La vedetta di KS

[La vedetta di KS] Anno 4 - XXXV Puntata

scritto da Sayuiv (Yuri)

So che probabilmente vi stavate aspettando il nostro caro Zio Giuls, ma invece per due volte di seguito vi dovete sorbire me! Settimana abbastanza tranquilla, anche se ai più forse non è sfuggito il lancio del gioco di HE-MAN, ovvero Masters of the Universe, da parte di CMON. Calmo! Non correre a pledgiare, purtroppo, o forse meglio così, questa campagna non ci riguarda, visto che sarà una esclusiva esclusivamente americana (che frase pessima ho scritto), quindi a meno di avere qualcuno in America che ve lo possa spedire, o peggio, assoldare un forwarder, il vostro portafogli può tirare un sospiro di sollievo! Come, come??? Ti sei perso il Masters of the Universe su GAMEFOUND, quello esclusivo per l'Europa? Vai vai, che fai ancora in tempo a fare il late pledge! 👹👿👿👿👹 
  • WILD: Serengeti
  • Green Hell
  • The Spill
  • Try Before You Pledge

Bad Comet è una casa editrice sud coreana, che alle sue spalle ha due campagne di successo del gioco Shaolia e delle sue espansioni. In questa campagna propone un gioco ambientato nelle pianure del Serengeti dove i giocatori, nei panni di filmografi, cercheranno di girare il proprio documentario sulla vita degli animali selvaggi.
Non bisogna farsi ingannare dalle apparenze. I vari animeeple sono davvero ben fatti, la plancia centrale di gioco ben illustrata restituisce una sensazione di calma. Invece quello che ci troviamo di fronte è un bel puzzle game, dove i giocatori per forza di cose si andranno a mettere i bastoni tra le ruote l'uno con l'altro. Riceveranno delle carte scenario, che descrivono che tipo di "scena" dovranno filmare. Queste scene possono richiedere certi tipi di animali disposti in un dato schema, in una precisa  parte della plancia, magari sotto un albero oppure dentro l'acqua. Queste carte una volta risolte daranno anche dei simboli che permettono di innescare delle combo di punteggi. Ma come funziona il gioco? Molto semplicemente, nel tuo turno puoi scoprire un animale o muovere un animale ed è proprio nel muovere gli animali che troviamo quella interazione passiva-aggressiva, dove ti chiederai: ma l'ha spostato perché serve a lui oppure giusto per farmi un dispetto??? Come in giochi simili, all'aumentare dei giocatori la situazione diventa poco prevedibile, mentre magari in 2 giocatori, se si riesce a intuire le intenzioni dell'altro, andremo a ragionare su come portare acqua al nostro mulino mentre ne togliamo al suo. 

Sono mesi che vedo questo nome girare per i vari social, pubblicità e altro, ma fino a oggi non ne sapevo nulla. Avevo solo capito che è la trasposizione di un videogioco che sembra avere una certa fama (mai sentito anche quello). Andando a vedere l'editore, la Galaktus games, scopro il perché. Sono nuovi di KS, ma con questa fanno 2 campagne all'attivo.

Andando nel dettaglio, la prima campagna era stata ad agosto, sempre per Green Hell, ma cancellata dai creatori. Questo rilancio sembra avergli portato quello che volevano, avendo raggiunto, nel momento in cui scrivo, quasi il doppio della cifra richiesta. La storia del gioco vede una compagnia farmaceutica assoldare individui con abilità di comando per guidare una missione di soccorso per uno dei suoi impiegati, che stava eseguendo delle ricerche all'interno dalla giungla amazzonica. Il gioco è un cooperativo puro, da 1 a 4 giocatori, a campagna non legacy, con ogni scenario che dovrebbe durare intorno ai 60 minuti. La giungla viene generata in modo semi-randomico e creata tramite l'utilizzo di tessere quadrate. A inizio partita, i giocatori non saranno a conoscenza della mappatura della giungla, il che li costringerà a esplorarla progressivamente. Il cuore del gioco dovrebbe essere quello della sopravvivenza. Mano a mano che procediamo, avremo a che fare con eventi di varia natura, animali selvaggi e nemici, mentre dovremo cercare anche di procurarci le risorse per riuscire a sopravvivere un altro giorno. L'inventario dei personaggi sulla plancia è una griglia, dove ogni risorsa è un polimino di varie forme e grandezze, "costringendoci" a gestire l'invetario come meglio possiamo. Interessante il sistema di crafting che ci permette di utilizzare queste risorse per costruire vari attrezzi, anch'essi sotto forma di polimini. Il pledge base senza le miniature sta intorno ai 60 euro, che per i materiali presenti sembra assolutamente in linea, poi sulla qualità del gioco, quella rimane sempre un punto di domanda. 

