[Ieri Sera sui Nostri Tavoli] Scacchi, Everdell e altri 4! (+ indovinello)

scritto da Figlio di Griffin e da tutti gli impressionanti

Buona domenica a tutti! A chi gioca su tavoli belli e a chi gioca su tavoli brutti.
Ci sono poche certezze nella vita e questa settimana ne abbiamo toccate alcune durante le nostre serate: scacchiera con movimenti da spiegare (ce l'ho), gioco fregato senza permesso (ce l'ho), irresistibile pucciosità al tatto (ce l'ho), irresistibile pucciosità alla vista (ce l'ho), effetto nostalgia da cartone animato (ce l'ho), fascinazione per i trenini (ce l'ho).
Buona lettura!
 

[F/\B!O P.] Scacchi • 2 giocatori • 6+ • 60' • "insegnato" a mia figlia • 45' previa spiegazione di Geronimo Stilton
Scacchi
È da un po' che un amico mi svanga le gonadi affinché insegni gli scacchi ad Ambra. L'occasione ce l'ha data il libro di Geronimo Stilton che sta leggendo in questo periodo. Due facciatine tra disposizione iniziale, movimento dei pezzi, qualche cenno storico e si sa già tutto, giusto? In realtà non ha spiegato la presa en passant e l'arrocco, ma meglio così. La prima difficoltà è che il mio set non ha un bianco e un nero, ma è in vetro e presenta pezzi molati e pezzi trasparenti. Decidiamo che il molato è il Bianco e lo prendo io, idem per le case (posizionarci sul pavimento scuro ha aiutato a dare un aspetto standard alle caselle trasparenti). Apro con il pedone di donna in d4 e Ambra risponde (ci avrei giurato!) con il cavallo (in f6). L'apertura è tutta dedicata a ripassare le mosse e a qualche piccolo tranello-quiz. Nel mediogioco proseguo spavaldo lasciando pezzi isolati o non protetti, per vedere se se ne accorge e che misure adotta. Ogni volta che mi mangia un pezzo gliene mangio uno anche io, per cui è abbastanza soddisfatta nel veder crescere la "fila dei morti" miei e non troppo frustrata dalle sue dipartite. È molto paranoica nella protezione del re, ma nel finale è ora di spadroneggiare e farle vedere che pure il re può attaccare! Così lei punta il tutto per tutto sulla promozione di un pedone, che le riesce troppo tardi, mentre io le do scacco matto con pedone, torre e re. ♔ ♚ ♙ ♖. La parte più difficile è stata farle accettare i movimenti dei pezzi, perché lei avrebbe voluto muovere uno come l'altro e l'altro con un altro ancora, a seconda di quello che le tornava più utile al momento sulla scacchiera. Alla fine mi ha confidato che pensava di vincere lei (Masha è colpa tua!), ma poi valutando insieme le età e le esperienze si è resa conto che era un'idea del tutto irrealistica. Sembra che comunque si sia divertita: stiamo a vedere se chiederà altre partite...

[Yuri-Sayuiv] Zombicide 2nd Edition • 1-6 giocatori • 10+ • 60-120' • giocato in 8 • una serata
Zombicide 2nd Edition
Torno a casa da lavoro e mia figlia è uscita. Insieme al suo ragazzo sono andati a casa di amici per passare il pomeriggio e restare a cena lì. Casualmente passo davanti alla libreria e noto che qualcosa non quadra. Alcune scatole storte. Un buco. Guardo con più attenzione e manca Zombicide 😱. Chiamo mia figlia infuriato:
Io: Ehi, tutto a posto?
Lei: Sì, sono già uscita, ho chiuso casa e messo l'allarme.
Io: Sì, ho notato. Mi devi dire niente? 
Lei: Ehm... mmm... ho preso un gioco...
Io: E perché non me lo hai chiesto? Sai che non mi piace che si portino i giochi in giro. 
Lei: Scusa, è che volevo farci giocare gli amici...
Io: OK, la prossima volta invita gli amici a casa. Mi raccomando con il gioco. 
A fine serata la vado a prendere e le chiedo come è andata. Erano in 8, due coppie hanno giocato con 1 personaggio. L'impressione è stata più che positiva. Mi ha detto che all'inizio si stavano annoiando un po': pochi zombie, poche cose da fare. Poi appena la situazione è incominciata ad andare fuori controllo, tutti quanti hanno cominciato a divertirsi e a fine serata il gioco è piaciuto davvero a tutti.
Alle fine le dico: Se lo vuoi riprendere OK, ma avvisami :)


