[Consigli] Giochi simili a Risiko


Scritto da Chrys.

Lo spunto per questa recensione è nato dalla domanda ricevuta da un amico, decisamente fuori dal mondo dei giochi da tavolo, che in questo periodo di pandemia ha rispolverato alcune scatole di vecchi classici, prima con la famiglia e successivamente anche con alcuni amici. 

Tra questi classici c'era Risiko! che li ha inizialmente catturati tutti ma che alla lunga li ha poi stufati , lasciandogli però la voglia di giochi simili. Sapendo che di lavoro mi occupo di giochi mi ha contattato chiedendomi se conoscevo giochi simili ma più moderni e potevo consigliarlo.

Sicuramente sono in tanti a essersi trovati in questa situazione dato il periodo... se siete finiti su questa pagina forse è successo anche a voi, mentre se siete lettori regolari del nostro sito (che tratta specificamente di giochi da tavolo moderni) spero che abbiate la voglia di condividerlo online e di farlo girare, per far arrivare a sempre più persone a conoscere i giochi da tavolo moderni. ^__^

GIOCHI SIMILI A RISIKO!
I titoli che vi suggerisco sotto ricordano Risiko per le tematiche o per il tipo di emozioni e situazioni che scaturiscono giocandoci. Inoltre hanno regole non troppo complesse e una durata spesso inferiore a quella di Risiko, anche di molto (ma quì è vincere facile). 

Per ognuno trovate indicato il numero di giocatori, quanto dura e anche due link, uno con una recensione dettagliata e tante informazioni e foto aggiuntive e l'altro con un link diretto a un negozio online specializzato dove acquistarlo. Tutti questi giochi sono disponibili in italiano. ^__^

History of the World (3-6 giocatori, 90-180 minuti)
Questo gioco all'apparenza ricorda molto Risiko, avendo una mappa del mondo, truppe, territori e tiri di dadi per le conquiste... ma in realtà questo gioco ha una particolarità enorme. Il passaggio dei secoli!

La partita si svolge durante tutta la storia dell'umantità ed è divisa in 5 epoche. Inizialmente muoveremo piccole popolazioni (Babilonesi, egiziani, Ittiti, ecc.) e nel corso della partita arriveremo fino alle grandi guerre mondiali.
In ogni nuova epoca le popolazioni precedenti diventeranno inattive e i giocatori sceglieranno nuove popolazioni ma le nuove popolazioni verranno scelte in ordine inverso di punteggio permettendo a chi è indietro di giocare con quelle più forti... per capirci, se nella prima epoca sei andato male in quella dopo facilmente controllerai i Romani, la civiltà più potente e numerosa della seconda era, lasciando a chi ha più puntiuna popolazione minore come i Celti o gli Sciti.

Se talvolta, giocando a Risiko, vi sentivate frustrati per i tiri di dado sfortunati qui probabilmente vi troverete meglio perché l'attaccante in Hystory of the World è nettamente avvantaggiato e questo da un lato evita i noiosi stalli di Risiko, rendendo le partite molto dinamiche, dall'altro simula il fatto che i nuovi popoli sono realisticamente più forti di quelli che stanno andando in declino.
Recensione dettagliata | Link per acquistarlo


Quartermaster General (2-6 giocatori, 60-90 minuti)
Questo titolo ricorda Risiko e ancora di più il suo complesso cugino, Axis & Allies. A differenza di questi giochi, pur ricostruendo le battaglie della seconda guerra mondiale e riunendo al tavolo fino a sei giocatori, garantisce una partita completa in poco più di un'ora di gioco.
Altra particolarità di Quartermaster Generale è il fatto di non avere nessun tiro di dado, in quanto tutto viene risolto tramite le carte che si avranno in mano (da gestire saggiamente e con grande attenzione), riducendo quasi a zero i tempi morti al tavolo.

Ognuno dei giocatori controllerà una potenza del conflitto (Italia, Giappone, Germania, UK, Usa o Russia) suddivise in due squadre da tre secondo quanto storicamente avvenuto. Ciascuno riceve quindi un mazzo di carte unico della sua nazione, diverso da tutti gli altri per la proporzione diversa delle azioni base, per gli eventi speciali e persino per il numero totale di carte (a simulare le risorse maggiori o minori dei vari paesi). Durante la partita ogni giocatore pescherà le carte solo dal proprio mazzo, e ne avrà sempre 7 in mano.

Le carte vi permetteranno di espandere il vostro controllo su territori o aree di mare, combattere, equipaggiare meglio le vostre truppe e attivare eventi storici reali con effetti particolari (che spesso richiedono anche specifiche condizioni). Infine ci saranno carte reazione che si giocano a faccia in giù e si attivano in seguito a precise azioni avversarie (imboscate, blocchi navali, operazioni segrete, ecc.).
Nella scatola oltre alle carte troveremo una grossa e robusta plancia di gioco oltre a carrarmatini e navi in legno sagomato.
Recensione dettagliata | Link per acquistarlo


Otto minuti per un Impero (2-5 giocatori, 8 minuti)
Gioco di espansione e conquista estremamente semplice e super-rapido da giocare: il tempo di gioco indicato non è un refuso e una partita, una volta assimilate le regole, vi durerà tranquillamente 8-10 minuti... ma anche le prime partite difficilemente supereranno i 15-20 minuti, persino con 5 giocatori.