Curt Cover, l'autore di questa campagna, porta su KS un gioco che affronta un tema molto attuale, ovvero quello dello spargimento di petrolio nei mari a causa delle piattaforme petrolifere.
È un cooperativo da 1 a 4 giocatori con una durata indicativa di 50 minuti, dove si vestiranno i panni di soccorritori, il cui scopo è quello di eliminare il petrolio dal mare e al tempo stesso salvare le varie specie marine. La plancia centrale del gioco vede rappresentare una piattaforma petrolifera, qui rappresentata da una sorta di lancia dadi, dove però la parte finale è una piramide a base rotonda. Questa struttura è circondata da un recinto di cartoncino diviso in 4 quadrati. Il tutto viene posto sulla plancia dove troviamo un grande cerchio a rappresentare il mare e al suo interno 3 cerchi concentrici. Il cerchio è diviso in 4 zone dove ciascuna di esse è divisa in 6 spicchi, indicati dai dadi da 1 a 6. Qui trovano posto anche i token delle varie specie marine da salvare. All'inizio di ogni turno, si dovranno lanciare un certo numero di dadi dentro la piattaforma petrolifera che andranno a finire in uno dei quadrati del recinto. Il quadrato in cui cadono indica in quale zona del cerchio dobbiamo posizionarlo, mentre il valore del dado in quale spicchio. Questi dadi indicano lo spargersi del petrolio e se un dado deve essere posizionato sopra un token specie marina, quest'ultimo viene girato per indicare che è stato contaminato, ma può essere ancora salvato. Nel nostro turno, potremo muoverci sul bordo del cerchio per eseguire delle azioni su determinati spicchi. Queste comprendo il salvataggio di specie marine, il contenimento del petrolio (con il dado che va rimesso dentro il sacchetto) o l'eliminazione del petrolio (che va messo su un tracciato in una plancia a parte). I giocatori vincono se riescono a eliminare abbastanza petrolio, mentre le condizioni di sconfitta includono troppi animali contaminati e non salvati o il raggiungimento del petrolio del bordo esterno del cerchio in uno degli spicchi. 


Potrebbe interessarti anche:


Try Before You Pledge
 
Ambal Tournament: Foundation (KS, TS, TT)
Gioco di combattimento in una terra fantastica con combattimenti simultanei da 2 a 4 giocatori.

Dog Park (KS, TT)
Cosa c'è di meglio di collezionare e portare in giro l'amico più fedele dell'uomo?

Pirate Party: Women of the High Seas (KS, TS, TT)
Gioco di carte competitivo a tema piratesco dove i pirati sono tutte donne.

ScandalOh! (KS, PDF, TS)
Gioco di carte investigativo in cui i si gareggia per svelare il prossimo grande scandalo che coinvolge una celebrità. Sfrutta un sistema di combinazioni tra le carte per cui genera scenari differenti e di diversa complessità.
PNP: Versione dimostrativa a colori molto curata. Stampa composta da circa 10 pagine + regolamento. Poco testo in inglese sulle carte.

Verdant (KS, TT)
Metti la pianta... togli la pianta... metti la pianta... Un puzzle game di carte dove dovremo cercare di creare e gestire il nostro piccolo giardino casalingo.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram!
[La vedetta di KS] Anno 4 - XXXV Puntata [La vedetta di KS] Anno 4 - XXXV Puntata/>
Rating: 5

4 commenti:

  1. Wild esempio di come piacciono a me i ks, tutto assolutamente chiaro e ordinato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c'è il Late Pledge. Visto ora e l'avrei (quasi) sicuramente finanziato ... chissà che strada posso intraprendere ora

      Elimina
    2. il late pledge non sempre apre appena finisce la campagna. A seconda del tipo di pledge manager utilizzato, il late pledge apre quando aprono il pledge manager per i backers. Quindi tienilo d occhio!

      Elimina

Powered by Blogger.