[Matte] Fun Farm • 2-10 giocatori • 6+ • 15-30' • giocato in 3 • tempo 20'
Fun Farm
Da papà è giusto e doveroso giocare non solo a quello che piace a me, ma anche coinvolgere mia figlia grande a giochi che la divertono. Ecco quindi che ciclicamente torna sul nostro tavolo Fun Farm, gioco di velocità con i pupazzini più belli che io abbia mai trovato in un gioco da tavolo! Il setup è velocissimo: si prendono i pupazzini e si mettono in cerchio sul tavolo, si prende il mazzo di carte e si posiziona al centro e il primo giocatore prende i due dadi. Nelle carte è disegnato uno degli animali rappresentati dai pupazzini e due facce dei dadi. A turno si scopre una carta e il giocatore di turno lancia i dadi: tutti i giocatori dovranno essere i più lesti ad afferrare l'animale indicato sulla carta se e solo se almeno il risultato di un dado corrisponde a quanto indicato sulla carta. Chi afferra il pupazzino per primo guadagna la carta relativa. Chi alla fine del mazzo ha guadagnato più carte vince. Il gioco rientra a pieno titolo nel genere dei giochi di velocità e di colpo d'occhio, ma a differenza dei vari Fantablitz o Dobble qui ci si farà molto meno male con gli oggetti, visto che i pupazzetti sono in gomma! La partita è stata divertente per via dei diversi quiproquò nati con i dadi (attenti al colore del dado!) e ha avuto una vincitrice indiscussa: mamma! Nonostante la sconfitta, Maya si è divertita nel cercare di prendere l'animale giusto prima di noi o nel farsi beffe quando qualcuno sbagliava o tardava nell'afferrare il pupazzino. Insomma, un gioco davvero molto adatto ai bambini di questa età!
                      

[LucaCiglione] Everdell • 1-4 giocatori • 13+ • 40-80 minuti • giocato in quattro • 90' con spiegazione
Everdell
Seconda partita a Everdell per me e devo dire che rispetto alla prima sono riuscito molto di più a sfruttare le combo tra le carte e in generale a essere rapido nel decidere cosa fare. Succede sempre con i giochi con molte carte: alle prime partite dobbiamo leggerle, capirne i poteri e si fatica un pochino. Per questo motivo la partita mi è piaciuta ancora di più della precedente.  La prima cosa che uno pensa quando gioca a Everdell è: "Ma ho pochissimi lavoratori, dura pochissimo giusto?" SBAGLIATO. Perché il cuore di Everdell sono le carte e riuscire a costruirne gratis il più possibile grazie a catene e poteri speciali è non solo la chiave per vincere, ma anche ciò che ci darà soddisfazione. In 4 la partita è sicuramente più stretta rispetto a quella in 2 giocatori, ma – come detto – alla fine non conta tanto quante risorse si pescano, quanto quali. Everdell è un gioco solo all'apparenza semplice, perché ha bisogno di una pianificazione a medio-lungo termine non banale. Decidere prima cosa costruire e come darà risultati diversi dal costruire a caso il più possibile. Non è un caso che il primo abbia finito a 68 punti e l'ultimo a 31. Seppur scettico per quanto il gioco spopoli sul web, devo dire che in questo caso, oltre al bellissimo artwork e alla presenza scenica sul tavolo, dietro c'è davvero di più.