La tematica è molto simile ma qui non ci sono tiri di dadi da fare e alla fine del gioco ogni territorio conteso sarà controllato di chi avrà più truppe in esso. Ci saranno anche qui bonus per chi controlla un intero "continente" ed espandersi in nuovi territori ci darà punti anche per le risorse che otterremo tramite le carte o il saccheggio dei territori. 

La componentistica è più astratta di quella di risico (avrete cubetti colorati e non carrarmatini o miniature) ma questo vuole anche dire una scatola molto compatta e leggera che potrete portare ovunque, una plancia apribile anche su un tavolino da bar e un costo molto basso. Nonostante la mancanza di miniature la grafica è molto bella e curata.
Recensione dettagliata | Link per acquistarlo

 

Blood Rage (2-4 giocatori, 60-90 minuti)
Questo gioco ci catapulta nel mondo dell'epica nordica con vichingi, troll e divinità. Fino a quattro giocatori potranno darsi battaglia per il controllo dell'isola che contiene Yggdrasil, l'albero della vita.

Ogni giocatore avrà a disposizione per la sua fazione delle miniature (ogni fazione ne ha di diverse!) e sono presenti anche delle miniature XL per alcuni mostri tipici delle leggende nordiche, oltre a belle illustrazioni e una grande plancia quadrata splendidamente illustrata.
Nel corso del gioco potrete far arrivare sull'isola e muovere le vostre truppe, migliorarle, ottenere il favore degli dei e persino l'aiuto di creature leggendarie.

A differenza di Risiko le battaglie saranno qui gestite non tirando dei dadi ma giocando delle carte dalla mano (che aggiungeranno forza alle truppe schierate) il che permette un maggiore controllo e la possibilità di studiare strategie differenti anche grazie alle altre carte (migliorie e favori degli dei).
Recensione dettagliata | Link per acquistarlo



Small World (2-5 giocatori, 60 minuti)
In questo gioco dall'ambientazione fantasy ci troveremo ad espandere il nostro impero all'interno di un territorio "troppo stretto" per contenere tutti i giocatori... infatti nella scatola sono presenti più plance di gioco di dimensioni differenti a seconda del numero di giocatori al tavolo.

Ad ogni partita le popolazioni controllabili saranno sempre diverse perché sono il frutto dell'unione casuale di due tessere, una che indica la razza e l'altra che indica una caratteristica che la contraddistingue: sommandosi ci daranno il totale delle truppe che controlliamo e le abilità speciali a nostra disposizione.
Infine l'altra particolarità e che durante il gioco non controlleremo sempre lo stesso popolo, ma potremo in qualunque momento decidere di "mandarlo in declino". Da quel momento quelle pedine diventeranno un popolo neutro (che però continuerà a darci dei punti finché non verrà spazzato via del tutto) e noi ne prenderemo uno nuovo.

Questo gioco molto colorato e dai disegni fumettosi vi garantisce partite sempre estremamente diverse tra loro. Inoltre ne é da poco uscita una versione a tema World of Warcraft (questa qui) senza contare le numerose espansioni che aggiungono nuove tessere per aumentare ulteriormente le combinazioni.
Recensione dettagliata | Link per acquistarlo



DOVE LI COMPRO QUESTI BEI GIOCHI DA TAVOLO?
Pochi dei giochi da tavolo moderni di cui parliamo su questo sito si trovano facilmente nei supermercati (a differenza di quanto avviene in altri paesi europei) ma sono tutti disponibili in italiano e facilmente acquistabili online. Sopra trovate i link diretti alle schede prodotto del nostro sponsor (Egyp.it)

ESISTONO ALTRI GIOCHI MODERNI DI QUESTO TIPO?
Ne esistono parecchi che molto probabilmente non avrete mai sentito nominare ma che hanno avuto un grande successo internazionale e che si trovano facilmente in italiano, per quanto non nella grande distribuzione. Si tratta però di giochi spesso più complessi quindi vi suggerisco prima di provare un paio di quelli sopra, prima di passare ad altro.

Inoltre ogni anno escono letteralmente centinaia di giochi da tavolo moderni di ogni genere (investigativi, di guerra, gestionali, d'avventura, escape room casalinghe, chiassosi party game e riflessivi astratti). Per scoprire di più di questo mondo vi condiglio di seguire il nostro sito, in cui siete ora, dove ogni giorno escono recensioni e anteprime (e dove pubblicheremo altri articoli come questo) e di iscrivervi alla nostra pagina facebook.


