[Raccolta e Assegna] Il gioco che Pinco deve prendere allo Spiel ’21 e recensire subito

scritto da F/\B!O P.

Nonostante quest'anno non sia lui a scrivere la serie di post etichettati [Essen e dintorni], sarà sempre il nostro amato fondatore Pinco11 ad andare in spedizione a Essen (con il fidato Sergio): non temete! Il punto di vista del post-fiera sarà dunque ancora una volta il suo, pronto a catturare lo Spielgeist, lo spirito del gioco, ossia la tendenza ludica predominante in questa travagliata epoca.
Io, impegnato appunto in queste settimane più nella stesura degli elenchi tematici, vivo un po' di rendita e recupero quello stesso sondaggio che nel 2019 (la precedente edizione "fisica") aveva indicato in Terramara come la scatola da avere senza discutere.
Qui come sempre la domanda è una scusa per interagire: alla fine ne risulterà una sorta di nostra SPIEL '21 Most Wanted Games Tracker. Semplicemente chi vorrà stare al gioco potrà divertirsi con noi, sperando che il titolo ricada nei gusti di chi farà l'acquisto ^_^


Oggi quindi cerchiamo di mettere in fila i circa 400 titoli disponibili a Essen, in modo che il nostro blog preferito possa recuperare una copia e parlare immediatamente del numero 1. Recensioni on demand: il ritorno!
Il mio voto va a Castle Party (ne ho parlato qua), perché è un roll&write finalmente differente. Intanto ad ogni turno viene rivelata una forma dal mazzo, che però è soltanto un "contenitore vuoto". Facendola girare intorno al tavolo, tutti dovranno aggiungere simboli nella forma, simboli che vengono estratti da un altro mazzo. Al termine della procedura, la forma+simboli avrà assunto una versione definitiva da disegnare sulla propria lavagnetta per quel turno, con una seconda novità: ognuno la riporterà secondo il proprio punto di vista, in base a dov'è seduto. Questo vincolo richiede di essere più bravi nella fase di "composizione", spingendo sull'interazione in un genere in cui solitamente è molto latitante.

E voialtri? Quale gioco Pinco deve assolutamene portare a casa da Essen e recensire per primo al ritorno? Le regole sono le seguenti:
  • niente lunghissimi listoni in abete (eh ma sono pari merito, non fatemi scegliere dai, non riesco a non scrivere questi... nonono);
  • una scelta a testa ("una" nel senso di 1);
  • niente commenti anonimi (metteteci 'sto nome e firmatevi in qualche modo);
  • date un minimo di spiegazione (è la vostra ragione, per cui andrà sempre bene, non preoccupatevi);
  • non si discutono le scelte altrui (c'è chi si eccita coi cubetti delle risorse, chi coi dadi da tirare... sono sempre esaedri).
Chi non rispetta le regole finirà in una festa di mostri!
La raccolta dei voti (ciascuna preferenza vale 1 punto) che assegnerà il titolo di vincitore verrà fatta in base a quelli pervenuti entro domenica 10 ottobre alle 23:59.
Chi non partecipa avrà sul suo tavolo lunghi mesi privi di novità!


EDIT: qui i risultati.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram!
[Raccolta e Assegna] Il gioco che Pinco deve prendere allo Spiel ’21 e recensire subito [Raccolta e Assegna] Il gioco che Pinco deve prendere allo Spiel ’21 e recensire subito/>
Rating: 5

33 commenti:

  1. Io voto Golem. Sono molto interessato al titolo e un'eventuale endorsement di Pinco spalancherebbe i cordoni della mia borsa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo vendono a Lucca, i miei cordoni son già pronti ad aprirsi alla cieca...

      Elimina
  2. Visto che Golem e Boonlake (rispettivamente primo e secondo per hype) sono già nel mio carrello virtuale, la mia scelta va ad un underdog: Tindaya! Sono curioso di capire se siamo di fronte al nuovo "Spirit Island" o meno...

    RispondiElimina
  3. Anche se sono anche io incuriosito non poco da Tindaya (che quasi sicuramente prenderò, da quello che ne leggo in giro) il mio voto va a Pessoa.
    Viene descritto come un piazzamento lavoratori sull'ars poetica dove ognuno è un alter ego di Pessoa e contemporaneamente è Pessoa... Mi piacerebbe vedere come è reso in un piazzamento lavoratori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow non ne sapevo nulla, da grande estimatore del poeta mi incuriosisce assai.