[Davide-Simarillon] Wacky Races Deluxe Edition  • 2-6 giocatori • 8+ • 20' • giocato in 4 • 15' con rapida spiegazione
Wacky Races Deluxe Edition
Approfitto di una serata a casa di LucaCiglione, raggiunto in vacanza, e dopo la portata principale (ovvero Everdell di cui avete già letto sopra e di cui confermo essere, a mio giudizio, un super-gioco) ci facciamo "la piccola pasticceria" con Wacky Races Deluxe Edition. Le riproduzioni delle macchine sono fantastiche e l'effetto nostalgia, per chi ha amato il cartone animato, è davvero forte.  Del gioco ho letto moltissimo con un panorama molto ampio di commenti e, finalmente, grazie all'amico di blog Luca riesco a provarlo, ancora più incuriosito essendo io amante dei giochi di corsa (come sa chi ci ascolta nel podcast... e se non ci ascoltate male!).  Il gioco è molto semplice e velocissimo da giocare, l'effetto corsa verso il traguardo c'è e su questi aspetti mi sento di promuoverlo abbondantemente, l'interazione è divertente e la fortuna un fattore importante. Quello che non mi ha convinto, proprio essendo io tra quelli che ha amato e visto il cartoon innumerevoli volte, è l'interazione con la mitica numero zero di Dastardly e Muttley: due trappole piazzate lungo il percorso in tutta la partita e una, per di più, senza conseguenze quando era proprio quello il forte del cartone, le trappole e vedere come venivano superate. Vince "Il professor Pat Pending (ovvero Simarillon) alla guida della Multiuso", sfruttando al meglio uno dei suoi poteri speciali. Un gioco che mi ha divertito, a cui gli preferisco altro e che se dovete acquistare non mancate di prenderlo nella versione deluxe. 


[Davide-Simarillon] Ticket to Ride: Europa • 2-5 giocatori • 8+ • 60-90' • giocato in 4 • 100' con spiegazione
Ticket to Ride: Europa
Oramai da qualche anno c'è una tradizione estiva nell'iniziare i nonni (materni a Spotorno, paterni a Sestriere) a un gioco in scatola. Siamo passati in questi anni da Karuba a Carcassonne passando per Azul. Il candidato di quest'anno è stato TtR: Europa e così eccoci a raccontare questa prima partita. Si gioca in 6: Letizia in coppia con mamma e i nonni a fare squadra insieme. Letizia pesca spesso (e con poca fortuna) dalle carte coperte... la linea pirenaica si rivela per lei e la mamma difficile da costruire (si sprecano tre turni), Lorenzo costruisce molte tratte da quattro e schizza nel punteggio, la nonna guarda, apprende e migliora ad ogni mossa con il nonno che invece fatica a entrare nei meccanismi del gioco, papà cerca di ottimizzare i suoi biglietti e arrischia alle battute iniziali anche una pesca di ulteriori biglietti. Letizia e mamma rimangono indietro e presto Morfeo viene a prendersi Letizia, nonna avanza nel punteggio avvicinandosi al nipotino, la tratta più lunga e il biglietto "blu" chiuso abbastanza presto danno a papà l'illusione del recupero... e forse della vittoria, ma quando la pesca di due biglietti già completati regala quindici punti a Lorenzo il punteggio si delinea definitivamente con una super-vittoria del mio giocatore di casa... che sta crescendo davvero alla grande!!!





Il primo dei nuovi tre video di questa settimana vede Valeria-MeepleOnTheRoad con un nuovo [Gioca con me], utile ad apprendere le regole di Dive, un gioco con bellissime carte trasparenti da sovrapporre per ricreare fondali marini spettacolari.


Continuiamo con F/\B!O, che ci apre l'ennesima scatola della Ravensburger proveniente dal Grande Schermo (qui un Raccolta e Assegna a tema), ovvero Jurassic Park: Danger!


Il terzo video, infine, vede un disinscatolamento di LucaCiglione, che ci apre una scatola della HABA, The Key: Sabotaggio a Lucky Lama Land, un investigativo-deduttivo in cui identificare la giusta chiave per catturare un pericoloso colpevole.



Ritorna il nostro podcast – ancora senza il Sindaco di Totopoli in ferie al centro del prato dell'ippodromo –  per darvi consigli su giochi da portare in vacanza e per farvi salutare da una bella parte della redazione!


La risolutrice dell'indovinello della scorsa settimana (regola bene ciò che dico) è stata la nostra Vale-MeepleOnTheRoad che è stata sulla mia stessa lunghezza d'onda indovinando, appunto, Wavelenght.

Questa settimana vediamo chi sarà il più veloce o la più veloce a capire a quale gioco mi riferisco con: nel blu intinto di blu.

A domenica prossima!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram!
[Ieri Sera sui Nostri Tavoli] Scacchi, Everdell e altri 4! (+ indovinello) [Ieri Sera sui Nostri Tavoli] Scacchi, Everdell e altri 4! (+ indovinello)/>
Rating: 5

4 commenti:

Powered by Blogger.