé la borsa dei giochi, per potersi dedicare al proprio hobby anche lontano da casa. Pure Ambra ce l'ha e la scatola di oggi gliel'abbiamo regalata proprio al mare ^_^
Il gioco, ribattezzato Fotovacanze dalla mia bimbella, è stato ideato da Luca Bellini e Luca Borsa, quindi presentato in anteprima da Chicco alla Play 2018. Le illustrazioni sono di Fabio Rodaro, come alcuni altri titoli della serie Family Games dell'editore. È un competitivo che dura 5-10 minuti a seconda del set di regole utilizzato: base (età 3+; memoria, osservazione e riconoscimento immagini per 2 giocatori) o avanzato (età 5+; memoria e velocità per 2-4 giocatori).
Per saltare direttamente alla sezione MMDC seguite questo collegamento.

Si ringrazia Chicco per la copia di review.

Gli animali in vacanza hanno perso i loro oggetti preferiti: riuscirai guardando le loro foto a ritrovarli tutti?


I COMPONENTI
La scatola, di dimensioni 228x228x48mm, contiene:
  • il regolamento in 14 lingue (IT, ES, PT, EN, FR, PL, EL, RU, UK, RO, BG, DE, NL, AR);
  • 32 tessere puzzle:
    • 16 tessere animali in vacanza (4 differenti animali che indossano 2 oggetti diversi);
    • 16 tessere oggetto (8 differenti oggetti ripetuti 2 volte).
Il coperchio, invece della solita superfice liscia, ha un piacevole effetto telato/satinato che si sposa perfettamente con le illustrazioni fumettose dai colori vivaci. La scatola contiene parecchia aria e, non avendo un divisorio, i componenti navigano al suo interno. Il regolamento è chiaro e la grafica ordina i contenuti in modo da facilitarne la comprensione anche ai babbani. Le tessere sono in cartone davvero molto spesso, adeguate all'uso – proprio o improprio – che possono farne i bambini. Materiali semplicissimi e adatti allo scopo.

LE REGOLE, OVVERO: COME SI GIOCA?
Livello base: Prendete solamente le 8 tessere animali in vacanza con la cornice arancione (le 8 blu non si usano). Mischiatele e datene 4 coperte ad ogni giocatore. Disponete sul tavolo tutte le tessere oggetto con l'immagine rivolta verso l'alto, osservatele mentre contate fino a 5 e quindi giratele a faccia in giù. I giocatori scoprono una propria tessera animali in vacanza. Al proprio turno ogni giocatore gira una tessera oggetto, cercando di trovarne uno indossato dall'animale raffigurato sulla propria tessera. Se è così, il giocatore deve incastrare la tessera oggetto con quella dell'animale in vacanza che lo indossa; altrimenti deve rimettere giù coperta la tessera oggetto. Quando viene attaccato il secondo oggetto di una tessera animale in vacanza, questa è completata e il giocatore ne girerà una nuova delle sue. Vince chi per primo riesce a completare tutte le 4 tessere animale in vacanza.
Livello avanzato: Ogni giocatore prende una tessera animale in vacanza a piacere e la mette scoperta davanti a sé. Prendete tutte le tessere animali in vacanza e oggetti, mischiatele e sistematele al centro del tavolo a faccia in giù. Tutti giocano simultaneamente. Al via ogni giocatore gira una tessera oggetto, cercando di trovarne uno indossato dal proprio animale in vacanza. Se è così, il giocatore deve incastrare la tessera oggetto con quella dell'animale in vacanza; altrimenti deve rimetterla giù coperta. Poi torna a cercare. Quando un giocatore ha aggiunto il primo oggetto, ha ora la possibilità di trovare o l'altro oggetto che indossa l'animale o una tessera animale in vacanza che indossi l'oggetto appena posizionato. Il giocatore potrà sempre trovare tessere che si abbinino sia a destra che a sinistra della sua sequenza. Vince chi aggancia per primo 8 tessere.
Le videospiegazioni complete le potete trovare qui.


CONSIDERAZIONI & IMPRESSIONI
Dei Family Games della Chicco che abbiamo a casa noi, questo è il primo competitivo con cui Ambra si è confrontata. Come anticipato all'inizio, la scatola le è arrivata in villeggiatura e non poteva esserci contesto più azzeccato ^_^
Di fatto è una variante del memory, se non altro al livello base. La trovata in più è quella di non cercare una coppia 1:1 tra le tessere coperte, bensì di averne 1 a faccia in su fissa davanti a sé che si collega a 2 tessere coperte, presenti in 2 copie. Questo rende le partite più dinamiche, le partenze più veloci (perché le probabilità di trovare una tessera corretta sono più alte e non si rischia di girare tutte le tessere sul tavolo prima di farcela) e l'interazione più sentita (poiché avere animali di fronte che indossino lo stesso oggetto ci porterà a cercarlo contemporaneamente). Ambra, il cui cervello-spugna non era sufficientemente stimolato, dopo alcune volte ci ha chiesto di partire direttamente a tessere coperte, senza i secondi per memorizzarle. Ci gioca molto, sebbene non ai liveli di Playroom, che resta il suo ~memory preferito. Rispetto a quest'ultimo però, il titolo di oggi ha sfruttato bene il fattore "pezzo di puzzle" e la mia bimbella si diverte anche semplicemente a prendere le tessere e agganciarle in lunghe file, scorrendo l'alternarsi dei disegni. Nota di merito all'illustratore: attaccando i 4 pezzi del medesimo ambiente (mare, montagna, collina, campagna) nell'ordine giusto si forma un panorama unico continuo circolarmente. Altra cosa degna di nota: vuoi per essere arrivato dopo Fantastory, vuoi per una sua propensione ai racconti, una parte del tempo di gioco viene spesa a immaginare la storia raffigurata appena viene completata una tessera animale in vacanza (che ci fa la pecora in collina con gli stivaletti di gomma e gli occhiali da sole?).
Come ultima cosa sottolineo la presenza dei due set di regole, che consentono al gioco di crescere con il bambino e al genitore magari di introdurre gradualmente le novità per accompagnare fianco a fianco i passi evolutivi dei nongrandi di casa. A livello base è nominalmente un gioco da 2, però se si cambia la regola di vittoria da "completare le 4 tessere animale" a "attaccare più oggetti" funziona lo stesso: forse non sarà equilibratissimo, ma almeno mamma, papà e figlia possono giocare insieme. Tuttavia è a livello avanzato che il gioco risplende! Provato con i bambini dei nostri amici, ha sempre suscitato entusiasmo e raffiche di partite consecutive. La durata crolla a un paio di minuti, la frenesia si impossessa del tavolo e l'allegria è assicurata, pure in chi perde... perché tanto si fa prima a rigiocarlo che ad arrabbiarsi ;) Per me – che ho un debole per i giochi senza turnimodalità top! Rientra nella stretta cerchia che propone questa meccanica ai nongrandi così piccoli, quindi assolutamente da tenere in considerazione.
Sugli aspetti negativi non ho molto da dire: se piace il memory è un acquisto sicuro, se non piace allora la componente di velocità potrebbe comunque attrarre.