      Elimina
    2. Ma che figata questo Pessoa, grazie Vinniesse per il voto/segnalazione... lo voto anch'io per quanto è particolare! Chiedo anche che sia inserito in un prossimo Essen e dintorni :)
      Alexsandro

      Elimina
    3. Caro Alexsandro, ho fatto di più: eccoti una succosa anteprima!
      PS: giochi con la Juve?

      Elimina
  4. Murano Light Masters, senza ombra di dubbio... vabbè, sono di parte... è il mio primo gioco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo! Ne ho fatto un tweet nella rubrica delle copertine migliori <3

      Elimina
  5. Risposte
    1. Frafra77 dovresti fornire un minimo di motivazione :)

      Elimina
  6. Bitoko perchè è un gioco che mi incuriosisce molto

    RispondiElimina
  7. Anch'io voto per Tindaya. Curiosa di sapere com'è la prova su strada, al di là dello hype generale.
    Elena (Infinite Jest)

    RispondiElimina
  8. Pessoa! Un gioco ben tematizzato su quello che è probabilmente il mio poeta preferito? E come si fa a non essere curiosi... :p

    RispondiElimina
  9. Wonder Book perché non capisco come si possa annunciare una campagna a più scenari da giocare…sulla stessa identica mappa (anche se tridimensionale e bellissima ^^)
    Buon Essen a tutti, Nicola

    RispondiElimina
  10. Considerando che quando andiamo allo Spiel tendiamo a non comprare giochi che comunque arriverebbero in Italia, ci fiondiamo su Honey Buzz, non solo ha una componentistica e illustrazioni davvero belle, ma sembra anche promettere un discreto giochino di posizionamento lavoratori in una scatola piccina per la media di questo genere :D

    RispondiElimina
  11. Anche io opterei per Golem, anche se mi spaventa il meltinpot di meccaniche che hanno buttato giù, non vorrei si riveli troppo in termini di cose da gestire...

    RispondiElimina
  12. Aggiungo al mio voto un commento. Ho scelto questo gioco perché sono incuriosito da Pfister che sto approfondendo in questo momento come autore. Trovo che cerchi sempre ambientazioni diverse e originali con meccaniche complesse e ben congegnate. Quindi vorrei saperne di più della sua nuova creazione

    RispondiElimina
  13. Brazil: Imperial. Il genere mi piace, ma finora sono rimasto parzialmente deluso da precedenti illustri... Sarà la volta buona?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avevo adocchiato preparando il post Essen e dintorni: Cinghiali vs filler, ma BGG mi dava in uscita alla fiera solamente l'edizione tedesca... è un errore?

      Elimina
  14. Tra i 2 litiganti Golem e Boonlake il terzo underworld la spunta non fossa latro per l'ambientazione: "nani marxisti in una fabbrica steampunk". Stavolta Timo o ha fatto un capolavoro, o meglio non pensare al rovescio della medaglia...
    Il mio voto va a Factory 42 nonostante la grafica, ma d'altro canto adoro Terraforming Mars...

    RispondiElimina
  15. Il mio voto va a Messina 1347 di Suchy. Visto un gameplay l'altro giorno e mi ha fatto davvero una bella impressione. Bella la meccanica della quarantena che può essere sfruttata come 'engine building'.

    RispondiElimina
  16. High point di knizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque, dunque:
      1) voto anonimo;
      2) voto immotivato;
      3) titolo sbagliato.
      Avrei bisogno delle rettifiche per assegnare 1 punto a High Score (immagino sia questo, almeno).
      Grazie!

      Elimina
  17. Io son incuriosito da Wonder Book e Messina 1347. Anche Golem ma avendolo provato a modena ho meno "voglia" di un parere da Essen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi Manu voti Wonder Book oppure Messina 1347?

      Elimina
  18. Voto Tabannusi: Builders of Ur per capire se l'accoppiata: autore affermato come Daniele Tascini con autore emergente come David Spada ha prodotto un titolo che merita l'acquisto. Ci vediamo a Essen!!!

    RispondiElimina
  19. Tra i titoli più chiacchierati sceglierei senza dubbio Golem, ma volendo cercare qualcosa non facilmente reperibile qui, il mio voto va a Mobile Market di Ivan Lashin, dovrebbe essere un mix tra Furnace e Smartphone Inc, che tanto mi sono piaciuti.

    RispondiElimina
  20. Io voto Land & sea, un gioco tipo Carcassone ma apparentemente più breve e con più decisioni

    RispondiElimina
  21. Azul Queen's Garden. Perché é di Kiesling (e questo dovrebbe bastare), ma soprattutto perché sembra sia uno step avanti a Summer Pavilion che già di suo é bello. Quindi perché non chiudere in bellezza?

    RispondiElimina

Powered by Blogger.