SE VI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO CONDIVIDETELO SUI SOCIAL
E TAGGATE I VOSTRI AMICI CHE GIOCANO/GIOCAVANO A RISIKO!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram!
[Consigli] Giochi simili a Risiko [Consigli] Giochi simili a Risiko/>
Rating: 5

7 commenti:

  1. Aggiungerei Axis & Allies e Diplomacy (anche se non sono moderni, ma per meccaniche lo sono più di Risiko) e il discendente moderno di quest'ultimo, ovvero il gioco da tavolo de Il Trono di Spade.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti giochi presi in considerazioni durante la stesura della lista, ma scartati. Considera che l'obbiettivo è quello di fornire a chi si approccia oggi ai giochi da tavolo moderno, con alle spalle solo Risiko o altri vecchi classici, una breve lista di alternative facili da imparare e da reperire in lingua italiana. ;)

      Axis & Allies è ormai introvabile in italia se non di importazione in inglese e volevo fornire titoli disponibili in italiano e facili da trovare. Inoltre è un po' troppo complesso per chi arriva da Risiko.

      Diplomacy è un caposaldo del genere ed un gioiello, ma è uscito in italiano solo una volta 36 anni fa ed è ormai un pezzo da collezione (io ho la versione AH con pezzi in metallo).

      Il Trono di Spade pur essendo uscito in italiano 10 anni fa ancora si trova ma ha una durata eccessiva (mediamente 4h) e un livello di complessità delle regole inapprocciabile da chi si approccia ora ai giochi da tavolo moderni.

      Elimina
    2. Sì, è vero i primi due si trovano in inglese, ma non in italiano, anche se per quanto riguarda Diplomacy basta cercare il regolamento online.

      Comunque li ho segnalati perché io ed i miei amici molti anni fa abbiamo "abbandonato" Monopoly, Risiko e compagnia proprio con Axis & Allies, Diplomacy e (aggiungo che non l'ho citato prima) History of the World.

      Ma forse i novizi di oggi hanno bisogno di qualcosa di più immediato, ed allora rilancio con Rumble Nation.

      Elimina
  2. Secondo me Blood Rage c'entra veramente poco con Risiko sia come meccaniche che come sensazioni che dà al tavolo, e anche Otto Minuti per un Impero è al limite... Avrei invece inserito qualche wargame leggero, tipo Memoir '44 (se esiste in italiano) ma anche un Kemet ci sarebbe stato bene - non è leggerissimo né cortissimo ma non lo sono neanche Blood Rage o History of the World. Ciò detto, l'articolo è sicuramente utile e risponde a una domanda effettivamente molto comune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me invece, se uno è appassionato di vichinghi, Blood Rage è un buon gioco da intavolare dopo Risico (combattimenti tra clan di vichinghi per la conquista di territori, ragionevolmente veloce e facilmente reperibile in italiano). Il fatto che la meccanica sia diversa vale per quasi tutti i titoli tranne forse HotW, ma va benissimo.

      Kemet è un ottimo titolo e l'avevo valutato come possibilità essendo uscito in italiano ma è anch'esso fuori produzione da tempo ed è introvabile in Italia persino l'ed. inglese.

      Memoir '44 è un capolavoro (parte della mia collezione e da lì non schioda) ma lo consiglierei forse più come alternativa a chi vuole una versione light di gioco di miniature. Comunque non è mai uscito in italiano il che taglia la testa al toro per l'articolo.

      Elimina
    2. Di Kemet però uscirà la riedizione a breve. :) Riguardo a Blood Rage, a me proprio non dà quella sensazione di controllo/difesa territorio che tanto pare piacere agli amanti del Risiko... Si tirano mazzate, certo, ma quelle si tirano anche in tanti altri giochi, da Battlelore a Smash Up! :p Quello che rende Risiko Risiko (almeno nell'esperienza che ne ho fatto io, confrontandomi con fan sfegatati), mi pare non sia il vincere scontri lanciando dadi con conseguente rapido scambio di territori, ma il lento consolidamento di una data posizione strategica su una mappa. Mi spingerei persino a dire che, da questo punto di vista, gli scacchi potrebbero restituire una sensazione al tavolo più simile a quella di Risiko di quanto faccia Blood Rage... Ma senza spingersi tanto in là, mi è venuto in mente un altro buon esempio: Anrtike di Gerdts. Forse Blood Rage (ma anche Small World a pensarci, e ovviamente History of the World), più che al Risiko italiano, potrebbe fornire un'alternativa al Risk americano, più focalizzato sullo scontro diretto e sulla conquista dei territori... Comunque sono sottigliezze da "esperti", e l'articolo fa sicuramente un buon lavoro nell'introdurre un eventuale neofita a tanti ottimi giochi moderni, quindi ben venga a prescindere! :)

      Elimina
  3. Una domanda da profano perché il gioco non lo conosco: kitara invece non lo ricorda per nulla? Come detto non lo conosco ma leggendo la descrizione ho pensato che potesse ricordarlo in qualche modo

    RispondiElimina

Powered by Blogger.