Anche qui (come già sugli altri Family Games) appare il bollino dell'ANPE sul bordo della scatola. Per chi non lo sapesse, l'ANPE è l'Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani, associazione scientifico-professionale alla quale possono aderire i laureati in Pedagogia o Scienze dell'Educazione e che si occupa dell'educazione e della formazione, anche dei più piccoli, nelle società contemporanee... insomma, si confermano le impressioni positive, vista l'attenzione della prospettiva educativa che può fornire il gioco.
Una prova di questa attenzione si ha ad esempio nel paragrafo Impariamo a giocare insieme: "Come prima cosa divertitevi a scoprire i materiali del gioco con il vostro bambino. Prendete le tessere e aiutate il bambino a riconoscere gli animali e gli oggetti del gioco; divertitevi a riconoscere le stagioni e a immaginare le storie degli animali in vacanza."


COSA SI IMPARA IN QUESTO GIOCO
Ecco qui in elenco le cose che Ambra (4 anni e 3 mesi) e gli altri bambini che hanno giocato con lei hanno potuto imparare – o ripassare – giocando a Holiday Photos:
  • ovviamente ad esercitare la memoria, per non sprecare inutilmente turni o tempo;
  • ad affrontare la competizione in modo sano, senza prendersela e senza prendere in giro (ho vinto io tiè tiè);
  • a osservare con attenzione, sia le proprie tessere animale in vacanza, sia le tessere girate sul tavolo da sé o dagli altri, sia gli sfondi se si vuole formare un panorama unico;
  • che ci sono giochi in scatola anche senza turni, in cui agiscono tutti allo stesso tempo, con dita che s'intrecciano, mani che cozzano, sguardi che dardeggiano;
  • ad essere veloce a girare le tessere (se non sai dov'è quella che ti serve) o a raggiungere quella giusta (se l'hai già incontrata o se pure qualcun altro la vuole);
  • a cercare due cose insieme, tenendo aperte più possibilità;
  • che i pezzi di puzzle hanno usi inaspettati.

FINO A QUANDO CI SI PUÒ GIOCARE
Il regolamento riporta 3+ per il livello base e 5-99 per quello avanzato. La prova su strada dà ragione a queste indicazioni. Ambra fatica ad accettare la parte senza turni come "normale", ma non vedo l'ora che accada per apprezzare il titolo in pienezza. Le illustrazioni da prima infanzia, buona spinta iniziale per attirare i bimbi piccoli, pensavo che avrebbero allontanato presto i più grandi, invece la parte di velocità ha tenuto al tavolo tranquillamente bambini di tutte le classi elementari.

MIA MOGLIE DICE COSE
«Ci ho messo un po' per farmi piacere il gioco, perché all'inizio mi sembrava troppo memory (e mia figlia non ci gioca nemmeno al memory normale, tanto per dire). Ad Ambra, però, piace molto, per cui abbiamo iniziato a giocarci spesso e a raccontare anche le storie degli animali. "La mucca era un'allenatrice di baseball, per allenare la sua squadra indossò il cappellino e gli stivali." Cose del genere: a volte le sue descrizioni erano davvero geniali e divertenti. Questo mi ha avvicinato al gioco, lo rendeva sempre diverso.
Penso che sia un titolo piacevole e i bambini lo apprezzano, pure per le tessere a incastro, che a volte bastano da sole per divertirsi (metterle tutte in fila, una dietro l'altra, dà soddisfazione).»


MIA FIGLIA DICE COSE
«La pecora era uscita per una passeggiata: siccome aveva piovuto aveva indossato gli stivaletti e siccome adesso c'era il sole aveva messo gli occhiali da sole.»

Per tornare su seguite questo collegamento.

Lo trovate anche nel negozio online Egyp.


-- Le immagini sono tratte dal sito ufficiale, i vari diritti appartengono ai rispettivi proprietari. Le immagini e le regole sono state riprodotte pensando possano essere una gradita forma di promozione. Verranno rimosse immediatamente su semplice richiesta. --

1 commenti:

Powered by Blogger.